Joaquin Phoenix parla del nuovo film del Joker

Dopo l'annuncio ufficiale di una nuova storia di origine per il Joker, Joaquin Phoenix parla del suo ruolo nei panni dell'iconico villain DC.

joaquin-phoenix-parla-del-nuovo-film-del-joker.jpg

Joaquin Phoenix sarà il Joker in una nuova storia di origine diretta da Todd Phillips. Lattore ha rilasciato una nuova intervista al sito Collider in cui ha spiegato come è stato coinvolto nel film.

Prendo sempre molto tempo e considerazione quando prendo decisioni su cosa lavorerò, quindi, in un certo senso, il processo ovviamente consiste nel leggere la sceneggiatura e incontrare il regista e poi continuando ad avere incontri e discussioni con Todd (Phillips). Penso che sia molto impressionante e sembra avere una comprensione molto interessante di questo mondo e di ciò che sta cercando di dire, e quindi c'è qualcosa di molto interessante in questo e nel lavorare con lui in questo particolare progetto. Lo sento come qualcosa di unico, e in qualche modo è un mondo a parte, e forse, soprattutto, mi spaventa la paura che possa far emergere qualcosa di me che non mi piace, questa potrebbe essere la cosa che spaventa di più.

 

Phoenix nell'intervista parla schietto, non importa cosa pensano lo studio e i fan, il Joker è qualcosa che riguarda solo lui.

È una versione ingigantita di quello che hai a che fare nel lavoro di attore. Quindi, quando ottieni una sceneggiatura, ovviamente, ne parli con lo sceneggiatore che di solito per me è anche il regista, da diversi anni lavoro con registi che sono scrittori e registi, e hanno le loro aspettative, e hanno immaginato cose nella loro testa, e hanno immaginato diversi attori, e improvvisamente accetti il ruolo e quindi c'è questo momento di ansia, e ti chiedi: sarò all'altezza delle loro aspettative? E ad un certo punto devi solo farlo tuo, non posso considerare chi avrebbero voluto prima di te o che cosa fosse il film sei mesi fa, si tratta di ora e di trovare la mia strada. E così in qualche modo è una sensazione già provata in precedenza, ma la si percepisce ingigantita perché non sono solo le aspettative di una persona, ma quello che mi stai dicendo è che ce ne sono almeno una dozzina.

joaquin-phoenix-parla-del-nuovo-film-del-joker-2.jpg

Joaquin Phoenix parla di un film "unico" non equiparabile a nessun titolo di un grande studio o ad un film di supereroi.

Non classificherei questo come un qualsiasi genere, non direi che si tratta di un film di supereroi o di un film di un grande studio...è qualcosa di unico, e penso più di ogni altra cosa, e probabilmente la cosa più importante, è che Todd sembra molto appassionato e molto generoso, ed è davvero eccitante. Penso che, sotto l'eccitazione di questi film e la loro dimensione, ci siano questi personaggi incredibili che si occupano di conflitti reali e che a volte sono scoperti ed esposti, e qualche volta non lo sono, e così ho sempre pensato che ci fossero personaggi nei fumetti che erano davvero interessanti e meritavano l'opportunità di essere studiati, e quindi penso che sia ciò che di attraente Todd vede in questa idea.

 

Durante l'intervista Joaquin Phoenix rivela che ancor prima di essere coinvolto nel film "Joker" aveva già pensato ad un film a basso costo su un cattivo dei supereroi.

Tre o quattro anni fa ho chiamato il mio agente e ho detto perché non vogliono prendere uno di questi personaggi da solo e farne un film a basso budget, uno studio sul personaggio, e perché non prendere uno dei cattivi? E ho pensato, non posso fare il Joker, perché, sai, è solo che non potevo fare quel personaggio perché era appena stato fatto. Quindi stavo cercando di pensare ad altri personaggi, e lui ha detto che avrebbe organizzato una riunione generale con la Warner Bros. E ho detto che non sarei andato, non potevo andare ad una riunione generale. Quindi me ne sono completamente dimenticato, e poi ho sentito parlare di questa idea, ero molto eccitato al pensiero, questo è il tipo di esperienza che volevo avere, con un film basato su un personaggio dei fumetti. Mi sembrava di avere qualcosa da offrire sullo schermo.

 

A seguire trovate una versione del Joker di Joaquin Phoenix immaginata dal noto artista BossLogic.

 


 

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail