Hannah Montana/Miley Cyrus nella storia del boxoffice Usa, mentre in Italia Moccia batte Allen e Cloverfield

Il sottoscritto non l’aveva nemmeno inserito nel sondaggio del FantaBoxoffice della settimana. Sicuramente nemmeno in casa Disney si sarebbero aspettati un risultato cosi clamoroso. E invece Hannah Montana/Miley Cyrus entra nella storia del cinema Usa. 29 milioni di dollari incassati, 683 le sale a disposizione, 42,459 $ la media per sala. Questi i numeri che



Il sottoscritto non l’aveva nemmeno inserito nel sondaggio del FantaBoxoffice della settimana. Sicuramente nemmeno in casa Disney si sarebbero aspettati un risultato cosi clamoroso. E invece Hannah Montana/Miley Cyrus entra nella storia del cinema Usa. 29 milioni di dollari incassati, 683 le sale a disposizione, 42,459 $ la media per sala. Questi i numeri che incoronano questa serie tv made in Disney Channel, trasformata in un film-concerto in 3D.

Miglior incasso di sempre in un weekend del Super Bowl, più di Titanic che fece 25,2 milioni di dollari, miglior apertura di sempre per una pellicola con meno di 1000 sale a disposizione, e che non potrà vedere il numero di copie aumentare, vista la tecnologia 3 D. Lontanissimo si è piazzato il remake The Eye, con 13 milioni di dollari, mentre sono crollati Rambo e 3ciento, con un pesantissimo -61,5% degli incassi. Se il primo con 28 milioni di dollari si può dire soddisfatto, Stallone dei suoi 30 sicuramente un po meno.

Conferma in negativo invece per Cloverfield. Dopo il boom del primo weekend c’era stato il pesantissmo -68% dello scorso weekend. A quello si aggiunge il -61% di questo weekend, per un 9° posto e un totale di 72 milioni. Fossi un dirigente Universal ci penserei due volte ad un possibile sequel, ormai annunciato. O si inventano qualcosa di veramente geniale o il rischio che corrono è alto, e non poco…
E in Italia? Cosa è successo? Andiamo a vederlo dopo il saltino…

cloverfield

In Italia prosegue il dominio di Moccia e il suo Scusa ma ti chiamo Amore. 9 milioni di euro l’incasso totale della pellicola, per un risultato indovinado solo dal 22% di voi al Fantaboxoffice della Settimana. Visto il boom aspettiamoci nuovi libri e nuove trasposizioni cinematografiche, facciamocene una ragione…

Attesissimo, Moccia a parte, era il risultato di Cloverfield al botteghino nazionale. Un milione e mezzo di euro, considerando il numero clamorosamente ‘ristretto’ di sale a disposizione, è un ottimo risultato. Ci sarebbe da chiedersi come mai in casa Universal hanno partorito un lancio simile, dopo mesi di campagna virale, ma probabilmente non avremo mai risposta.

Chi è stato invece premiato dal lancio abnorme è Woody Allen, capace d’incassare con Sogni e Delitti, forse immeritatamente visto il deludente film, quasi due milioni di euro. Complimenti alla Filmauro che ha creduto al tutto. Far incassare 2 milioni di euro ad un film di Allen in appena 3 giorni è una specie di miracolo…

Da segnalare infine l’ottima performance di American Gangster, arrivato agli 8 milioni di euro, i due milioncini di euro toccati da Into the Wild e l’esordio sottotono di P.S. I Love You con circa mezzo milione di euro. E attenzione perchè venerdi prossimo c’è Moretti, per un cinema italiano alla riscossa!

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →