• Film

Golden Globe 2020, Netflix e Scorsese grandi sconfitti – Joker nella Storia

Mai nessun cinecomic aveva vinto 2 Golden Globe. Fino all’arrivo di Joker.

Partito con 17 nomination, Netflix è uscito dai Golden Globe 2020 con un’unica ‘statuetta’, vinta da Laura Dern come miglior attrice non protagonista in Marriage Story. The Irishman di Martin Scorsese, 5 candidature, è clamorosamente tornato a casa a mani vuote, così come i pluricandidati I Due Papi e Dolemite Is My Name. I premi della stampa estera hanno portato in trionfo Sam Mendes, a 20 anni esatti dal primo e unico Golden Globe alla regia vinto con American Beauty, che poi lo vide volare anche agli Oscar.

Quentin Tarantino ha vinto il suo 3° Golden Globe come miglior sceneggiatore (dopo Pulp Fiction e Django Unchained), mentre Hildur Gudnadóttir è diventata la prima compositrice donna a vincere il Globe per la miglior colonna sonora. Joker, tra le altre cose, è diventato il primo cinecomic della storia a vincere due Golden Globe. Oltre a quello della Gudnadóttir è arrivato il premio per Joaquin Phoenix, al suo secondo riconoscimento 14 anni dopo la vittoria ottenuta con Walk the Line.

26 anni dopo Il Re Leone, Elton John ha vinto il suo secondo Golden Globe grazie al brano originale del ‘suo’ Rocketman, mentre Awkwafina è diventata la prima attrice di origini asiatiche a vincere il riconoscimento come miglior attrice (è nata a New York da padre figlio di immigrati cinesi e madre sudcoreana). Laura Dern ha vinto il suo 5° Golden Globe, con Renée Zellweger arrivata a quota quattro, mentre Taron Egerton ha conquistato il suo primo Globe alla prima candidatura, con Rocketman. Secondo premio per Brad Pitt con Once Upon a Time …in Hollywood, a 24 anni da L’esercito delle 12 Scimmie, mentre Missing Link è diventato il primo film in stop-motion a conquistare il Globe animato, introdotto nel 2007. Parasite di Bong Joon-ho è infine diventato il primo film sudcoreano a vincere il Globe straniero.

Grazie al Cecil B. DeMille Award conquistato, Tom Hanks è arrivato a 5 Golden Globe in carriera. E ora occhi puntati alle nomination agli Oscar, che verranno annunciate il 13 gennaio prossimo.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann