Berlino 2017, Django di Etienne Comar aprirà il Festival

Un biopic per aprire Berlino 2017.

django.jpg

Sarà Django dell'esordiente Etienne Comar ad inaugurare il prossimo Festival di Berlino, il prossimo 9 febbraio. Nulla a che vedere con il western di Tarantino, ovviamente, perché il Django in questione è la leggenda del jazz Django Reinhardt, qui interpretato da Reda Kateb. Il film sarà ambientato nella Parigi occupata dai nazisti nel 1943, con Reinhardt e la sua famiglia, in quanto Sinti, perseguitati. La pellicola prenderà parte anche al Concorso.

La musica di Django l'abbiamo ascoltata in diverse colonne sonore, vedi The Aviator, Il curioso caso di Benjamin Button e la trilogia di Matrix, per non parlare di Woody Allen che ne ha più volte fatto uso. In Accordi e disaccordi Sean Penn interpreta un jazzista ossessionato proprio da Reinhardt
(nel film interpretato in un cameo da Michael Sprague).

Comar, già famoso come sceneggiatore e produttore, farà qui il suo esordio alla regia, con Alexis Salatko co-sceneggiatore, per un cast poi completato da Cécile de France, Alex Brendemühl e Ulrich Brandhoff.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail