• Film

Black Widow: nuova immagine ufficiale del Red Guardian di David Harbour

David Harbour ha condiviso su Instagram una nuova immagine ufficiale di Red Guardian, il personaggio che interpreterà nel film Black Widow.

David Harbour ha condiviso via Instagram una nuova immagine di Red Guardian, il personaggio dei fumetti che interpreterà nel film di Black Widow con protagonista Scarlett Johansson, nuovo film Marvel che uscirà finalmente nelle sale il 7 maggio con lo studio che sembra intenzionata a voler distribuire il film esclusivamente nelle sale cinematografiche.

Nella didascalia legata all’immagine l’attore noto per il ruolo del burbero ma bonario sceriffo di Stranger Things e nuvo Hellboy cinematografico sembra confermare la data di uscita del film.

Questo rinoceronte è diretto ad un cinema vicino a te il 7 maggio.

David Harbour in “Black Widow” interpreta Alexei Shostakov, personaggio meglio conosciuto come Guardiano Rosso (Red Guardian). Questa versione del personaggio è quella di Roy Thomas e John Buscema, un pilota collaudatore addestrato dal KGB come risposta sovietica a Captain America, che ha debuttato nel 1976 nell’albo “The Avengers #43”.

Il prequel sarà ambientato prima degli eventi di “Avengers: Endgame, più precisamente tra “Civil War” e “Infinity War”, e seguirà Natasha Romanoff mentre porta alla luce una cospirazione che ha lo scopo di eliminarla. Lungo il percorso la supereroina deve affrontare la sua storia come spia e ripercorrere i legami del suo passato con la Red Room, luogo dove vengono addestrate gruppi di bambine al fine di trasformarle in assassine infallibili e senza scrupoli, rendendo ognuna di loro la punta di diamante dello spionaggio russo, note appunto con il nome in codice di Vedova Nera.

“Balck Widow” è interpretato anche da Florence Pugh nei panni Yelena Belova e Rachel Weisz come Melina Vostokoff, entrambe letali spie addestrate nella stessa Red Room di Natasha, Ray Winstone,O-T Fagbenle e William Hurt he riprenderà il ruolo di Thaddeus Ross. Il film è diretto dalla regista australiana Cate Shortland i cui crediti includono i drammi Somersault e Lore e il thriller Berlin Syndrome – In ostaggio.

Fonte: David Harbour