Stasera in tv: “Deadpool 2” su Italia 1

Italia 1 stasera propone “Deadpool 2”, film con supereroi del 2018 diretto da David Leitch e interpretato da Ryan Reynolds. Josh Brolin e Morena Baccarin.

Cast e personaggi

Ryan Reynolds: Wade Wilson / Deadpool
Josh Brolin: Nathan Summers / Cable
Morena Baccarin: Vanessa Carlysle
Julian Dennison: Russell Collins / Firefist
Zazie Beetz: Neena Thurman / Domino
T. J. Miller: Weasel
Brianna Hildebrand: Ellie Phimister / Testata Mutante Negasonica
Jack Kesy: Black Tom Cassidy

Doppiatori originali

Stefan Kapičić: Peter Rasputin / Colosso
Ryan Reynolds: Cain Marko / Fenomeno

Doppiatori italiani

Francesco Venditti: Wade Wilson / Deadpool
Pino Insegno: Nathan Summers / Cable
Francesca Manicone: Vanessa Carlysle
Tommaso Di Giacomo: Russell Collins / Firefist
Erica Necci: Neena Thurman / Domino
Simone Crisari: Weasel
Gaia Bolognesi: Ellie Phimister / Testata Mutante Negasonica
Dodo Versino: Black Tom Cassidy
Ivan Melkumjan: Peter Rasputin / Colosso
Francesco De Francesco: Cain Marko / Fenomeno

Trama e recensione

Deadpool (Ryan Reynolds) sta venendo di nuovo e stavolta non è da solo: in questo secondo capitolo, il supereroe più dissacrante della Marvel crea un nuovo team, l’X-Force, con l’obiettivo di proteggere un ragazzino (Julian Dennison) dal letale Cable (Josh Brolin), mutante venuto dal futuro per ucciderlo.

Curiosità

  • (a circa 23 minuti) Il filmato degli X-Men che chiudono la porta è stato girato sul set di X-Men: Dark Phoenix e inviato alla troupe di Deadpool 2.
  • (a circa 1 ora e 4 minuti) Quando Deadpool si lamenta dei poteri di Domino, dice che deve essere stata l’idea di un artista “che non sa nemmeno disegnare i piedi”. Il co-creatore di Domino e Deadpool, Rob Liefeld, è ampiamente deriso e criticato per aver evitato di disegnare i piedi e le mani dei personaggi.
  • L’attore che interpreta “Bifolco Numero 2” è accreditato come “Dickie Greenleaf”. “Bifolco Numero 2” è effettivamente interpretato da Matt Damon con indosso un pesante trucco protesico; Dickie Greenleaf è il nome del personaggio di Jude Law in Il talento di Mr. Ripley (1999), che il personaggio di Damon (Tom Ripley) uccide e impersona.
  • (circa 1 ora e 2 minuti) Mentre alcuni spettatori potrebbero aver pensato che il coinvolgimento di Brad Pitt fosse sprecato in un’apparizione così piccola, Ryan Reynolds ha ritenuto che fosse il modo perfetto per riflettere lo spirito assurdo della serie. “L’ho adorato, perché cosa c’è di più irresponsabile che prendere una delle più grandi star del cinema del mondo e dargli un ruolo completamente silenzioso e invisibile con l’eccezione di tre fotogrammi nel film?” Ha scherzato Reynolds. “Sì, è piuttosto sorprendente.”
  • (a circa 58 minuti) Sopra lo scarabocchio infantile che è il piano d’azione di Deadpool, puoi notare che la prigione DMC mostra un disegno di Wolverine etichettato “Prigioniero 24601”. Questo è il numero del prigioniero di Jean Valjean in Les Miserables, interpretato più recentemente da Hugh Jackman.
  • Josh Brolin ha firmato un contratto di quattro film per interpretare Cable, e ha descritto la sua apparizione in “Deadpool 2” come solo l’introduzione del personaggio, con “altri tre film per rivelarne di più”.
  • Ryan Reynolds ha offerto personalmente a Rob Delaney il ruolo di Peter in “Deadpool 2” dopo averlo visto in Catastrophe (2015).
  • A causa della controversia che ha visto coinvolto T.J. Miller nei mesi precedenti l’uscita di questo film, Ryan Reynolds ha dichiarato che Miller non sarà invitato a recitare in nessun film successivo. Gli incidenti includono Miller come delle accuse di abuso sessuale e l’arresto dell’attore dopo aver chiamato il 911 mentre era a bordo di un treno in viaggio da Washington D.C. alla Penn Station di New York sostenendo che una passeggera aveva una bomba nella sua borsa.

