Orlando Bloom: "In Unlocked cerco di 'depistare' Noomi Repace" (Intervista Blogo)

Intervistato da Blogo, Orlando Bloom parla del suo ruolo in Unlocked e dei suoi progetti tv.

Orlando Bloom parla a Blogo del suo ruolo, finora piuttosto misterioso, in Unlocked, action thiller diretto da Michael Apted e con Micael Douglas e Noomi Repace nel cast. Una storia che dalle poche informazioni finora raccolte si incentra su un'agente della CIA, interpretata dalla Repace, che inconsapevolmente si ritrova a dare informazioni a una cellula terroristica pronta a organizzare un attentato chimico-batteriologico a Londra. Ne scaturisce una lotta contro il tempo per evitarla. La domanda nasce spontanea: sarà lui a salvare Londra?

"No, sarà il personaggio di Noomi Repace a farlo. Diciamo che io cerco di portarla sulla cattiva strada. Un ruolo molto diverso molto da quelli che sono solito interpretare"

dice Bloom che quindi invita a dimenticare Hobbit e pirati. Già nel quinto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi annuncia di avere una parte piccola, ora si prepara a essere una sorta di 'doppiogiochista', come sembrano testimoniare anche le foto apparse online che lo ritraggono sul set del film con tatuaggi e stile da personaggio 'poco raccomandabile'.

Nel frattempo Bloom sembra intenzionato a intraprendere anche la strada della serialità tv. Il filone è florido, una serie con Orlando Bloom non sarebbe male. Vi lasciamo alla nostra breve (ma intensa) intervista a Orlando Bloom.

  • shares
  • Mail