Methuselah: Danny Boyle dirigerà Michael B. Jordan nei panni di Matusalemme

Il film biblico Methuselah sarà diretto dal regista premio Oscar Danny Boyle, a riportare la notizia il sito Variety che aggiunge che sarà Simon Beaufoy, che scritto con Boyle in The Millionaire e 127 ore, a riscrivere la precedente versione della sceneggiatura di Tony Gilroy (I film di Jason Bourne, Rogue One e The Great Wall) basata su un trattamento iniziale di James Watkins.

Matusalemme era un patriarca biblico vissuto quasi 1.000 anni. Secondo il libro della Genesi, Matusalemme era il figlio di Enoch, il padre di Lamech e il nonno di Noè. I commentatori della Bibbia hanno offerto varie spiegazioni sul perché il Libro della Genesi lo descrive come morto in un'età così avanzata (969 anni); alcuni credono che l'età di Matusalemme sia il risultato di una traduzione errata, mentre altri credono che la sua età sia usata per dare l'impressione che parte della Genesi abbia luogo in un passato molto lontano. Il nome di Matusalemme è diventato sinonimo di longevità ed è stato ritratto e citato in film, televisione e musica.

Il sito Variety riporta che la storia originale sarà cambiata, con il team creativo che sta adottando un nuovo approccio al personaggio, ci sono voci di un'assonanza con il Connor MacLeod del film Highlander e l'intenzione di farne un franchise. Questa ultima versione del progetto arriva dopo quella naufragata di Warner Bros. che vedeva protagonista Tom Cruise.

Michael Jordan è anche produttore del film con Alana Mayo, responsabile della produzione per la Outlier Society, Danny Boyle e David Heyman e Jeffrey Clifford per la Heyday Films.

Danny Boyle è reduce dalla commedia musicale a tinte fantasy Yesterday che è andata molto ben la box office con un incasso globale di 153 milioni di dollari, mentre vedremo Michael B. Jordan prossimamente nell'action Without Remorse in cui interpreta un Navy SEAL in cerca di vendetta per la morte della moglie ed è collegato al dramma Wrong Answer, quarta collaborazione con il regista Ryan Coogler dopo Prossima fermata Fruitvale Station, Black Panther e Creed - Nato per combattere e naturalmente tornerà nel sequel Creed III che non vede ancora confermato il ritorno del Rocky Balboa di Sylvester Stallone.

 

  • shares
  • Mail