Behind The Candelabra: il nuovo film di Steven Soderbergh forse a Cannes 2013

Il biopic su Liberace, con Michael Douglas e Matt Damon amanti, sarà forse al 66. Festival di Cannes, fuori concorso: parola di Steven Soderbergh.

Da anni Steven Soderbergh va dicendo che il suo ultimo progetto sarà anche il suo ultimo film. Invece sta ultimando questo Behind The Candelabra, ed è anche al lavoro sul thriller The Bitter Pill, che lo vede per la terza volta lavorare assieme a Channing Tatum. E mentre mancano ormai pochissime ore allo sbarco in Italia del sexy Magic Mike (esce domani), ecco arrivare news sul primo progetto.

Soderbergh ha dichiarato che vorrebbe portare Behind The Candelabra in Francia il prossimo maggio: leggi anche 66. Festival di Cannes. Sarebbe sicuramente fuori concorso, vista la produzione televisiva della HBO: quest’anno, sempre fuori concorso, è stato presentato Hemingway & Gellhorn di Philip Kaufman, sulla storia d’amore tra Ernest Hemingway e Martha Gellhorn. Facile quindi che alla conferenza stampa di aprile ci ritroveremo Behind The Candelabra tra gli eventi fuori competizione.

Il film è un biopic, e narra la storia dell’artista e pianista Liberace, interpretato da Michael Douglas. Soderbergh ha deciso di focalizzarsi anche sull’omosessualità dell’artista di Milwaukee. Scomparso nel 1987 per Aids, Liberace non ha mai fatto coming out quand’era in vita, ma il film si occuperà anche del suo noto amante, Scott Thorson, che verrà interpretato da Matt Damon (alla sua settima collaborazione col regista).

Non a caso il film è basato sul suo libro Behind the Candleabra: My Life With Liberace: dove, tra l’altro, Thorson già parlava di una relazione con Michael Jackson, cosa che ha ribadito a maggio di quest’anno…

Ultime notizie su Cannes

Tutto su Cannes →