• Film

Bong Joon-ho ha completato la sceneggiatura del suo prossimo film

Bong Joon-ho acclamato regista premio Oscar di Parasite ha annuciato di aver completato la sceneggiatura del suo prossimo film.

In una recente intervista Bong Joon-ho, regista dell’acclamato film premio Oscar Parasite, ha confermato di aver completato uno dei due copioni a cui stava lavorando che diventerà il suo prossimo progetto. Con “Parasite” il regista coreano ha fatto la storia degli Oscar aggiudicandosi due Oscar come Miglior regista e sceneggiatore e due ulteriori statuette con la duplice vittoria a sorpresa nelle categorie Miglior film e Miglior film straniero.

Il regista Bong Joon Ho ha recentemente partecipato ad un episodio del podcast “Director’s Cut” di Rian Johnson, regista di Star Wars 8 e Cena con delitto – Knives Out, sugli inizi del regista Bong nel settore, su come i suoi primi anni di vita influenzano il suo stile e su cosa lo guida nella sua collaborazione con gli attori. Il regista Bong ha discusso del suo processo di regia traendo esempi da sue pellicole come il citato Parasite, Memories of a Murder, Mother, The Host e Snowpiercer.

Durante l’ospitata Bong ha detto a Rian Johnson, che le sceneggiature su cui sta lavorando stanno spingendo la sua mente in due direzioni opposte, una più creatiuva l’altra più radicata nella realtà. Il regista ha inoltre rivelato di aver recentemente completato una delle due sceneggiature, anche se non ha specificato quale.

Scrivendo questi due copioni sento come se stessi dividendo il mio cervello metà a destra e metà a sinistra. Ma ne ho finito uno la scorsa settimana.

Nel 2019 Bong in un’intervista a Variety aveva rivelato che archiviato “Parasite” stava lavorando a due film. Il primo un progetto in lingua coreana ambientato a Seul che combina elementi di horror e azione e il secondo un dramma in lingua inglese ambientato in parte negli Stati Uniti e in parte nel Regno Unito che racconta un evento realmente accaduto nel 2016.

A marzo dello scorso anno il regista intervistato da Empire ha accennato ad un ulteriore potenziale progetto che gli piacerebbe sviluppare, ma che per il momento è solo un’idea.

[quote layout=”big”]Mi piacerebbe fare un musical. I personaggi inizierebbero a cantare, poi penserebbero: “Oh mio Dio, al diavolo, è troppo sdolcinato”, e si fermano all’improvviso. Ci sono film musical straordinari, come Cantando sotto la pioggia. Ma quando li guardo, mi sento molto imbarazzato e inizio ad arrossire. Quindi nel mio caso dovrebbe essere…diverso.[/quote]

Un musical va quindi ad aggiungersi alla lista dei desideri di potenziali progetti che Bong Joon-ho ha elencato in un’intervista alla rivista Vanity Fair e che includevano “un lunatico noir” nella vena de L’infernale Quinlan di Orson Welles ambientato lungo il confine degli Stati Uniti con il Messico e un grande film d’azione sulla scia de La grande fuga con Steve McQueen.

Fonte: Indiewire

I Video di Cineblog