  • Ryan Reynolds e il regista David Leitch erano così presi da Zazie Beetz che volevano che portasse il suo stile nel ruolo, preferendo che mostrasse i suoi capelli naturali piuttosto che lo stile liscio e mosso di Domino nel fumetto originale.
  • Lunedì 14 agosto 2017, la controfigura Joi Harris è morta in un incidente in moto dopo aver perso il controllo e si è schiantata contro la Shaw Tower. Harris, la prima donna da corsa professionista afroamericana, stava lavorando al film come stuntwoman per la prima volta ed era entrata nella produzione solo una settimana prima. Harris non indossava un casco perché il personaggio che stava interpretando, Domino, non ne indossa uno nella scena, e da quando si è unita al film non c’era stato tempo per crearne uno e posizionarlo sotto la parrucca di Domino. Ha avuto due giorni interi per provare la scena di stunt e altri cinque tentativi il giorno della collisione fatale. La controfigura veterana Melissa R. Stubbs era stata disponibile e disposta a fare lo stunt, ma Harris inesperta era preferita perché il suo colore della pelle era simile a Zazie Beetz. Questa decisione è stata criticata da diversi professionisti stunt, molti dei quali hanno notato che le esperienze di Harris con le corse in moto non l’hanno necessariamente qualificata come un’abile stuntman. La produzione è stata interrotta immediatamente dopo l’incidente, ma è stata ripresa dopo due giorni. Con questa notizia arrivarono anche notizie secondo cui la troupe cinematografica stava “sopportando un surplus di ore sul set” ed era “esausta a causa dell’intenso programma”, con gli studi Fox che confermavano che alcuni giorni erano passati dalle 12-13 ore di riprese programmate ad oltre 15 ore. La 20th Century Fox che ha rilasciato il sequel nel maggio 2018, avrebbe raggiunto un accordo extragiudiziale con la famiglia di Joi Harris ad aprile dello stesso anno. I crediti cinematografici includono una dedica alla stuntwoman, “In memoria di Sequana Harris”.
  • Il suono che fa la pistola di Cable quando si ricarica è lo stesso che fa il T-1000 mentre attraversa la porta della cella dell’ospedale psichiatrico in Terminator 2 – Il giorno del giudizio (1991).
  • (a circa 15 minuti) Durante i titoli di testa in stile James Bond, la pistola di Deadpool ha un’iscrizione intorno alla punta della canna; “Sorridi. Aspetta il flash.”
  • (a circa 1 ora e 24 minuti) Juggernaut afferma che il motivo per cui indossa il suo casco è perché suo fratello può leggere la sua mente. Questo è un riferimento al fatto che Juggernaut è un fratellastro del Professor X nei fumetti.
  • Quando Domino ha debuttato nei fumetti dei New Mutants, era in realtà la ragazza di Deadpool, Vanessa, sotto mentite spoglie per diversi numeri. Nei fumetti, Vanessa è la copycat mutante che può cambiare forma e imitare altre persone, in modo simile a Mystica. Si è atteggiata a Domino per infiltrarsi nella X-Force mentre la vera Domino era tenuta prigioniero. Ciò ha portato Domino a nutrire rancore contro Deadpool e Vanessa.

