Evil Dead: Bruce Campbell annuncia titolo ufficiale del nuovo film

Aggiornamento ufficiale sul nuovo film di Evil Dead dal produttore ed ex ammazzademoni del franchise Bruce Campbell. In precedenza l'attore aveva annunciato Evil Dead Now come titolo del nuovo film, ma era evidentemente un titolo di lavorazione utilizzato durante la stesura della sceneggiatura poiché ora Campbell ha annunciato il titolo ufficiale: Evil Dead Rise.

Campbell durante un'intervista con Diabolique Magazine ha parlato di un drastico cambio di rotta, con una nuova ambientazione e una storia nuova di zecca scritta e diretta da Lee Cronin, già regista del suggestivo horror Hole - L'abisso.

Il nome ufficiale è Evil Dead Rise. Stiamo per ricevere una nuova bozza. Non credo che succederà nulla fino al 2021. Siamo a pieno ritmo, ne siamo molto entusiasti. Un gioco tutto nuovo. Niente più baita nei boschi.

 

La serie horror di Raimi ha debuttato nel 1981 con "Evil Dead" uscito in Italia con il titolo La Casa che ha generato due sequel: La Casa 2 e L'armata delle tenebre. Nel 2015 il franchise è tornato nella serie tv Ash vs. Evil Dead che ha regalato ai fan di lunga data una nuova folle, grottesca e sanguinosa cavalcata tra demoni, possessioni e un apocalisse imminente. La serie ha riscosso un grande successo sia tra fan dei film originali sia da parte della critica, purtroppo dopo tre stagioni e soli 30 episodi la serie è stata cancellata, con un amareggiato Campbell che dopo la cancellazione ha annunciato il suo ritiro definitivo dal ruolo di Ash. Nel mezzo c'è stato il reboot La Casa (Evil Dead) del regista Fede Alvarez uscito nel 2013, un dignitoso horror capace di non far rimpiangere troppo i film originali, ma la sua "modernità" lo ha reso più un sentito omaggio e un titolo a sé stante rispetto all'approccio Raimi/Campbell.

Per coloro che come il sottoscritto speravano in un ritorno di Campbell nei panni di Ash, una recente intervista potrebbe aver tolto ogni speranza.

Da questo punto in poi, devono stare in piedi da soli. Il che va bene. E' liberatorio. Si potrebbero avere diversi eroi, diverse eroine in questo caso, che saranno un po' più dinamici. Vogliamo solo mantenere la serie attuale. E il mantra, in realtà, è che i nostri eroi ed eroine sono solo persone normali. Questo è quello che faremo.

 

Un cambio di direzione per andare incontro alle nuove generazioni era inevitabile, ma siamo ancora convinti che ci vorrebbe un vero Evil Dead 4 (il nuovo film senza Campbell non fa parte del franchise originale) diretto da Raimi e in cui Campbell torni per un'ultima volta nei panni di Ash per dare un degno epilogo alla trilogia originale; e visto che in "L'armata delle tenebre" Ash è finito a combattere mostri, demoni e scheletri nel passato, perché un quarto film non potrebbe portarlo nel futuro? Magari in quello scenario post-apocalittico accennato nel finale della terza stagione della serie tv Ash vs Evil Dead?

 

Fonte: Screenrant

 

 

  • shares
  • Mail