Oscar 2015, Miglior sonoro: American Sniper, Unbroken, Interstellar, Birdman, Whiplash

Il prossimo 22 febbraio saranno annunciati i vincitori degli Oscar 2015. Scopri e vota con Blogo tutti i candidati alla categoria Miglior sonoro.

Ancora un approfondimento con annesso sondaggio in attesa della consegna il prossimo 22 febbraio degli Oscar 2015.

Dopo i candidati per la miglior scenografia, costumi e trucco è il turno di un’altra categoria squisitamente tecnica con i 5 nominati al Miglior sonoro.

Quest’anno designati a concorrere per il miglior sonoro troviamo due film basati su eventi reali American Sniper e Unbroken, il fantascientifico Interstellar, la dark-comedy Birdman e il dramma Whiplash.

A seguire trovate un sondaggio in cui potete esprimere la vostra preferenza sulla categoria e a seguire il consueto approfondimento sui film candidati.

John Reitz, Gregg Rudloff e Walt Martin per "American Sniper"


Oscar 2015, Miglior sonoro American Sniper, Birdman, Interstellar, Whiplash, Unbroken  (6)

- Sono in totale 6 le candidature collezionate dal biopic di Clint Eastwood basato sull'autobiografia di Chris Kyle, militare statunitense e uno dei migliori cecchini dei Navy SEAL.

- John Reitz è alla sua sesta candidatura con una statuette vinta per il sonoro di Matrix. Le altre nomination Reitz le ha ricevute per Argo, Flags of Our Fathers, La tempesta perfetta e I giorni del cielo.

- Gregg Rudloff è alla sua sesta candidatura con due statuette vinte per il sonoro di Matrix e del dramma storico Glory - uomini di gloria.

- Walt Martin è alla sua seconda nomination dopo quella ricevuta nel 2007 per il sonoro di Flags of Our Fathers di Clint Eastwood.

Jon Taylor, Frank A. Montaño e Thomas Varga per "Birdman"


Oscar 2015, Miglior sonoro American Sniper, Birdman, Interstellar, Whiplash, Unbroken  (1)

- Sono in totale 9 le candidature collezionate da Birdman, la dark-comedy di Alejandro González Iñárritu interpretata da Michael Keaton, Zach Galifianakis, Emma Stone e Edward Norton.

- Jon Taylor è alla sua prima candidatura agli Oscar, ma quest'anno bissa con due nomination sia per il sonoro di Birdman che per quello di Unbroken.

- Frank A. Montaño ha collezionato nella sua carriera 6 candidature all'Oscar di cui due solo quest'anno per il sonoro di Birdman e Unbroken. Le altre candidature le ha ricevute per i film Wanted, Batman Forever, Sotto il segno del pericolo, Il fuggitivo e Trappola in alto mare.

- Thomas Varga è il "novizio" del team alla sua prima candidatura. Tra i crediti di Varga ci sono l'action fantascientifico Jumper, il remake Funny Games, il crime I padroni della notte e la spy-story Breach - L'infiltrato.

Gary A. Rizzo, Gregg Landaker e Mark Weingarten per "Interstellar"


Oscar 2015, Miglior sonoro American Sniper, Birdman, Interstellar, Whiplash, Unbroken  (3)

- Sono 5 in totale le nomination collezionate da Interstellar, il dramma fantascientifico di Christopher Nolan su Buchi neri, tunnel spazio-teporali ed esplorazione spaziale che prende spunto da un trattato del fisico teorico del "California Institute of Technology" Kip Thorne e vede protagonista l'attore Premio Oscar Matthew McConaughey.

- Gary A. Rizzo ha totalizzato 4 candidature con una statuetta vinta per il sonoro di Inception di Christopher Nolan. Le altre nomination Rizzo le ha ricevute per il suo lavoro nel cinecomic Il cavaliere oscuro e nel film d'animazione Gli incredibili.

- Sono 8 le candidature collezionate da Gregg Landaker con 3 statuette vinte per il sonoro di Star Wars: Episode V - L'impero colpisce ancora, I predatori dell'arca perduta e l'action Speed. Le altre nomination Landaker le ha ricevute per JFK. Waterworld, Twister e U-571.

- 3 nomination e per il momento nessuna statuetta per Mark Weingarten che oltre alla candidatura di quest'anno ne ha ricevute altre due in precedenza per The Social Network e Il curioso caso di Benjamin Button.

Jon Taylor, Frank A. Montaño e David Lee per "Unbroken"


Oscar 2015, Miglior sonoro American Sniper, Birdman, Interstellar, Whiplash, Unbroken  (2)

- 3 nomination in totale (sonoro, montaggio sonoro e fotografia) collezionate dal dramma biografico diretto da Angelina Jolie. La pellicola è la trasposizione cinematografica del libro "Sono ancora un uomo. Una storia epica di resistenza e coraggio" scritto nel 2010 da Laura Hillenbrand in cui viene raccontata la vera storia di Louis Zamperini, atleta olimpico, militare ed eroe di guerra durante la seconda guerra mondiale.

- Jon Taylor è alla sua prima candidatura agli Oscar, ma quest'anno bissa con due nomination sia per il sonoro di Unbroken che per quello di Birdman.

- Frank A. Montaño ha collezionato nella sua cariera 6 candidature all'Oscar di cui due solo quest'anno per il sonoro di Birdman e Unbroken. Le altre candidature non per i film Wanted, Batman Forever, Sotto il segno del pericolo, Il fuggitivo e Trappola in alto mare.

- David Lee è alla sua seconda candidatura con una statuetta vinta nel 2000 per il sonoro di Matrix. Lee ha curato anche il sonoro dei sequel-horror La regina dei dannati e Le colline hanno gli occhi 2 e dell'adattamento Il domani che verrà - The tomorrow series.

Craig Mann, Ben Wilkins e Thomas Curley per "Whiplash"


Oscar 2015, Miglior sonoro American Sniper, Birdman, Interstellar, Whiplash, Unbroken  (4)

- 5 le nomination totalizzate dal dramma Whiplash diretto da Damien Chazelle e interpretato da Miles Teller e JK Simmons, la cui trama con elementi musicali racconta di un ragazzo che sogna di diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione sotto la guida di uno spietato insegnante dai modi duri e prevaricatori.

- Prima nomination per Craig Mann, tra i suoi crediti i thriller La notte del giudizio e Dark Skies - Oscure presenze, due capitoli della serie Paranormal activity (3 e 4) e il sequel La mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone

- Prima nomination anche per Ben Wilkins che ha curato il sonoro del sequel-horror La maledizione di Chucky, del remake Red Dawn - Alba rossa, del reboot Star Trek di JJ Abrams e del Robin Hood di Ridley Scott.

- Thomas Curley alla sua prima candidatura ha curato anche il sonoro dei recenti thriller-horror Ouija e Honeymoon, del biografico Lovelace e del dramma romantico The Spectacular Now.

  • shares
  • Mail