Henry Cavill abbandona Superman

5 anni e dirsi addio. Henry Cavill saluta l'Uomo d'Acciaio.

Cinque anni dopo Man of Steel, Henry Cavill ha detto basta. Clamorosa indiscrezione pubblicata dall'Hollywood Reporter, che annuncia l'addio del divo alla tutina di Superman, poi indossata in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

L'ufficialità non è ancora arrivata, ma Cavill e la Warner sarebbero arrivati ai saluti finali. La major aveva provato ad arruolare l'attore per un cameo in Shazam!, in uscita il 5 aprile, ma le trattative si sono arenate a causa di un conflitto di programmazione (The Witcher, serie Netflix) e l'addio definitivo sarebbe ormai ad un passo. D'altronde la Warner ha spostato la sua attenzione su Supergirl, che avrà una protagonista 20enne, con l'ovvia partecipazione di Superman, alias Kal-El, che escluderebbe di fatto Cavill, perché poco più che bambino.

Un vero terremoto per la DC Comics, con Ben Affleck in rehab e certo di non apparire nel Joker di Todd Phillips negli abiti di Batman. In un colpo solo, la Warner dovrà cercarsi un nuovo Uomo Pipistrello e un nuovo Uomo d'Acciaio. Primadonna dell'Universo DC rimane Gal Gadot, presto in sala con Wonder Woman 1984, affiancata da Jason Momoa/Aquaman, in sala a dicembre, ed Ezra Miller/Flash, le cui riprese inizieranno ad inizio 2019.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail