Star Wars: Mark Hamill non tornerà più nei panni di Luke Skywalker

Mark Hamill ha utilizzato Twitter per dare l’addio definitivo al suo amato Luke Skywalker.

Triste notizia per i fan di Star Wars, l’attore Mark Hamill ha annunciato che non tornerà più nei panni di Luke Skywalker. Dopo l’uscita di scena dello Han Solo di Harrison Ford, l’improvvisa morte dell’attrice Carrie Fisher amata Principessa Leia e ora le parole di Mark Hamill chiudono un’epoca meravigliosa per i fan della fantascienza, epoca su cui si era riaperta una finestra per un breve periodo grazie alla nuova trilogia sequel.

Con la “Saga Skywalker” che si è conclusa con Star Wars: L’ascesa di Skywalker, Hamill ha utilizzato Twitter per dire addio al ruolo di Luke Skywalker, qualcosa di prevedibile che però lascia comunque un inevitabile senso di nostalgica tristezza.

Hamill nel messaggio gioca con il motto “Che la Forza sia con te / May the Force be with you” descrivendo il nono capitolo come agrodolce poiché da sempre consapevole che sarebbe stata la sua ultima volta nei panni di Luke, concludendo il messaggio con l’inequivocabile hashtag #ByeByeSkywalker.

 

E così il giovane ingenuo ed entusiasta Luke ha completato il suo percorso di Jedi partendo dall’ameno pianeta di Tattoine con il suo primo mentore Obi-Wan Kenobi e il suo futuro amico Han Solo per scoprire lungo il percorso di avere una sorella gemella (Leia) e un padre votatosi al Lato oscuro della Forza (Darth Vader / Anakin Skywalker). Lungo la strada Luke si unirà all’Alleanza ribelle contro l’Impero del malvagio Palpatine, perderà un maestro (Obi-Wan) per trovarne un altro (Yoda), distruggerà la Morte nera per ben due volte, pacificherà la galassia per poi completare il suo addestramento e diventare a sua volta un maestro Jedi addestrando suo nipote Ben Solo, che malauguratamente seguirà le orme del nonno finendo dalla parte sbagliata del campo di battaglia, introdotto al Lato oscuro dal Leader Supremo Snoke (in realtà Palpatine sotto mentite spoglie). Luke nel frattempo addestrerà la prode Rey sul remoto pianeta Ahch-To dove si era rifugiato in auto-esilio, per poi affrontare su Crait il suo ex discepolo ora Kylo Ren e leader del Primo Ordine; ne scaturirà una battaglia che costerà la vita a Luke che lascerà il piano fisico per diventare tutt’uno con la Forza che tutto permea e tutto connette vegliando su Rey nel percorso di scoperta delle sue origini e del suo destino che la lega a doppio filo al risorto Palpatine, pronto a scatenare il suo esercito e la sua flotta contro la Resistenza e l’intera galassia che sarà ancora una volta strenuamente difesa e salvata dalla Resistenza e i suoi alleati.

 

 

 

Fonte: CBR

 

 

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →