Berlino 2017, Paul Verhoeven Presidente di Giuria

Paul Verhoeven presidente di giuria al 67esimo Festival di Berlino.

Sarà il 78enne Paul Verhoeven, regista di RoboCop, Atto di forza, Basic Instinct, Starship Troopers e dell’acclamato Elle, in odore di nomination agli Oscar come miglior film straniero, a guidare la giuria del 67esimo Festival di Berlino. Ad annunciarlo Dieter Kosslick, direttore della Berlinale.

[quote layout=”big”]”Con un presidente di giuria come Paul Verhoeven abbiamo un regista che ha affrontato diversi generi sia in Europa che a Hollywood. La sua audacia creativa e sfaccettata e la sua volontà di sperimentare si riflettono nello spettro delle sue opere”.[/quote]

Esploso ad Hollywood verso la fine degli anni ’80 con RoboCop, Verhoeven ha poi bissato con Atto di forza e Basic Instinct, per poi andare incontro ad un lento declino hollywoodiano dopo l flop di Showgirls, Starship Troopers – Fanteria dello spazio e L’uomo senza ombra.

Un trittico che avrebbe stroncato chiunque ma non Paul, tornato in Olanda nel 2006 con Black Book e poco più di 6 mesi fa accalamato al Festival di Cannes con Elle, candidato a 3 European Film Awards ed inserito tra i migliori 5 film stranieri ai National Board of Review Awards. Verhoeven non ha mai partecipato in Concorso al Festival di Berlino, ma ora dovrà giudicarne i film ed assegnare il prossimo Orso d’Oro.

Fonte: Berlinale

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Berlinale

Tutto su Berlinale →