Bruce Campbell tornerà come Ash? Dana DeLorenzo e Ray Santiago ne sono convinti

La cancellazione della serie tv Ash vs. Evil Dead è stata una enorme delusione per chi come il sottoscritto è cresciuto con l'ammazzademoni di Bruce Campbell a partire dal cult Evil Dead aka La Casa del 1981 (diamine all'epoca c'erano le videocassette!). Rivedere il borioso e orgogliosamente inadeguato Ash Williams ammiccare a chiunque porti una gonna, imbracciare di nuovo il suo fidato fucile e fare a tocchetti deadites con la motosega è stato qualcosa di davvero entusiasmante e un po' commovente, ma poi ad una brutta notizia se ne aggiunta un'altra ancor più nefasta: Campbell dopo la cancellazione della serie tv da parte di Starz ha annunciato il suo ritiro ufficiale dal ruolo di Ash, così il rumore di motosega, arti smembrati e ghigna demoniache si è trasformato in un moto di tristezza e nostalgia.

Dopo il ritiro di Ash si è cominciato a parlare di un passaggio di testimone ad un altro personaggio, idea che Campbell ha abbracciato da subito.

Va bene passarlo ad un altro idiota per cercare di impedire al male di distruggere il mondo. Un idiota ci ha provato⁠: ha fatto abbastanza bene. È tempo di permettere ad altre persone innocenti senza capacità di provare a salvare il mondo. E ci sono altre storie da raccontare.

 

Bruce Campbell ha poi chiarito in diverse occasioni che il suo ritiro dal ruolo di Ash è definitivo, talmente definitivo che neanche il regista Sam Raimi sembra in grado di far cambiare idea all'amico di una vita, anche se Raimi ha detto che non si arrenderà e che spera sempre in un Evil Dead 4 con Campbell protagonista, un capitolo finale che possa rappresentare un degno commiato per i fan.

Bruce, Rob [Tapert] e io stiamo lavorando con un giovane regista che sta scrivendo una nuova storia di Evil Dead che dirigerà. Quanto a me...mi piacerebbe...dirigere un nuovo film di Evil Dead...ma mi piacerebbe davvero farlo con Bruce. Lui dice che si è ritirato dal personaggio. Spero di no.

 

Chi non sembra farsi una ragione del pensionamento di Ash sono gli attori Ray Santiago e Dana DeLorenzo, meglio noti come Pablo e Kelly, i partner di Ash / Campbell nella serie tv "Ash vs Evil Dead". Durante una recente intervista con il sito ComicBook entrambi si sono detti ottimisti su un potenziale ritorno di Campbell al ruolo.

Penso che sia passato abbastanza tempo. Ha solo bisogno di uno o due anni buoni come rilassarsi nel bosco e non avere il Boomstick tra le mani e poi inizia a desiderarlo e tornerà.

Ray Santiago

 

Sinceramente mi sento di dire mai dire mai. Ci sono state serie tv che vengono cancellate ma poi vengono raccolte da un'altra rete. So che Bruce ha detto che è in pensione, ma mi sento come Ray e potrei convincerlo.

Dana DeLorenzo

 

Campbell lo scorso febbraio parlato di più film in arrivo senza Ash, con uno dei progetti che avrebbe dovuto iniziare le riprese entro l'anno, prima che la pandemia di Covid-19 bloccasse tutto.

Stiamo producendo altri film su Evil Dead. Forse uno entro la fine dell'anno. Sam Raimi ha scelto con cura il prossimo per creare un altro inquietante Evil Dead. Semplicemente non avrà Ash. Sì è forte. Ci sono altre storie da raccontare, sir.

 

Una resurrezione di "Ash vs Evil Dead" sembra improbabile anche se al momento le tre stagioni della serie tv sono disponibili su Netflix, che potrebbe essere un candidato ideale per un ritorno di Ash visto quello che il colosso streaming ha già fatto con Lucifer, serie tv che era ormai data per spacciata e che ora dopo un gradito ritorno con una quarta stagione si prepara per una quinta e ultima. Altro candidato papabile al ritorno di Ash potrebbe essere il canale specializzato in horror Shudder che ha recentemente regalato a noi nostalgici fan dell'horror anni '80 la serie tv Creepshow, con tonnellate di effetti pratici e il ritorno dello "Zio Creepy".

 

 

  • shares
  • Mail