Magic Mike 2 potrebbe segnare il debutto alla regia di Channing Tatum

Il primo Magic Mike uscirà tra qualche giorno in Italia: ma il protagonista Channing Tatum pensa già al sequel, che potrebbe addirittura dirigere…

Anche se deve ancora uscire da noi, esattamente il 21 settembre, indubbiamente Magic Mike è già stato un grande vincitore al botteghino, guadagnando più di 113 milioni di dollari in patria, a cui si aggiungono altri 40 milioni provenienti dal resto del mondo. Il budget? 7 milioni di dollari. Cifre che, nonostante il film sia un prodotto autoconclusivo e che non lascia molte vie per un sequel, giustificano l’interesse per il capitolo numero 2.

Ad essere interessato ad un Magic Mike 2 è proprio il protagonista del primo film, Channing Tatum. Ma se Magic Mike era un film basato sul passato da spogliarellista dell’attore, il sequel potrebbe avere una storia completamente nuova ed inventata:

Abbiamo una storia, ed è davvero divertente e assurda. Si tratta di una specie di road movie, in cui un gruppo di spogliarellisti si riuniscono. [Anche se] non so se si farà o meno.

Supposizioni, quindi, o piuttosto un sogno di Tatum. E se il progetto andrà in porto, potrebbe segnare addirittura il debutto dietro la macchina da presa per l’attore. La sceneggiatura potrebbe essere curata ancora una volta da Reid Carolin. Se invece Tatum non sarà alla fine il regista di Magic Mike 2, questo potrebbe passare nelle mani di Gregory Jacobs, assistente di Steven Soderbergh da anni.

Ma a proposito di Soderbergh: e lui che fine ha fatto in tutto questo? Tatum non lo cita, quindi supponiamo il regista non abbia neanche preso in considerazione l’idea di poter portare in sala un Magic Mike 2. Intanto sta lavorando alla post-produzione del suo thiller The Bitter Pill, che lo vede riunirsi proprio con Tatum per la terza volta dopo Magic Mike e Knockout. In attesa di avere news ulteriori su Magic Mike 2, leggetevi la nostra recensione in anteprima del primo capitolo.

Fonte: The Playlist

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →