Alien: Covenant - nuove clip in italiano, foto e locandine

Alien Covenant: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film fantascientifico di Ridley Scott nei cinema italiani dall'11 maggio 2017.

 

L'11 maggio approda nelle sale italiane un nuovo capitolo della saga Alien diretto da Ridley Scott e interpretato da Michael Fassbender e Katherine Waterston. Alien: Covenant si colloca temporalmente dopo Prometheus e prima dell'Alien originale e proseguirà il racconto delle origini dei terrificanti Xenomorfi.

20th Century Fox ha reso disponibili 4 nuove clip in italiano che vi proponiamo con una ricca galleria fotografica che include immagini del film, nuove locandine ufficiali e le foto della premiere di Londra con cast e regista sul red carpet.

Se qualcuno sa come spaventare il pubblico utilizzando una narrazione intelligente e sofisticata, quello è Ridley Scott. Il suo Alien originale resta uno dei portabandiera del genere horror, un film psicologicamente curato e insopportabilmente claustrofobico, asciutto ed efficace come la bestia strisciante e perversa che per prima ha attaccato Ellen Ripley e l’equipaggio dell’astronave Nostromo nel 1979.

E’ divertente, perché in un certo senso, ho sempre pensato ad Alien come ad un B-movie davvero ben riuscito. Il sottotesto era piuttosto semplice: sette persone chiuse in una vecchia casa oscura e si trattava di chi morisse prima e di chi sarebbe sopravvissuto.

 

 

Per Alien: Covenant, Scott ha cercato di ricostruire la stessa atmosfera di pericolo strisciante e tensione costante, offrendo anche nuove prospettive per aggiungere spessore e profondità alla più ampia mitologia di Alien. Questo approccio era necessario, afferma, per mantenere la narrazione fresca e sorprendente.

Non puoi continuare a fare inseguire gente da un mostro in un corridoio, è noioso. Mi è venuto in mente che nessuno si era posto la domanda: chi ha fatto questo e perché. Potresti dire che sono mostri dello spazio, o divinità spaziali o ancora degli ingegneri dello spazio esterno che li hanno inventati.. non è così. Alien: Covenant stravolgerà tutto.

 

 

Alien: Covenant è stato girato in 74 giorni nel 2016, tra gli studi della Fox in Australia e in esterna a Milford Sound, Nuova Zelanda. Scott ha affidato a Chris Seagers la realizzazione della sua visione per l’astronave del titolo.

Le astronavi sono sempre difficili. La Covenant è una nave colonizzatrice simile ai vecchi schooner [i carri con cui si spostavano i coloni - n.d.t.] delle praterie del West. Questa non è una sudicia astronave, ma è una vascello da esplorazione per una missione scientifica, che trasporta persone e attrezzature per colonizzare un altro pianeta. Logicamente, è come un treno merci: è divisa in tre sezioni con giunzioni esagonali, che sono enormi container. Ogni sezione si può distaccare, una sola volta, e atterrare su dei piloni, in modo da diventare un vasto magazzino con tutta l’attrezzatura.

 

 

È stato proprio Scott che ha concepito la necessità di un Neomorfo, da far debuttare in pompa magna qui in Alien: Covenant. Una nuova mortale forma di vita che si affianca alle uova aliene, al “polipo” che si attacca al viso, all’embrione che sbuca dal petto e, naturalmente, allo Xenomorfo pienamente sviluppato. Nella realizzazione dell’alieno, il regista prende spunto sia dal lavoro incredibilmente innovativo del surrealista svizzero H.R. Giger, il cui genio era dietro lo spaventoso Xenomorfo originale di Alien, sia da alcune meraviglie del mondo naturale come l'inquietante squalo goblin, una rara specie di predatore d’altura con la pelle traslucida ed una mandibola a cerniera libera.

È stata dura progettare il Neomorfo. È stata una grande sfida che si è presentata perché avevo bisogno di qualcosa in più del ‘solito sospetto’. Non lo volevo sovraesporre, l’ho voluto preservare. Il Neomorfo, in un certo senso, è la prima generazione dell’alien, ma ha bisogno di una forma di vita umana a cui fare riferimento o, se preferite, con cui mischiarsi o ibridarsi.

Per lavorare sulle illustrazioni dell’aspetto del Neomorfo e su come si sarebbe dovuto muovere partendo dai disegni di Scott, il supervisore alla progettazione della creatura, Conor O'Sullivan, e il suo team di collaboratori, hanno interagito con Henley e il dipartimento degli effetti visivi. Henley spiega:

Il materiale di Conor e del suo team era fantastico, praticamente hanno realizzato creature di sangue e funzionalità reali. Noi abbiamo solo dovuto fare qualche miglioramento, ad esempio quando la creatura si muoveva molto, aggiungevamo il movimento dei muscoli e gli davamo la libertà di fare degli spostamenti che non potevano essere fatti nella realtà. È stata una partnership per dare il massimo realismo possibile.

 

 

 

Alien: Covenant - clip senza censure, spot tv in italiano e nuova locandina


 

Il prossimo 11 maggio Ridley Scott dovrà dimostrare di essere all'altezza di un'iconico franchise da lui stesso lanciato e di un immaginario fanta-horror che dai tempi dell'Aliens di James Cameron non ha mai raggiunto le vette del classico del 1979. Fox continua a stuzzicare l'appetito dei fan con nuovi filmati di Alien: Covenant e oggi vi proponiamo un nuovo spot tv in italiano accompagnato da una clip "vietata ai minori", breve ma molto brutale, che insieme ad un nuovo poster annuncia l'arrivo di una nuova specie aliena, il terrificante Neomorfo.

Alien: Covenant servirà sia come un sequel di Prometheus che come secondo dei tre film prequel pianificati da Scott che porteranno agli eventi dell'Alien originale. Prometheus dopo la sua uscita ha trovato un suo pubblico di estimatori, ma ci sono molti fan del franchise che hanno trovato il film parecchio deludente e confuso. Scott sembra aver colto queste lamentele e da ciò che abbiamo visto sinora Alien: Covenant sembra sterzare bruscamente verso le atmosfere horror dell'originale.

Il cast di Alien: Covenant vede il ritorno di Michael Fassbender e Noomi Rapace e include i nuovi arrivati ​​Katherine Waterston, Danny McBride, James Franco, Demian Bechir e Billy Crudup.

 

 

alien-covenant-clip-senza-censure-spot-tv-in-italiano-e-nuova-locandina.jpg

 

 

Alien: Covenant - nuova clip in italiano per l'Alien Day 2017


 

20th Century Fox in occasione dell'Alien Day 2017 ha reso disponibile una nuova clip in anteprima sottotitolata in italiano in introdotta dal regista Ridley Scott, un prologo che funge da collegamento tra Prometheus e Alien: Covenant.

La clip ci mostra gli eventi successivi alla fine di Prometheus quando la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace e l'androide Walter di Michael Fassbender sono fuggiti a bordo di un'astronave degli "Ingegneri".

Alien Covenant debutta nei cinema italiani l'11 maggio 2017.

 

Alien: Covenant - nuovi spot tv in italiano e promo "In Utero"


 

Oggi 26 aprile si celebra l'Alien Day e cogliamo l'occasione per proporvi 3 nuovi spot tv, di cui due in italiano, dell'imminente Alien: Covenant di Ridley Scott in arrivo nei cinema il prossimo 11 maggio.

Oltre ai nuovi spot, è stato annunciato che la società di produzione Rida Films di Ridley Scott produrrà un nuovo film "VR" per Alien: Covenant dal titolo "In Utero". Non solo, l'azienda aprirà anche una nuova divisione dedicata interamente alla creazione di contenuti VR. Diretto da David Karlak. "Alien: Covenant In Utero" è un percorso a 360 gradi di realtà virtuale in un incubo dal vivo e offre un incontro terrificante e intimo con un neomorfo alieno al momento della sua nascita. I fan saranno in grado di sperimentare il mondo che li circonda, rivivendo i primi ricordi del neomorfo in un ambiente immersivo.

 

 

Il cast di Alien: Covenant include Michael Fassbender, Noomi Rapace, James Franco, Demian Bichir, Katherine Waterston, Danny McBride, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollett, Callie Hernandez, Nathaniel Dean, Alexander England, Benjamin Rigby e Billy Crudup.

 

 

 

 

Alien: Covenant - nuovi video in italiano e foto del Neomorfo


 

Con Alien: Covenant in arrivo nei cinema italiani il prossimo 11 maggio, 20th Century Fox sta utilizzando modalità interessanti per promuovere il film, senza dover rivelare troppo della trama. Gli ultimi video promozionali utilizzano il formato found-footage ponendo l'accento sul lato "umano" del film.

I nuovi video che vi proponiamo mostrano due membri del cast di Alien: Covenant mentre inviano messaggi a casa; si tratta di Daniels, il personaggio di Katherine Waterston e del Christopher Oram interpretato da Billy Crudup. La Daniels è un'esperta di "terraforming" mentre Crudup è il primo ufficiale della Covenant che un rapporto piuttosto conflittuale con Daniels.

E' stata inoltre rivelata dalla rivista Empire una nuova foto che mostra il Neomorfo (la trovate in coda all'aggiornamento) che terrorizzerà l'equipaggio della Covenant. Si tratta di una nuova versione del classico Xenomorfo alieno visto nei film precedenti.

Ridley Scott afferma che il design del Neomorfo è scaturito dal suo amore per i documentari naturalistici, in particolar modo quelli che si trasformano in incubi come quelli che gli hanno fatto scoprire gli squali goblin. Il regista voleva che l'aspetto del Neomorfo apparisse come qualcosa di grottesco, ma che potesse effettivamente esistere nel nostro mondo come conferma lo sceneggiatore John Logan.

Alcuni di quei documentari sono così disgustosi che non mi pagano abbastanza per vederli, ma Ridley voleva qualcosa che avesse a fare con gli insetti che brulicano, per esempio...qualcosa di grottesco che troviamo interessante.

 

 

Una recente notizia riportava che Ridley Scott sta preparando un terzo prequel che andrà a collegarsi direttamente con l'Alien originale del 1979, in un modo molto simile a quello fatto con Rogue One e Una nuova speranza. La domanda sorge quindi spontanea, vedremo una Sigourney Weaver ringiovanita digitalmente grazie all'utilizzo di CG? L'ultimo numero di Empire presenta un articolo che fa luce qu questa idea di utilizzare tecnologia anti-invecchiamento. Ridley Scott ha parlato del terzo prequel che al momento è in una fase che potremmo definire embrionale.

Al momento abbiamo una sinossi di dieci pagine, John Logan lo sta scrivendo e sappiamo in che direzione andare.

In questa intervista una cosa che Ridley Scott non esclude è l'introduzione di una Sigourney Weaver digitale e più giovane utilizzando le nuova tecnologie CG, il regista al riguardo ha infatti dichiarato: "Potremmo farlo".

Lo sceneggiatore John Logan riguardo ad Alien:Covenant ha parlato anche di "mutazioni diverse" da quelle dello Xenomorfo classico che verranno mostrate nel sequel in arrivo, in cui si è utilizzata anche CG per creare una versione "più giovane" della creatura principale.

