Cannes 2016: apre "Café Society" di Woody Allen

Il Festival di Cannes ufficializza il film d'apertura dell'edizione numero sessantanove. Sarà Café Society di Woody Allen, protagonisti Jesse Eisenberg e Kristen Stewart

resized_woody-allen-getty-mages-473408428-e1459248014724.jpg

Sarà Woody Allen ad aprire ufficialmente la sessantanovesima edizione del Festival di Cannes, con il suo Café Society. Ambientato nella Hollywood degli anni '30, il film si sofferma sulla storia di un giovane approdato nello sfavillante epicentro dell'industria dorata con l'ovvio intento di sfondare. Presto s'innamora, rimanendo incastrato «nella vibrante café society che definisce lo spirito di quel tempo».

Protagonisti Jesse Eisenberg e Kristen Stewart, quest'ultima rilanciata propio da Cannes grazie al film di Olivier Assayas, Sils Maria. Nel casta figurano pure Blake Lively, Parker Posey e Steve Carell. Altra notizia degna di nota è la presenza di Vittorio Storaro alla fotografia, lui che nel 1991 fu membro di Giuria. Quanto a Woody Allen, appena cinque anni or sono la sua scalata all'Oscar per Midnight in Paris partì proprio dalla Croisette: anche allora, come quest'anno, quale film d'apertura Fuori Concorso.

Tuttavia non è certo dal 2011 che il cineasta newyorkese manca dalla Croisette, essendo questa la quattordicesima volta che un suo film viene presentato a Cannes, l'ultimo dei quali, Irrational Man, proprio la scorsa edizione. Questa però è la terza volta che apre il Festival: la prima nel 2002 con Hollywood Ending, la seconda nel 2011 con il già citato Midnight in Paris. La prima di Café Society si terrà invece mercoledì 11 maggio al Grand Théâtre Lumière.

  • shares
  • Mail