Kill Bill 3, Quentin Tarantino apre al sequel: "Ho un'idea interessante"

Quentin Tarantino pronto a girare Kill Bill 3.

Incassati 372 milioni di dollari in tutto il mondo con Once Upon a Time... in Hollywood, candidato a 5 Golden Globe e in odore di pioggia di nomination agli Oscar, Quentin Tarantino è tornato ad accarezzare l'ipotesi di un Kill Bill 3, a 15 anni dal 2° e ultimo capitolo.

Intervistato da Andy Cohen su SiriusXM, il regista due volte premio Oscar ha spalancato la porta ad un terzo eventuale Kill Bill.

Proprio ieri sera ho cenato con Uma Thurman, eravamo in un ristorante giapponese davvero cool. Si stava vantando di me, e io mi stavo vantando di lei, ed è stata una serata adorabile. Ho un'idea di quello che farei in Kill Bill 3. E' tutto legato all'individuazione dell'idea necessaria per costruire il film. Cosa è capitato alla Sposa dalla fine di Kill Bill 2, e cosa voglio fare ora come regista? Non voglio un'avventura ridicola. Questo personaggio non se lo merita. La Sposa ha già combattuto a lungo e duramente. Ora ho un’idea che potrebbe essere realmente interessante. Ma non lavorerei a questo film ancora per un po’. Ci vorrebbero almeno tre anni a partire da ora, o qualcosa di simile.Ma sicuramente non escludo che sia girato.

Un'autentica bomba, quella firmata Tarantino, alla ricerca del decimo e ultimo progetto cinematografico della sua carriera. Sfumato il nuovo Star Trek, che sarà diretto da Noah Hawley, Quentin potrebbe chiudere proprio con Kill Bill 3. Uma Thurman, nel dubbio, ci sta.

  • shares
  • Mail