  • (a circa 1 ora e 23 minuti) Un cartello di taxi promuove un’agenzia di viaggi chiamata Alpha Flight. Nei fumetti Marvel, Alpha Flight è una squadra di supereroi canadesi che hanno importanti rapporti con gli X-Men.
  • Nel film l’orfanotrofio si chiama Essex. Questo è un riferimento al cattivo di lunga data degli X Men noto come Sinistro (Mr. Sinister), noto anche come Nathaniel Essex. Ad un certo punto Sinistro gestiva un orfanotrofio che usava per manipolare giovani mutanti
  • Sebbene sia quasi impossibile da catturare durante il film, Ryan Reynolds ha twittato una foto del fondo delle due katana di Deadpool. Sull’impugnatura di ciascuna spada ci sono le parole “Bea” e “Arthur” incise in oro.
  • Nei fumetti, Domino è raffigurata come una donna dalla pelle innaturalmente bianca con un cerchio nero attorno all’occhio sinistro. Dato che è interpretata da un’attrice tedesca / afroamericana, il segno intorno ai suoi occhi è stato cambiato in bianco.
  • In “Deadpool 2” il modello di Colosso è stato modificato rispetto al primo film per renderlo più “cesellato e spigoloso”.
  • La maschera di Deadpool è animata quando Deadpool sta parlando. Per dare agli artisti degli effetti visivi di Weta qualcosa con cui lavorare, Ryan Reynolds esegue ogni scena una volta senza la maschera, quindi il suo viso è completamente visibile per i team degli effetti da usare come base per l’animazione della maschera stessa. Reynolds dice che recitare con la maschera è circa il 20-30% più amplificato di quanto lo sarebbe normalmente.
  • Il doppio ruolo di Ryan Reynolds nei panni di Juggernaut era così segreto che il co-protagonista Stefan Kapicic, che interpreta Colosso, ha detto in un’intervista che non ne era alcorrente fino alla fine della produzione.
  • La parola “F*ck” in “Deadpoool 2” viene pronunciata 90 volte.
  • Black Tom è un mutante che può manipolare, legare e proiettare energia attraverso la vita vegetale. È anche in grado di emettere colpi concussivi con un oggetto di legno, di solito uno shillelagh (“manufatto tipico della cultura irlandese, storicamente utilizzato sia come bastone da passeggio sia come mazza per la difesa personale”).
  • Russell Crowe era la scelta del co-creatore di Deadpool, Rob Liefeld, per il ruolo di Cable in questo film.
  • Mary Elizabeth Winstead, Lizzy Caplan, Kerry Washington, Sienna Miller, Ruby Rose, Mackenzie Davis, Kelly Rohrbach, Eve Hewson, Sofia Boutella, Stephanie Sigman, Sylvia Hoeks e Janelle Monáe sono state prese in considerazione e provate sullo schermo per il ruolo di Domino prima che andasse a Zazie Beetz.

