• Film

Indiana Jones 5, parla Steven Spielberg: nessuno potrà mai sostituire Harrison Ford

Harrison Ford protagonista ultra-settantenne di Indiana Jones 5?

Una porta in faccia al cambiamento. Che rimarrà chiusa ancora quanto a lungo? Intervistato da Screen Daily, Steven Spielberg ha infatti dichiarato che a differenza di James Bond, riuscito a cambiare 7 volti cinematografici in 50 anni di storia, nessuno potrà mai essere Indiana Jones se non Harrison Ford.

[quote layout=”big”]
‘Non credo che esista qualcuno che possa sostituire Harrison negli abiti di Indy, non credo che questo diverrà mai realtà. Non è mia intenzione avere un altro attore “in queste scarpe” allo stesso modo di come differenti interpreti hanno interpretato i vari Spider-Man o Batman. C’è solo un attore che interpreterà Indiana Jones ed è sicuramente Harrison Ford’.[/quote]

Punto. 73 anni uno (Harry), 69 l’altro (Steven), i due non si incrociano dai tempi de Il regno del teschio di cristallo, 4° capitolo tanto criticato eppure incasso più alto della storia della saga nonché maggior incasso del regista nel corso degli ultimi 22 anni. Che Ford e Spielberg possano ritrovarsi con il 5° episodio del franchise, acquistato dalla Disney insieme a Guerre Stellari? Difficile a dirsi, tenendo conto dell’anagrafe di entrambi. Vero è che George Miller, 70 anni, ha dato vita ad uno dei migliori action di sempre (Mad Max: Fury Road), ma come riuscire a far fare all’ultra-settantenne Harrison quel che il mitico Indy dovrebbe compiere in ogni sua avventura?

Certo è che Kathleen Kennedy e Frank Marshall, produttori, vorranno prima o poi riportare in vita Jones, con Chris Pratt e Bradley Cooper a lungo associati al personaggio.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog