Army of the Dead: nuove immagini ufficiali dello zombie-movie di Zack Snyder

Netflix ha reso disponibili nuove immagini ufficiali di Army of the Dead, lo zombie-movie con rapina del regista Zack Snyder.

Netflix ha reso disponibili (via Entertainment Weekly) nuove immagini ufficiali di Army of the Dead, lo zombie-movie con rapina del regista Zack Snyder (300, L’uomo d’acciaio) in arrivo entro l’anno con un cast che include Dave Bautista, Ella Purnell, Omari Hardwick, Tig Notaro e Huma Qureshi.

“Army of the Dead” si svolge all’indomani di un’epidemia zombie e segue un team di mercenari che si infiltra in una Las Vegas infestata da morti viventi per impossessarsi del denaro di un casinò. Snyder ha iniziato a lavorare sul film nel 2004, all’epoca del suo remake L’alba dei morti viventi.

Le nuove immagini ritraggono lo Scott Ward di Dave Bautista da solo, con con la Kate Ward di Ella Purnell e in una foto di gruppo con il resto della squadra.

La foto di gruppo di “Army of the Dead” che trovate a seguire ritrae (da sinistra a destra) Dave Bautista come Scott Ward, Omari Hardwick come Vanderohe, Tig Notaro come Peters, Samantha Win come Chambers, Colin Jones come Damon, Matthias Schweighofer come Dieter, Raul Castillo come Mickey De La Reguera, Ana come Cruz.

Zack Snyder parlando del film con EW: È un vero è proprio film di zombie estremo e anche un film con rapina in piena regola quindi è approccio fantastico di genere su genere. Quindi ti aspetti ​​puro caos da zombie, e lo ottieni al 100 percento. Ma ottieni anche questi personaggi davvero fantastici in un viaggio fantastico. Sorprenderà le persone che ci sia molto calore ed emozione reale con questi grandi personaggi.

Snyder ha anche accennato al cambio in corsa di un membro del cast che ha creato non poche difficoltà. Chris D’Elia dopo le accuse di cattiva condotta sessuale è stato rimpiazzato dalla Tig Notaro di Star Trek: Discovery.

Abbiamo sentito fosse la cosa giusta da fare. È stata la cosa migliore da fare non solo per la il film, ma per il rispetto dell’umanità, delle persone e della decenza. Alla fine, è stata una scelta abbastanza facile.

Netflix ha così tanta fiducia nell’accoglienza di “Army of the Dead” ha anche deciso di ampliare l’universo del franchise con un prequel live-action con nuovi personaggi e una seconda serie prequel, stavolta animata e della durata di quattro ore, incentrata sul personaggio di Dave Bautista che racconterà l’origine dell’epidemia, un po’ come ha fatto Seoul Station per Train to Busan.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Foto

Tutto su Foto →