Tom Cruise girerà il nuovo film a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

Abbiamo recentemente dato la notizia che il prossimo progetto di Tom Cruise, dopo i due nuovi film di "Mission: Impossible, sarà nientemeno che un'avventura d'azione che includere scene girate nello spazio e oggi la NASA ha aggiunto un elemento entusiasmante, le scene nello spazio saranno filmate a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il nuovo film di Cruise attualmente senza titolo vedrà l'attore fare squadra con il programma SpaceX di Elon Musk e la NASA che ha pubblicamente confermato progetto con un tweet dell'amministratore Jim Bridenstine.

La NASA è entusiasta di lavorare con @TomCruise su un film a bordo della @Space_Station! Abbiamo bisogno di media popolari per ispirare una nuova generazione di ingegneri e scienziati per fare degli ambiziosi piani della @NASA una realtà.

L'ISS è una stazione spaziale in orbita bassa, gestita e presidiata da cinque nazioni diverse e dalle rispettive agenzie spaziali: (USA, Russia, Europa, Giappone e Canada). Il costo totale dell'ISS è stato stimato in 100 miliardi di euro in 30 anni. Il suo obiettivo, come è stato definito dalla NASA, è quello di "sviluppare e testare tecnologie per l'esplorazione spaziale, sviluppare tecnologie in grado di mantenere in vita un equipaggio in missioni oltre l'orbita terrestre e acquisire esperienze operative per voli spaziali di lunga durata, nonché servire come un laboratorio di ricerca in un ambiente di microgravità, in cui gli equipaggi conducono esperimenti di biologia, chimica, medicina, fisiologia e fisica e compiono osservazioni astronomiche e meteorologiche."

Attualmente Tom Cruise, dopo lo stop causa coronavirus, è in attesa di dare il via alle riprese back-to-back dei sequel Mission: Impossible 7 e 8 le cui uscite sono recentemente slittate al 19 novembre 2021 e 4 novembre 2022.

 


 

Fonte: Screenrant

 

  • shares
  • Mail