 

 

Oltre ai due video virali 20th Century Fox ha reso disponibile anche un nuovo spot tv esteso in lingua originale accompagnato dal classico "Take Me Home, Country Roads", brano del 1971 di John Denver. È stato da tempo confermato che Alien: Covenant si svolge 10 anni dopo gli avvenimenti del prequel Prometheus di Ridley Scott, con Michael Fassbender che torna nei panni dell'androide David. L'unico altro membro sopravvissuto della spedizione Prometheus era la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, e ci sono diversi rumor che affermano che la vedremo nel film, mentre altri sostengono che il suo personaggio non ci sarà. Questo nuovo spot televisivo esteso, presenta una scena in cui Daniels trova delle piastrine di riconoscimento della Weyland Corp sui si legge "E. Shaw".

Anche se non vediamo la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, una volta che queste piastrine vengono scoperte l'equipaggio della Covenant che include la Daniels di Katherine Waterston, la Faris Amy Seimetz e il Sergente Lope di Demian Bichir nota un display video olografico con una figura proiettata al centro, che potrebbe essere Elizabeth Shaw. Che la scelta della canzone di John Denver sia legata ad una richiesta di aiuto della Shaw che chiede di essere riportata a casa?

 


   

Alien: Covenant - nuovi spot tv in italiano, locandine e cover Empire

  20th Century fox ha reso disponibili tre nuovi spot tv in italiano di Alien: Covenant che vi proponiamo insieme a tre locandine ufficiali e alla copertina che la rivista Empire ha dedicato al sequel/prequel di Ridley Scott.

Quando Alien: Covenant approderà nelle sale il prossimo 11 maggio porterà con sé una nuova spaventosa speciee xtraterrestre nota come "Neomorfo". Empire Magazine ha saggiamente deciso di dedicare la loro ultima copertina a questo letale predatore alieno che diciamolo è la vera star dell'intera operazione, e che potrebbe essere stata geneticamente alterata da David l'androide, interpretato da Michael Fassbender, ma questo dettaglio al momento non è confermato.  

  La copertina cita parte di un dialogo dell'androide Ash (Ian Holm) dall'Alien originale del 1979: "Ammiro la sua purezza...un superstite, non offuscato da coscienza, rimorsi, o illusioni di moralità". La copertina è stata progettata dall'artista grafico Jacey, che chiaramente rende omaggio al lavoro di H.R. Giger, senza l'artista svizzero il primo film non sarebbe diventato il cult che oggi milioni di fan e cinefili amano. In questo aggiornamento trovate anche un link per scoprire dove verrà celebrato in Italia l'Alien Day che si terrà il prossimo 26 aprile e includerà ricche anticipazioni su Alien Covenant.  

 

   

Alien: Covenant - nuovo trailer italiano

  20th Century Fox ha reso disponibile un nuovo trailer italiano di Alien: Covenant, l'atteso sequel di Prometheus nonché prequel dell'Alien originale del 1979.

Le immagini ci mostrano un ritorno alle origini horror della saga, per un secondo prequel che si allontana dall'ambizioso ma confuso Prometheus, tanto che l'eroina del film precedente, la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, nonostante sia sopravvissuta al film precedente non è la protagonista di questo sequel, rimpiazzata dalla Daniels di Katherine Waterston, mentre ritroveremo il "sintetico"  Walter di Michael Fassbender in un duplice ruolo. A seguire trovate anche un nuovo spettacolare poster ufficiale del del film in puro stile "Giger". Alien: Covenant debutta nei cinema italiani l'11 maggio 2017.   alien-covenant-nuovo-trailer-italiano-e-poster.jpg    

Alien: Covenant - corto in italiano "Il nuovo Walter"

  L'11 maggio debutta nei cinema italiani l'atteso Alien: Covenant di Ridley Scott e 20th Century Fox ha reso disponbile uno speciale corto in italiano dal titolo "Il nuovo Walter" che introduce  l'androide sintetico con intelligenza alimentata da AMD (NASDAQ: AMD), RyzenTM e processori Radeon, e prodotto dalla società fittizia Weyland-Yutani. Il corto ideato da Ridley Scott, prodotto da RSA Films con il partner tecnologico AMD e diretto da Luke Scott presenta Walter come il partner sintetico più avanzato del mondo, creato per servire e progettato per contribuire al raggiungimento di una migliore esperienza umana. Come parte della campagna è stato rislaciato anche un poster che trovate in coda all'articolo. Il regista Ridley Scott ha commentato il cortometraggio in un comunicato.

La partnership con AMD, una delle più importanti aziende tecnologiche del mondo, per la campagna del nostro film "Meet Walter" si allinea perfettamente alla nostra visione dell'incredibile potenziale dell'intelligenza artificiale che Michael porta così meravigliosamente alla vita attraverso Walter in Alien: Covenant.

  alien-covenant-corto-in-italiano-il-nuovo-walter.jpg    

Alien: Covenant - nuovo trailer senza censure

  20th Century Fox ha reso disponibile una versione "vietata ai minori" del secondo trailer di Alien: Covenant. All'interno del trailer un paio di sequenze tagliate dal trailer originale: la prima arriva dopo l'attacco iniziale da parte del Neomorfo con l'immagine di un corpo umanoide privo di pelle, mentre la seconda nuova scena arriva dopo l'immagine di una figura incappucciata che alza un'arma, si tratta di un'inquadratura di Callie Hernandez sotto la doccia coperta di sangue. Ridley Scott riuscirà a recuperare terreno dopo l'ambizioso, confusionario e in gran parte deludente prequel Prometheus? L'impressione è che ce la stia mettendo tutta e dai trailer il cambio di rotta appare davvero palese. Alien Covenant arriva nei cinema italiani l'11 maggio 2017.  

Alien: Covenant - nuovo trailer e locandina

  20th Century Fox ha reso disponibile un nuovo trailer di Alien: Covenant che bisogna ammettere torna con decisione alle atmosfere fanta-horror dell'originale anni '70 cercando in qualche modo di recuperare i molti difetti di un primo prequel, l'ambizioso ma confusionario Prometheus. Insieme al trailer è disponibile anche una seconda locandina anche questa un palese richiamo all'Alien originale che mostra un uovo alieno avvolto dall'oscurità accompagnato dal messaggio: "Nasconditi". Il primo proster riportava un messaggio simile, con uno Xenomorfo in agguato nell'ombra e la scritta "Corri". Alien: Covenant diretto da Ridlley Scott debutta nei cinema italiani l'11 maggio 2017.   alien-covenant-nuovo-trailer-e-locandina.jpg   Fonte: Collider    

Alien: Covenant - nuova clip in italiano con il prologo del film

  20th Century Fox ha reso disponibile la clip "L'Ultima Cena" sottotitolata in italiano con il prologo ufficiale di Alien: Covenant nei cinema italiani dall'11 amggio 2017. L'equipaggio dell'astronave Covenant, in viaggio verso un remoto pianeta da colonizzare, si concede un'ultima cena e gli ultimi festeggiamenti prima di prepararsi per il crio-sonno. Il film con Michael Fassbender e Katherine Waterstone è il terzo film saga diretto da Ridley Scott nonché il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente al cult del 1979 Alien.  

Alien: Covenant - nuovo video ufficiale con il prologo del film

  Sono trascorsi quasi cinque anni da quando abbiamo visto un film di Alien nei cinema e ora finalmente l'annuciato prequel Prometheus 2, diventato nel frattempo Alien: Covenant, approda nei cinema a maggio e per ingannare l'attesa 20th Century Fox ha reso disponibile un video che ci introduce ai membri dell'equipaggio dall'astronave Covenant. Si tratta di un prologo del film di oltre 4 minuti che rievoca il risveglio dell'Alien originale e presenta l'equipaggio prima del sonno criogenico. Nel video ci sono Danny McBride, il nuovo androide Walter di Michael Fassbender che interagisce con Daniels (Katherine Waterston) e un primo sguardo su schermo al capitano Branson di James Franco. Un rumor che appare confermato da questo video ipotizza che il personaggio di Franco sia in realtà il marito del personaggio di Katherine Waterston e che i due diventeranno i genitori di Ripley, l'iconico personaggio di Sigourney Weaver protagonista dei primi quattro film della saga. Il cast di questo nuovo prequel di Alien include Michael Fassbender, Noomi Rapace, James Franco, Demian Bichir, Katherine Waterston, Danny McBride, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollett, Callie Hernandez, Nathaniel Dean, Alexander England, Benjamin Rigby e Billy Crudup.   Fonte: Collider    

Alien: Covenant - nuova foto dal set ufficiale con James Franco

alien-covenant-nuova-foto-dal-set-ufficiale-con-james-franco-2.jpg 20th Century Fox ha reso disponibile una nuova foto dal set di Alien: Covenant che conferma la presenza nel film di James Franco ritratto con l'intero equipaggio dell'astronave Covenant. nell'immagine vediamo Franco in piedi al centro al fianco dell'amico e collega Danny McBride. Il cast di questo sequel di Prometheus e prequel dell'Alien originale del 1979 include Michael Fassbender che riprende il ruolo di David da Prometheus e interpreterà anhce un secondo androide. Insieme a lui sullo schermo ci saranno Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride, Demián Bichir, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollett, Callie Hernandez, Nathaniel Dean, Alexander England e Benjamin Rigby e naturalmente James Franco che interpreterà il ruolo minore, ma importante del capitano della Covenant. Alcuni ipotizzano che Franco interpreterà il marito del personaggio di Katherine Waterston e che i due sono in realtà genitori dell'iconica Ripley interpretata da Sigourney Weaver nei primi quattro film della saga di Alien. C'è stata anche una voce che una Ripley bambina farà un'apparizione nel film prima che questo capitolo della saga si concluda. Alien: Covenant, secondo capitolo di un'annunciata trilogia, fruirà anche di un romanzo sequel dal titolo "Alien: Covenant 2" nelle librerie dal 26 settembre, solo cinque mesi dopo l'uscita del film nelle sale. Alan Dean Foster, che ha scritto le precedenti novelizzazioni di Alien, scriverà anche l'adattamento della sceneggiatura di Alien: Covenant nelle librerie di tutto il mondo dal 23 maggio in concomitanza con l'uscita del film.   alien-covenant-nuova-foto-dal-set-ufficiale-con-james-franco.jpg   Fonte: 20thCenturyFox  

Alien: Covenant - primo trailer italiano del film di Ridley Scott

  Disponibile via 20th Century Fox il primo trailer italiano di Alien: Covenant di Ridley Scott. Il film serve sia come sequel di Prometheus che come prequel dell'Alien originale. Alien: Covenant segna un ritorno al franchise di Alien lanciato da Ridley Scott con l'Alien originale nel 1979 e diventato, con il suo mix di horror e fantascienza, uno dei cult più amati di sempre. Scott è tornato al franchise nel 2012 con Prometheus, ma il film era uno strano ibrido che non presentava, come molti si aspettavano, sufficienti connessioni con la saga e soprattutto con l'originale. La maggior parte dell'equipaggio della missione Prometheus è passato a miglior vita quindi in Alien: Covenant ritroveremo il sintetico David di Michael Fassbender (che in questo nuovo film interpreta anche un secondo androide di nome Walter) e Noomi Rapace che torna nei panni di Elizabeth, ruolo che a quanto pare sarà limitato ad un cameo. Il resto del nuovo cast comprende Demian Bichir, Katherine Waterston, Danny McBride e Billy Crudup. Alien: Covenant è previsto in uscita nei cinema a maggio 2017.  

