Madres Paralelas, Pedro Almodóvar e Penélope Cruz di nuovo insieme

Prima del debutto in lingua inglese, Pedro Almodóvar girerà un altro film a Madrid, protagonista Penélope Cruz

Dopo i dispacci dal suo appartamento di Madrid, Pedro Almodóvar torna sulle nostre pagine. Stavolta si tratta di qualcosa di meno cupo, come ahinoi furono quei suoi pensieri messi nero su bianco in piena quarantena. No, stavolta si tratta delle conferma circa il suo prossimo progetto, Madres Paralelas, in occasione del quale si riproporrà ancora una volta il sodalizio con Penélope Cruz.

Ad ogni buon conto, è più opportuno riportare che si tratta di uno dei prossimi progetti del regista spagnolo. Infatti, se le riprese dell'adattamento in forma di cortometraggio de La voce umana, opera teatrale di Jean Cocteau, avranno inizio già il mese prossimo, il suo primo film in lingua inglese, tratto da una serie di racconti brevi scritti da Lucia Berlin e contenuti nel suo A Manual for Cleaning Women, è stato spostato a data destinarsi.

Ecco allora spuntare Madres Paralelas, la cui produzione dovrebbe cominciare nei primi mesi del 2021, ed ha al centro due madri che danno alla luce nello stesso giorno, con le loro vite che hanno delle traiettorie parallele. Penélope Cruz l'ha descritto come un'esplorazione «del mondo femminile delle nuove madri, di madri che crescono i propri figli nei loro primi due anni».

The Film Stage è andata a ripescare una vecchia dichiarazione di Almodóvar, in cui il regista descrive il film come il «Donchisciotte della maternità». Pare inoltre che si tratterà di un budget alquanto modesto, altra cosa rispetto a A Manual for Cleaning Women, produzione di altro spessore, rispetto alla quale peraltro è stato già accostato il nome di Cate Blanchett, che a quanto pare nei mesi scorsi ne ha approfittato per studiare spagnolo, e che si dice vorrebbe avere il ruolo da protagonista. Va da sé, non c'è ancora alcunché di ufficiale a riguardo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail