Deadpool 2, David Harbour sfida Russell Crowe: sarà lui Cable?

Russell Crowe o David Harbour per il personaggio di Cable in Deadpool 2?

56439e4bc547a.jpg

Giorni fa Russell Crowe ha twittato tutto il proprio interesse nei confronti di Deadpool 2. Il divo premio Oscar ha infatti cinguettato un fan-art dell’artista James Raiz che lo ritrae negli abiti del villain Cable, chiedendo un'opinione in merito a Rob Liefeld, creatore di Deadpool. Liefeld, dal canto suo, ha replicato a Russell definendo l’illustrazione “maledettamente incredibile”.

Ebbene passate 48 ore tutto sembrerebbe essere cambiato. David Harbour, esploso quest'anno in tv grazie alla serie Stranger Things, avrebbe fatto un provino con Ryan Reynolds per far sua la parte. Parola di The Wrap, secondo cui in casa Fox non avrebbero ancora deciso. Ma Harbour avrebbe guadagnato la pole position per l'ambito ruolo. A detta di Collider, invece, anche Michael Shannon sarebbe stato in corsa per il personaggio, prima di abbandonare il tutto a causa dei soliti problemi di pianificazione.

Cable, il cui vero nome è Nathan Cristopher Charles Summers, è un personaggio dei fumetti comparso nella serie New Mutants (Vol. 1) n. 87 (1990). Cable è un mutante che ha enormi capacità telepatiche e telecinetiche, limitate negli anni per combattere l'infezione del tecno-virus; se non lo fossero, i suoi poteri lo porterebbero ad essere il mutante più potente di tutto l'universo Marvel, anche più potente dello stesso Professor Xavier. Sarebbe infatti in grado con la sola forza del pensiero di deviare la stessa Terra dalla sua orbita, oltre ad avere capacità telecinetiche tanto potenti da poter riassemblare la materia scomposta allo stato atomico da Silver Surfer. Le parti del suo corpo già infette, oltre ad essere insensibili al dolore, possiedono una forza ed una resistenza sovrumane. Con la sua forza Cable può sollevare fino a 5 tonnellate. L'occhio destro, ormai infetto, gli concede la visione dello spettro infrarosso ed una capacità visiva maggiore di quella di qualsiasi umano. È anche capace di interfacciare le parti bioniche del suo organismo con ogni tipo di oggetto elettronico, ciò gli garantisce una tecnopatia quasi illimitata e la capacità di teletrasportarsi ovunque voglia.

Diretto da David Leitch (John Wick) e sceneggiato da Rhett Reese, Paul Wernick e Drew Goddard, il film andrà incontro alle riprese a metà giugno.


Fonte: ComicBookMovie

  • shares
  • Mail