   

Alien Covenant: nuove foto dal set con un "baby" Neomorfo

alien-covenant-nuove-foto-dal-set-con-un-baby-neomorfo.jpg   20th Century Fox ha tenuto una presentazione speciale per la stampa statunitense dove è stato mostrato un primo filmato di Alien: Covenant. Le prime reazioni a questo filmato sono state abbastanza positive con alcuni che hanno riscontrato un ritorno alle radici horror del franchise. Non si conoscono i piani dello studio su questo filmato, ma nell'attesa che venga reso pubblico sono emerse online nuove foto dal set a molta distanza dalla conclusione delle riprese. Il sito di fan denominato Alien-Covenant.com ha scoperto queste nuove foto dal set che ci mostrano nuovi scatti dello space-jockey e di uno dei nuovi alieni conosciuti come Neomorfi. L'attore Michael Fassbender ha rivelato il termine"Neomorfo" nel corso di un'intervista radiofonica tenutasi all'inizio di quest'anno, con questa foto che probabilmente rivela quello che è probabilmente un baby parassita alieno di Neomorfo, si ritiene che questi Neomorfi possano essere i precursori degli Xenomorfi dell'Alien originale. Abbiamo anche ultriori scatti di un gruppo di corpi alieni, che potrebbero far riferimento alla strage di alieni vista in alcune foto dal set pubblicate lo scorso maggio, insieme a quello che sembra un tempio. 20th Century Fox ha recentemente anticipato la data di uscita di Alien: Covenant dal 4 agosto 2017 al 19 maggio 2017, quindi è probabile che non dovremo attendere a lungo per un primo trailer del film.  

    Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuova foto dal set con Ridley Scott e lo "Space Jockey"


alien-covenant-nuova-foto-dal-set-con-ridley-scott-e-lo-space-jockey.jpg

  Il regista Ridley Scott, che ha compiuto ieri 79 anni, è attualmente impegnato nella post-produzione del suo ultimo film, Alien: Covenant, che uscirà nei cinema la prossima estate. 20th Century Fox ha deciso di augurargli un buon compleanno condividendo su Twitter una nuova foto ufficiale dal set di Alien: Covenant. 20th Century Fox ha pubblicato la foto su Twitter mostrando Ridley Scott sul set di Alien: Covenant durante le riprese. I fan del franchise riconosceranno immediatamente lo "Space Jockey" che si staglia sullo sfondo apparso nell'Alien originale quando Dallas, Lambert e Kane scoprono un'astronave abbandonata con all'interno uno degli Ingegneri fossilizzato, che era stato chiaramente vittima di un chestburster. Ridley Scott è tornato al mondo di Alien nel 2012 con il film prequel Prometheus, che purtroppo non è riuscito a mantenere la promessa di essere un vero e proprio prequel di Alien per la mancanza di una solida connessione con l'originale. Alien: Covenant da questo punto di vista servirà come sequel di Prometheus così come prequel di Alien. Fox ha recentemente rilasciato il primo poster di Alien: Covenant con lo slogan molto semplice "Run" e caratterizzato dalla testa di un minaccioso Xenomorfo circondato dall'oscurità, annunciando anche un anticipo della data di uscita del film di quasi tre mesi (19 maggio 2017).


    Fonte: Movieweb

Alien Covenant: primo poster e nuova data di uscita

alien-covenant-primo-poster-e-nuova-data-di-uscita-2.jpg   Alien: Covenant ha concluso le riprese lo scorso luglio e ora 20th Century Fox ha reso disponibile un primo poster ufficiale del film con un minaccioso primo piano dello Xenomorfo alieno e una nuova data di uscita fissata al 19 maggio 2017, in anticipo di tre mesi rispetto a quanto originariamente previsto. L'attore Michael Fassbender ha recentemente rivelato che interpreterà non uno, ma due personaggi in Alien: Covenant. L'attore riprenderà il ruolo del robot David interpretato in Prometheus, ma anche di un altro personaggio alieno di nome Walter. L'attore rivelando che Ridley Scott ha già un primo montaggio del film ha definito il regista "una macchina" per la sua efficienza, e forse è stata proprio questa efficienza che ha permesso allo studio di anticipare la data di uscita. Alien: Covenant è incentrata sui membri di una spedizione intergalattica, a bordo della nave coloniale Covenant, che scoprono quello che pensano sia un paradiso inesplorato. Ben presto scoprono però che questo pianeta è invece un luogo oscuro e pericoloso, il cui unico abitante è David (Michael Fassbender), l'unico membro superstite della spedizione Prometheus. Lo scorso novembre il regista Ridley Scott ha parlato della Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, unico umano ancora vivo alla fine di Prometheus, rivelando che avrà solo un un piccolo ruolo in Alien: Covenant, ma in seguito ci sono state voci, non confermate, che il suo ruolo in realtà è stato tagliato del tutto. Il cast di Alien: Covenant include anche Katherine Waterston, Danny McBride, Demián Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott dirige da una sceneggiatura di Jack Paglen, Michael Green e John Logan.   alien-covenant-primo-poster-e-nuova-data-di-uscita.jpg     Fonte: Collider

Alien Covenant: nuove foto dal set con Xenomorfi e Facehugger

alien-covenant-nuovo-foto-dal-set-con-xenomorfi-e-facehugger.jpg   Alien: Covenant uscirà nei cinema ad agosto 2017, ma dettagli sul film stanno lentamente iniziando a farsi strada sul web. Oggi abbiamo una nuova serie di foto trapelate dal set che ci mostrano alcune delle nuove creature che verranno mostrate nel film, così come alcuni dei nuovi set.   Attenzione a seguire ci sono potenziali spoiler per Alien: Covenant quindi proseguite nella lettura a vostro rischio e pericolo.   Le nuove immagini (via So Is It Any Good) sono piuttosto rivelatorie e anche se nessuna riguarda le riprese mostrano però alcuni nuovi alieni che potrebbero benissimo essere i nuovi Xenomorfi di Alien: Covenant. L'immagine che mostra la testa di una creatura in primo piano rivela che questi nuovi mostri sono interamente grigi e hanno un aspetto primordiale e in più sembra che siano dotati alcuni denti umani. Recentemente Michael Fassbender ha rivelato che queste creature sono note come "Neomorfi". Nelle foto possiamo vedere diversi modelli di creature che assomigliano alla descrizione dei Neomorfi che è stata recentemente fornita dal sito AVPGalaxy.

