• Film

Il Cardellino, John Crowley alla regia del film tratto dal best seller di Donna Tartt

Il Cardellino di Donna Tartt sbarca al cinema.

Sarà John Crowley, regista del sorprendente Brooklyn, a dirigere l’attesissimo adattamento cinematografico de Il Cardellino, romanzo di Donna Tartt con cui la scrittrice ha vinto il Premio Pulitzer per la narrativa nel 2014. Parola di Deadline.

Peter Straughan (“La talpa”, “Frank”) si è invece occupato dello script, a dir poco complesso viste le quasi 900 pagine del romanzo. Protagonista Theo Decker, figlio di una madre devota e di un padre inaffidabile che sopravvive, appena tredicenne, all’attentato terroristico che in un istante manda in pezzi la sua vita. Solo a New-York, senza parenti né un posto dove stare, viene accolto dalla ricca famiglia di un suo compagno di scuola. A disagio nella sua nuova casa di Park Avenue, isolato dagli amici e tormentato dall’acuta nostalgia nei confronti della madre, Theo si aggrappa alla cosa che più di ogni altra ha il potere di fargliela sentire vicina: un piccolo quadro dal fascino singolare che, a distanza di anni, lo porterà ad addentrarsi negli ambienti pericolosi della criminalità internazionale. Nel frattempo, Theo cresce, diventa un uomo, si innamora e impara a scivolare con disinvoltura dai salotti più chic della città al polveroso labirinto del negozio di antichità in cui lavora. Finché, preda di una pulsione autodistruttiva impossibile da controllare, si troverà coinvolto in una rischiosa partita dove la posta in gioco è il suo talismano, il piccolo quadro raffigurante un cardellino che forse rappresenta l’innocenza perduta e la bellezza che, sola, può salvare il mondo.

46enne regista irlandese, Crowley ha debuttato in sala con Intermission, per poi girare Boy A, Is Anybody There?, Closed Circuit, due episodi di True Detective 2 e soprattutto Brooklyn, ad inizio 2016 candidato a 3 premi Oscar, tra i quali quello come miglior film. Sconosciuto il cast, con il protagonista 13enne da scovare.

Fonte: Playlist