Benvenuti a Marwen: trailer italiano e nuove locandine del film di Robert Zemeckis

Benvenuti a Marwen: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Robert Zemeckis nei cinema italiani dal 10 gennaio 2019.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Il regista premio Oscar Robert Zemeckis (Forrest Gump, Flight, Cast Away) dirige Steve Carell in Benvenuti a Marwen, la commovente storia vera della disperata lotta di un uomo psicologicamente distrutto che scopre come l'immaginazione artistica possa contribuire a guarire lo spirito.

Steve Carell interpreta Mark Hogancamp, il film si basa su veri eventi accaduti a Hogancamp nel 2000. Hogancamp è stato aggredito fuori da un bar da cinque uomini che lo hanno quasi ucciso, lasciandolo in coma per nove giorni. Uscito dal coma, Hogancamp è dovuto rimanere in ospedale per quaranta giorni dopo la brutale aggressione che gli causato un disturbo da stress post-traumatico (DPTS).

Dopo l'aggressione Mark Hogancamp non può più ricordare la sua vita prima dei tragici eventi. A peggiorare le cose, non può permettersi un'adeguata terapia psicologica. Quindi decide di fare da solo creando una replica di un villaggio in miniatura e lo popola con personaggi che rappresentano lui e coloro che fanno parte della sua vita, sia i suoi cari, sia i suoi aggressori. Hogancamp costruisce un'installazione artistica sorprendente, che è una testimonianza delle donne più importanti della sua vita e attraverso il suo mondo di fantasia trova la forza per trionfare nel mondo reale.

Steve Carrell è affiancato da un cast di donne che include Leslie Mann, Diane Kruger, Merritt Wever, Janelle Monáe, Eiza González, Gwendolyn Christie e Leslie Zemeckis.

La sceneggiatura di "Benvenuti a Marwen" è stata scritta da Caroline Thompson e Robert Zemeckis, mentre il produttore premio Oscar Steve Starkey (Forrest Gump, Flight), Jack Rapke (Cast Away, Flight) e Cherylanne Martin (The Pacific, Flight) per la società di produzione di Zemeckis, la ImageMovers, con base alla Universal, producono il film insieme al regista. I produttori esecutivi sono Jackie Levine e Jeff Malmberg, che ha diretto l'avvincente documentario del 2010 su cui è basato questo film.

 

 

 

Welcome to Marwen: primo trailer e locandina ufficiali del film di Robert Zemeckis


Robert Zemeckis porta in sala la travagliata ma edificante storia di Mark Hogancamp, che ha combattuto il proprio disturbo da stress post-traumatico ricostruendo un'intera cittadina belga nel proprio giardino e popolandola di bambole.

Il Zemeckis sperimentatore non lo inventiamo noi, né lo scopriamo certo oggi. E Welcome to Marwen, ultimo suo lavoro, pare restituircelo nella sua interezza, con quello smalto che al nostro è mancato in Allied, tornato finalmente ad implementare metodi o tecniche di narrazione che pochi, a quei livelli, sanno adoperare.

A 'sto giro il regista di Forrest Gump e Contact si rifà ad una storia vera da cui peraltro è già stato tratto un documentario, Marwencol, che risale al 2010, girato da Chris Shellen. Quest'ultima, insieme a Mark Hogancamp, che è il protagonista di questa storia, ha curato anche un libro illustrato con quasi seicento immagini a colori di ciò che Hogancamp combinò. A questo punto urge illustrare la sinossi.

Nessuno s'aspetta che Mark Hogancamp possa riprendersi dopo essere stato vilmente attaccato da un gruppo di persone, facendogli perdere la memoria. Mettendo insieme dei pezzi presi dalla sua vecchia vita e da quella nuova, Mark ricrea meticolosamente una meravigliosa cittadina grazie alla quale può cercare la guarigione ed essere un eroe. Nel costruire questa sorprendente installazione artistica - un testamento verso le donne più forti che conosce - attraverso il suo mondo di fantasia riuscirà a trovare le forze per trionfare anche in quello reale.

Come si evince dal ben più eloquente trailer che trovate in apertura, Mark mescola realtà e fantasia per venire a capo di una situazione terribile, da cui per l'appunto sembra non esserci via di scampo. E lo fa, senza giri di parole, servendosi di una manciata di bambole. Zemeckis torna perciò ad una parabola edificante, mediante la quale al tempo stesso spingere un po' più in là la propria indagine.

Protagonista del film è Steve Carell, che interpreta Mark Hogancamp. Insieme a lui un cast prevalentemente al femminile, con Leslie Mann, Diane Kruger, Merritt Wever, Gwendoline Christie, Eiza Gonzalez e Janelle Monáe, che vestiranno i panni di altrettanti personaggi ma in una doppia veste: quella in carne ed ossa e quella di plastica. L'uscita nelle sale statunitensi è prevista per il 21 novembre di quest'anno. Di seguito la locandina ufficiale di Welcome to Marwen.

 

welcome-to-marwen-poster.jpg

 

 

  • shares
  • Mail