• Film

Giffoni 2016, i film in anteprima: Alla Ricerca di Dory

Anche quest’anno il GFF presenta film in anteprima a giurati, pubblico e stampa.

In attesa di conoscere nel dettaglio tutto il programma del Giffoni 2016, che segna la 46esima edizione del Festival del Cinema per Ragazzi, iniziano a essere annunciati ospiti e film in anteprima.

L’apertura è un vero evento: il 15 luglio, infatti, il Festival aprirà i battenti con l’anteprima italiana di Alla Ricerca di Dory (Finding Dory), già record di incassi negli USA, e in uscita in Italia il 14 settembre, anche in 3D. Come nello stile Disney, ci aspettiamo una Cittadella ‘sommersa’ dai colori e dai personaggi del nuovo film Disney•Pixar, diretto da Andrew Stanton (Alla Ricerca di Nemo, WALL•E), co-diretto da Angus MacLane (Toy Story of Terror!) e prodotto da Lindsey Collins (co-produttrice di WALL•E).

Alla Ricerca di Dory vede il ritorno sul grande schermo di Dory (doppiata in italiano da Carla Signoris), la pesciolina azzurra più amata e smemorata di sempre, che ora vive felicemente sulla barriera corallina insieme a Nemo e Marlin (doppiato in italiano da Luca Zingaretti). Quando Dory si ricorda improvvisamente di avere una famiglia che forse la sta cercando, i tre partiranno per una straordinaria avventura attraverso l’Oceano.

Giffoni 2016, i film in anteprima: Me Before You, New York Academy

Partiamo da Me Before You (Io prima di te), in anteprima nazionale a Giffoni il prossimo 21 luglio con la partecipazione del suo protagonista, Sam Claflin. Il film – distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures e nelle sale dal 1° settembre – è tratto dall’omonimo best-seller di Jojo Moyes, che sigla la sceneggiatura insieme a Scott Neustadter e Michael H. Weber (500 giorni insieme), e racconta la storia d’amore tra Will Traynor (Sam Claflin), ricco banchiere diventato tetraplegico a causa di uno sciocco incidente stradale, e la sua colorata, allegra e svampita ‘badante’ Louisa Clark (interpretata da Emilia Clarke, la “regina dei draghi” de Il Trono di Spade).

Il film, che vede l’esordio alla regia di Thea Sharrock, annovera nel cast Janet McTeer, Charles Dance, Brendan Coyle, Stephen Peacocke, Matthew Lewis, Jenna Coleman, Samantha Spiro, Vanessa Kirby e Ben Lloyd-Hughes.

Il 18 luglio, invece, è prevista l’anteprima nazionale di New York Academy, nuovo film dedicato al sogno della danza che si inserisce in un nutrito filone amato dai teenagers.

Il film – distribuito dalla Eagle Pictures e nelle sale italiane dal 18 agosto – nasce da un’idea delle stelle di Broadway Michael e Janeen Damian e dal grande coreografo Dave Scott (Step UpStepping – Dalla strada al palcoscenico, coreografo fisso di So You Think You Can Dance, coreografo ospite di Ballando con le stelle) e ha come protagonisti Keenan Kampa (prima ballerina americana del Mariinsky Ballet di Russia) e Nicholas Galitzine (The Beat Beneath My Feet) che sarà a Giffoni a presentare il film insieme a Michael e Janeen Damian. 

Un musical che raccoglie tutti i topoi del genere, incarnati dalle vicende dei protagonisti: Ruby Adams (Keenan Kampa) arriva a New York per iniziare a studiare al Conservatorio di Manhattan con una borsa di studio; nella Grande Mela incontra Johnnie Blackwell (Nicholas Galitzine), un bel violinista di strada inglese che suona nella metropolitana. Entrambi hanno un sogno: entrare nella più prestigiosa scuola di spettacolo di New York. E insieme lotteranno per realizzarlo. A completare il cast Paul Freeman (I predatori dell’arca perduta) nel ruolo dell’insegnante russo di balletto di nome Kramrovsky, Maia Morgenstern (La passione di Cristo) nel ruolo di Markova, la direttrice della scuola di ballo e Jane Seymour, meglio conosciuta come La Signora del West, che interpreta Oxsana, una donna passionale che insegna danza contemporanea al Conservatorio con grande amore.

Il racconto si ispira alla storia personale degli sceneggiatori Michael – che ne firma anche la regia –  e Janeen Damian che insieme hanno già scritto e prodotto 12 film, tra cui il popolare remake Flicka – Uno spirito libero e Io & Marley 2 – Il terribile e Moondance Alexander. Per la loro ultima impresa, il duo ha deciso di scrivere un racconto che li ha portati indietro alle loro radici. Proprio come i protagonisti del film, Michael è un musicista, oltre che un performer, e ha avuto una carriera da pop star: ha trascorso quasi due decenni interpretando il ruolo di Danny Romalotti in Febbre d’amore e ha entusiasmato il pubblico di Broadway col suo ruolo da protagonista nel successo al botteghino Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat. Janeen, figlia del defunto attore James Best (lo storico sceriffo Rosco P. Coltrane di Hazzard), ha trascorso la maggior parte della sua carriera artistica come ballerina jazz contemporanea per il cinema e la televisione, ma ha iniziato la sua carriera come ballerina di danza classica trasferendosi, come accade alla protagonista, da una piccola cittadina a New York.

Le carte per il successo ci sono tutte.

I Video di Blogo