Il Neomorfo ricorda alcuni dei più vecchi concept art dei proto-alieni di Prometheus, in particolare la colorazione bianca, con una testa a punta e due spine dorsali. Alla nascita i Neomorfi si spostano su quattro zampe simili al Bambi-burster di Alien 3. Quando maturano, crescono significativamente diventando più grandi e camminando sulle zampe posteriori. Sono molto più animaleschi nel comportamento con denti simili a zanne. A differenza dei precedenti concept di Prometheus, i Neomorfi hanno anche una coda. inoltre i Neomorfi adulti hanno anche sviluppato un aspetto leggermente traslucido.

Alcune delle altre foto trapelate mostrano immagini molto classiche che ritroveremo in Alien: Covenant, su tutte il Facehugger, la cui prima comparsa risale all'Alien originale di Ridley Scott. Inoltre abbiamo anche scatti di alcune delle uova aliene e quella che appare come la camera di pilotaggio di una nave, molto probabilmente la nave che è stata vista lasciare il pianeta alla fine di Prometheus. Sappiamo ancora molto poco in termini di trama, ma sembra che Alien: Covenant sarà un prequel diretto dell'Alien originale a differenza di quanto accaduto con Prometheus. Ridley Scott ha anche riferito che almeno uno e forse due degli ulteriori film in programma porteranno agli eventi dell'Alien originale. Il cast di Alien: Covenant riporterà su schermo Michael Fassbender come David e Noomi Rapace come Elizabeth. A loro si unirà il nuovo cast che comprende Demian Bichir, Katherine Waterston, Danny McBride e Billy Crudup. Il nuovo film di Ridley Scott ha messo temoporaneamente in stand-by l'annunciato e confermato sequel di Aliens di Neill Blomkamp.

    Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuovo video dal set ufficiale


alien-covenant-nuovo-video-dal-set-uffiicale.jpg

  Il mese scorso, il regista Ridley Scott ha condiviso una foto finale dal set di Alien: Covenant per annunciare la fine delle riprese in Australia. Ieri è poi iniziato il conto alla rovescia con un anno dall'uscita del film fissata al 4 agosto 2017. Per celebrare l'inizio ufficiale di questo conto alla rovescia sono stati utilizzati i social media per condividere un breve video che vi andiamo a proorre a seguire con un membro del cast non identificato che sembra essere all'interno di un guscio per il sonno criogenico. Il cast del film include il ritorno di Michael Fassbender nei panni del "sintetico" Dvaid, il ritorno non confermato della Elizabeth Shaw di Noomi Rapace in quello che pare sarà un breve cameo e l'aggiunta delle new entry Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott sta dirigendo da uno script di Jack Paglen, Michael Green and John Logan.

Alien Covenant: riprese terminate e nuova foto dal set

alien-covenant-riprese-concuse-e-nuov-afoto-dal-set.jpg   Lo scorso aprile hanno preso il via le riprese di Alien: Covenant che servirà non solo come sequel di Prometheus, ma inizierà una nuova trilogia che aiuterà a colmare il divario con l'Alien originale del 1979. Oggi abbiamo la conferma che la produzione ha chiuso i battenti e la notizia del fine riprese arriva insieme ad una foto finale dal set con il regista Ridley Scott e la protagonista Katherine Waterston. L'immagine ha debuttato tramite l'account ufficiale Alien Anthology con il messaggio "Inizia la fase successiva". Diretta verso un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia, l'equipaggio della nave coloniale Covenant scopre quello che pensano sia un paradiso inesplorato, ma in realtà è un mondo oscuro e pericoloso, il cui unico abitante è il "sintetico" David (Michael Fassbender), superstite della spedizione Prometheus. E' stato confermato che la storia sarà ambientata 10 anni dopo gli eventi di Prometheus. Il mese scorso un aggiornamento riportava che Noomi Rapace era arrivata in Australia per girare una manciata di scene di questo nuovo film. Rumor precedenti hanno riportato che il personaggo della Rapace, Elizabeth Shaw unica sopravvissuta umana della missione Prometheus, avrebbe avuto un piccolo ruolo in Alien: Covenant, anche se è stato poi riferito che la parte era stata completamente tagliata dal film. Ora sembra che Elizabeth Shaw sia di nuovo nel film, ma non siamo a conoscenza della reale entità del ruolo. Insieme all'iconico Xenomorfo è stato precedentemente confermato che in questo sequel ritroveremo anche il Facehugger e il Chestburster. Il cast include anche Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott dirige da una sceneggiatura di Jack Paglen, Michael Green e John Logan.

  Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuovo video dal set del sequel di Ridley Scott


alien-covenant-nuovo-video-dal-set-del-sequel-di-ridley-scott.jpg

  Nuovo video dal set per il sequel Alien: Covenant che mostra come il regista Ridley Scott stia usando anche effetti pratici in questo sequel di Prometheus. Sappiamo che lo Xenomorfo dell'Alien originale farà la sua comparsa insieme ad altre creature vecchie e nuove, e questo nuovo video ci mostra una fugace occhiata nel laboratorio degli artisti degli effetti speciali che lavorano al film. Il breve video è intitolato "Dove tutto ha inizio" e a quanto pare tutto è cominciato con i terrificanti artigli dello xenomorfo che in "Covenant" avranno un update. Il video mostra lunghe dita nere che ci riportano alla mente le memorabili ed inquietanti creazioni dell'artista H.R. Giger. Se si guarda con attenzione il video si può vedere sullo sfondo anche un attore non identificato a cui viene applicato il make-up dello xenomorfo. L'attore Danny McBride in una recente intervista ha parlato del film.

