Evil Dead Rise: Bruce Campbell rivela dettagli sul nuovo film

Bruce Campbell rivela dettagli sull’ambientazione del nuovo film di “Evil Dead”.

Lo scorso giugno Bruce Campbell aveva annunciato il titolo ufficiale e alcuni dettagli su Evil Dead Rise, il nuovo capitolo del popolare franchise horror che vede l’attore produttore insieme a Sam Raimi e con Lee Cronin (Hole – L’abisso) designato alla regia.

Campbell in una recente partecipazione ad una sessione di domande e risposte presso il Mahoning Drive-In Theater (via 1248Elm) ha fornito qualche dettaglio in più su “Evil Dead Rise” che pare avrà un’ambientazione urbana invasa da un’orda di demoni, noti come deadites nella mitologia di Evil Dead, con questo cambio di scenario potremmo veder coinvolto un palazzo o un centro commerciale.

[quote layout=”big”]The Evil Dead sta per mandare all’aria una città questa volta.[/quote]

 

A Campbell durante l’incontro è stato chiesto se potrebbe prendere in considerazione la possibilità di fare un cameo nel nuovo film, con l’attore che ha risposto “Chi lo sa?”, scatenando l’entusiasmo della platea.

Purtroppo Cambell ha ufficialmente abbandonato il ruolo di Ash Williams, ma potrebbe esserci un barlume di speranza per i fan di Evil Dead che vorrebbero vederlo sullo schermo ancora una volta.

Campbell in precedenza ha parlato anche del futuro del franchise e dei film di “Evil Dead” in arrivo.

[quote layout=”big”]Da questo punto in poi, devono stare in piedi da soli. Il che va bene. E’ liberatorio. Si potrebbero avere diversi eroi, diverse eroine in questo caso, che saranno un po’ più dinamici. Vogliamo solo mantenere la serie attuale. E il mantra, in realtà, è che i nostri eroi ed eroine sono solo persone normali. Questo è quello che faremo.[/quote]

La serie horror di Raimi ha debuttato nel 1981 con “Evil Dead” uscito in Italia con il titolo La Casa che ha generato due sequel: La Casa 2 e L’armata delle tenebre. Nel 2015 il franchise è tornato nella serie tv Ash vs. Evil Dead che ha regalato ai fan di lunga data una nuova folle, grottesca e sanguinosa cavalcata tra demoni, possessioni e un apocalisse imminente. La serie ha riscosso un grande successo sia tra fan dei film originali sia da parte della critica, purtroppo dopo tre stagioni e soli 30 episodi la serie è stata cancellata, con un amareggiato Campbell che dopo la cancellazione ha annunciato il suo ritiro definitivo dal ruolo di Ash. Nel mezzo c’è stato il reboot La Casa (Evil Dead) del regista Fede Alvarez uscito nel 2013, un dignitoso horror capace di non far rimpiangere troppo i film originali, ma la sua “modernità” lo ha reso più un sentito omaggio e un titolo a sé stante rispetto all’approccio Raimi/Campbell.

Con più film di Evil Dead in lavorazione il futuro del franchise appare piuttosto roseo, ma da fan di lunga data speriamo sempre in un ritorno di Campbell al ruolo di Ash, almeno per un ultimo film legato alla trilogia originale.

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

I Video di Blogo

Dwayne Johnson è l’attore più pagato al mondo del 2019 – la TOP10