Io non sapevo se sarebbe stato tutto su schermo verde, ma invece la maggior parte sono effetti pratici: quando si interagisce con un alieno è davvero un ragazzo in una tuta da alieno che ti da la caccia. I set sono incredibili e immersivi. Ad un certo punto nel film incontriamo una turbolenza che scuoterà la nave spaziale costruita su una gigantesca sospensione cardanica che ci scuote su e giù quindi potete immaginare come ci si sente.

Lo scorso maggio sono trapelate online foto dai set australiani (una cava presso Sidney) che ritraevano creature simili a Xenomorfi, due nuovi Xenomorfi che combattevano nel deserto e la scena di un massacro di quelli che sembravano essere "Ingegneri". Per i fan della saga e in particolare del sequel Aliens: Scontro finale che quest'anno compie 30 anni è stato confermato un apposito panel all'imminente Comic-Con di San Diego che vedrà una reunion del cast! Alien: Covenant debutterà nei cinema americani il 4 agosto 2017.

    Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuova foto dal set con Ridley Scott e Danny McBride


alien-covenant-foto-dals-et-con-danny-mcbride-1.jpg

  Nuova foto dal set del sequel Alien: Covenant che si sta girando in Australia. Dopo recenti foto dal set con i nuovi alieni, un primo sguardo al ritorno di Michael Fassbender come David e la presentazione di Katherine Waterston come Daniels, oggi possiamo dare un primo sguardo ad un membro del cast il cui annuncio è stato una sorpresa. Ci riferiamo all'attore comico Danny McBride qui in un ruolo drammatico a tutto tondo come uno dei membri dell'equipaggio della Covenant. Questa ultima immagine mostra McBride a bordo della Covenant impegnato in una conversazione con il regista Ridley Scott. Il personaggio dell'attore deve ancora essere rivelato. Questa foto via Twitter è intitolata semplicemente "Mission Debriefing". Anche se può sembrare insolito vedere Danny McBride in questo tipo di ruolo, a quanto pare Ridley Scott è un grande fan della sue commedie. Ricordiamo la voce, tutta da confermare, che la Daniels di Katherine Waterston sia in realtà la mamma di Ellen Ripley. Aggiornamento anche su Noomi Rapace in origine non confermata nel cast proprio da Ridley Scott e che invece è approdata sul set la scorsa settimana per girare quello che appare come un cameo. La trama ha rivelato che David è l'unico superstite della missione Prometheus ritrovato dall'equipaggio della Covenant su questo remoto pianeta. Sappiamo che la storia è ambientata dieci anni dopo gli eventi di Prometheus, quindi è possibile che Noomi Rapace stia girando delle scene di flashback che racconteranno il divario di un decennio tra Prometheus e Alien: Covenant. Il resto del cast è completato da Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott dirige da una sceneggiatura di Jack Paglen, Michael Green e John Logan.   alien-covenant-foto-dals-et-con-danny-mcbride-2.jpg


    Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuova foto dal set con Michael Fassbender

alien-covenant-nuova-foto-dal-set-con-michael-fassbender.jpg   Riprese in corso dalla fine di aprile per il sequel Alien: Covenant con diverse foto trapelate dal set che ci hanno mostrato i nuovi Xenomorfi, uno sguardo a come la società Weyland-Yutani si collegherà a questo film e il nostro primo sguardo a Katherine Waterston come Daniels. Oggi abbiamo ancora una nuova foto dal set che ritrae il regista Ridley Scott e il protagonista Michael Fassbender. Questa foto pubblicata su Twitter mostra che l'androide David di Michael Fassbender è riuscito a ripararsi dopo gli eventi di Prometheus. Alla fine di Prometheus questo robot è stato gravemente danneggiato dopo che uno degli ingegneri ha cercato di distruggerlo. Abbiamo appreso alla fine dello scorso anno che la storia sarà ambientata dieci anni dopo gli eventi di Prometheus. La scorsa settimana una voce di lunga data potrebbe essere stata confermata, parliamo del rumor che affermava che Katherine Waterston avrebbe interpretaro la madre di Ripley (Sigourney Weaver), ma dettagli sul ruolo della Waterston non sono stai confermati dallo studio, quindi si resta nel campo della pura speculazione.

  Fonte: Movieweb

Alien Covenant: nuova foto dal set con Katherine Waterston


alien-covenant-nuova-foto-dal-set-con-katherine-waterston.jpg

Proseguono in Australia le riprese dello sci-fi Alien: Covenant del regista Ridley Scott. Un mese fa approdava online una prima immagine ufficiale che rivelava un collegamento della Weyland-Yutani a questo film, mentre più di recente vi abbiamo proposto foto dal set di un enorme massacro alieno. Ora grazie ad una nuova foto dal set possiamo dare una prima occhiata a Katherine Waterston nei panni della protagonista Daniels. A questo riguardo ci sono state voci che la Ripley di Sigourney Weaver potrebbe essere collegata in qualche modo a questa storia e che Daniels potrebbe essere la madre di Ripley. Katherine Waterston è apparsa l'anno scorso in Vizio di forma e più recentemente ha avuto ruoli in Sleeping with Other People, Manhattan Romance e Steve Jobs. L'attrice è anche nel cast del prequel Animali fantastici e dove trovarli in arrivo nei cinema il 17 novembre 2016. Questa nuova immagine, che ha debuttato dalla pagina Twitter Alien Anthology, è stata presa direttamente da uno dei monitor sul set. Non sappiamo con certezza se questa foto è stata presa sulla nave Covenant o il punto della trama in cui questa scena si svolge. La storia segue l'equipaggio dell'astronave coloniale Covenant che approda su un remoto pianeta, un mondo pericoloso e oscuro, il cui unico abitante è il "sintetico" David (Michael Fassbender), superstite della spedizione Prometheus. Alien: Covenant da il via ad una nuova trilogia prequel che colmerà il divario degli eventi tra Prometheus e l'Alien originale. Michael Fassbender sarà l'unico del cast di Prometheus a far ritorno affiancato da Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott dirige da una sceneggiatura di Jack Paglen, Michael Green e John Logan. E' stato confermato che la storia sarà ambientata dieci anni dopo gli eventi di Prometheus. Ci sono state segnalazioni che l'altro superstite della Prometheus, la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, sarebbe tornata ma ora sembra che lei non sarà a bordo o potrebbe interpretare solo un cameo.


  Fonte: Movieweb

Alien Covenant: prime foto dal set di "Prometheus 2"

alien-covenant-prima-immagine-ufficiale-di-prometheus-2.jpg   Disponibili via Twitter le prime foto dal set di Alien: Covenant, sequel di Ridley Scott dello sci-fi Prometheus a sua volta prequel diretto dell'Alien originale del 1979. Le foto ci mostrano quelli che che sembrano essere due nuovi Xenomorfi che combattono in un'ambientazione desertica. Abbiamo anche la possibilità di vedere la scena di un massacro che sembra coinvolgere quelli che sembrano "Ingegneri". Le foto via Daily Mail ci mostrano anche maggior dettagli del set come delle teste giganti scolpite che ritraggono gli Ingegneri.

Queste ultime immagini sono state scattate in una cava a Sydney, dove il regista Ridley Scott e la sua troupe hanno girato questa settimana. Nelle foto di quella che sembra una scena alquanto cruenta ci sono anche quelli che appaiono come corpi carbonizzati, forse pietrificati, di creature umanoidi. Le riprese proseguiranno per tutta l'estate nei dintorni di Sydney in Australia. Queste ultime foto sono state scattate nella capitale del Nuovo Galles del Sud. Queste prime immagini sembrano suggerire uno scenario apocalittico e fornire una distopia inquietante che sicuramente interesserà gli appassionati di lunga data del franchise. Ci sono anche diversi grandi monumenti rovesciati e sparsi in tutto il paesaggio. Alien: Covenant inizia una nuova trilogia prequel che colmerà il divario tra gli eventi di Prometheus e quelli dell'Alien originale. Michael Fassbender sarà l'unico attore a tornare dal cast di Prometheus riprendendo il ruolo dell'androide David. Lo scorso dicembre è stata confermata la presenza nel sequel di creature aliene iconiche come il Facehugger, il Chestburster e lo Xenomorfo originale. La trama segue l'equipaggio dell'astronave coloniale Covenant che approda su un remoto pianeta posto sul lato più lontano della galassia. Scoprono che quello che pensano sia un paradiso inesplorato i realtà è un mondo pericoloso e oscuro, il cui unico abitante è il "sintetico" David (Michael Fassbender), unico superstite della spedizione Prometheus.

  Fonte: Movieweb

Alien Covenant: prima immagine ufficiale di "Prometheus 2"


alien-covenant-prima-immagine-ufficiale-di-prometheus-2.jpg

All'inizio di questo mese hanno preso il via le riprese in Australia del sequel Alien: Covenant della 2oth Century Fox sotto la direzione di Ridley Scott.

Oggi vi possiamo mostrare una prima foto ufficiale che rivela come la società Weyland-Yutani è coinvolta nella storia, tutti i i membri dell'equipaggio della Covenant portano il simbolo della società Weyland-Yutani che sta quindi sponsorizzando questa missione. Abbiamo anche una seconda immagine, un concept art precedentemente non utilizzato che potrebbe o non potrebbe essere impiegato nel film e che mostra una leggera variazione del design dello Xenomorfi tradizionale. Le foto sono state pubblicate sulla pagina ufficiale Twitter del film in occasione dell'Alien Day, che ha coinciso con il 30° anniversario del sequel Aliens del 1986. La data, il 26 aprile o 4/26, è stata estrapolata dal pianeta LV-426 dove era ambientato Aliens. In Prometheus del 2012 la società era nota come Weyland Corporation, ma sembra che successivamente agli eventi del film la Weyland si sia fusa con la Yutani dando vita alla corporation Weyland-Yutani. Sempre nel corso di Prometheus il CEO Peter Weyland Weyland (Guy Pearce) e sua figlia Meredith (Charlize Theron) sono stati uccisi, un evento che potrebbe aver avuto un ruolo nella fusione Weyland-Yutani. Lo scorso novembre Ridley Scott ha rivelato che Alien: Covenat darà il via ad una nuova trilogia  e successivamente a dicembre la costumista Premio Oscar Janty Yates ha rivelato che il nuovo film avrà luogo una decina di anni dopo gli eventi di Prometheus che lo colloca temporalmente nell'anno 2103, circa 19 o 20 anni prima dell'Alien originale. Alien Covenant segue i membri di una spedizione intergalattica, a bordo della nave Covenant, che scoprono quello che pensano sia un paradiso inesplorato. Ben presto scoprono che questo pianeta è in realtà un luogo oscuro e pericoloso il cui unico abitante è David (Michael Fassbender), l'unico membro superstite della spedizione Prometheus. Nel mese di novembre il regista Ridley Scott ha rivelato che la Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, che era ancora viva alla fine di Prometheus, avrà un solo un piccolo ruolo in Alien: Covenant, ma ci sono stati rumor che il suo ruolo in realtà sarebbe stato tagliato del tutto. Il cast di Alien: Covenant include anche Katherine Waterston, Danny McBride, Demián Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo e Callie Hernandez. Ridley Scott dirige da una sceneggiatura di Jack Paglen, Michael Green e John Logan. Alien: Covenant debutta nei cinema il 4 agosto 2017.

 

 

 

 

  • shares
  • Mail