  • (a circa 3 minuti) Il biglietto da visita d’oro che Deadpool tiene all’inizio del film per il suo prossimo Target ha alcune lettere cinesi che si traducono in “Red Lotus”. Red Lotus aka Paul Hark è un nemico mutante degli X-Men nei fumetti. Red Lotus appare anche in X-Men: Dark Phoenix (2019).
  • Come Cable nei fumetti, il personaggio di Shatterstar non è solo di un altro mondo (Mojo World), ma anche del futuro, ed è il figlio adulto dei precedenti membri degli X-Men, Longshot e Dazzler. Dazzler avrebbe dovuto fare un cameo minore in X-Men: Apocalisse (2016), sotto forma di una foto sulla copertina di un album in una scena poi tagliata dal film. La scena tuttavia sopravvive nelle immagini di produzione. Per un po’ di tempo si diceva che Dazzler sarebeb stato interpretato dalla cantante Taylor Swift. Nei fumetti, il padre di Shatterstar, l’alieno Longshot, aveva gli stessi misteriosi poteri leagti alla fortuna di Domino, che Shatterstar stesso manifesta occasionalmente.
  • “Deadpool 2” fa diversi riferimenti alla pansessualità di Deadpool. Il primo film è stato criticato per non averlo fatto più esplicitamente.
  • Un dipinto di Ciclope come padre di Cable è stato tagliato dal film, ma sono raffigurati il ​​virus Tecno-Organico con cui Cable è stato infettato e sua figlia Hope.
  • Il padre di Josh Brolin ha interpretato George Lutz nell’originale Amityville Horror (1979). Nel remake di Amityville Horror (2005), George Lutz è stato interpretato da Ryan Reynolds che recita al fianco di Josh Brolin in questo film.
  • La moto di Domino è una Ducati 939 Hyperstrada.
  • (a circa 1 ora e 1 minuto) Ad un certo punto il paracadute di Deadpool si impiglia su un cartello che dice “Hillside” che è il titolo del film Hillside del 1990, primo lavoro di attore di Ryan Reynolds.
  • Le guardie DMC sono armate con fucili Kel-Tec KSG con impugnatura Magpul RVG – calibro 12.
  • Yukio era un personaggio chiaroveggente in Wolverine – L’immortale (2013) nella precedente linea temporale degli X-Men. Qui appare come un membro degli X-Men, ma invece della capacità di prevedere la morte di una persona come mostrato in Logan – The Wolverine, mostra i poteri di supervelocità di Noriko Ashida alias “Surge”.
  • (a circa 1 ora e 2 minuti) Quando Vanisher viene fulminato, il primo piano dura meno di 2 secondi. Il volto di Brad Pitt è visibile (parzialmente o completamente) su 37 fotogrammi del film. Ad una velocità di 24 fotogrammi al secondo, si tratta di un’apparizione di 1 secondo e mezzo, che potrebbe renderlo il cameo di alto profilo più breve nella storia del cinema.
  • (a circa 46 minuti) Nella versione cinematografica del film, quando apprende che Cable viene dal futuro, Deadpool gli chiede “A quale Sharknado siamo?” I creatori della serie Sharknado hanno successivamente risposto alla gag in L’ultimo Sharknado – Era ora! (2018), quando il personaggio principale Fin (Ian Ziering) viaggia nel futuro e chiede “Mi chiedo in quale film di Deadpool siamo”.
  • (a circa 1 ora e 35 minuti) Verso la fine del film il costume di Deadpool si brucia, facendolo apparire grigio. Questo è un riferimento al suo costume della X-Force.
  • (a circa 1 ora e 45 minuti) Quando parla di sua figlia, Cable dice a Deadpool che il suo nome è Hope, un riferimento a Hope Summers, il messia mutante che Cable protegge nei fumetti degli X-Men.

  • Dolph Lundgren, Mel Gibson, Kurt Russell, Bruce Willis, Alec Baldwin, Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, Stephen Lang, Ron Perlman, Pierce Brosnan e David Harbour sono stati tutti presi in considerazione per il ruolo di Cable.
  • In “Deadpool 2” la maggior parte del team X-Force viene ucciso durante la loro prima missione. Questo è un cenno ai fumetti in un’operazione rilancio della serie in cui la maggior parte dei nuovi membri sono stati uccisi nel numero 116 durante la loro prima missione, incluso Zeitgeist che appare nel film.
  • Una scena che è stata tagliata da “Deadpool 2” dopo le proiezioni di prova è stata una scena dopo i titoli di coda con Deadpool che viaggia indietro nel tempo per uccidere un Adolf Hitler bambino. È stato deciso che la scena risultava troppo forte per il pubblico, e il team creativo non voleva che l’ultima cosa del film risultasse fastidiosa. Il film originariamente non aveva scene dopo o a metà dei titoli di coda, con la scena di Hitler e le altre scene a metà dei titoli di coda con i viaggi nel tempo girate durante le riprese aggiuntive. La scena di Hitler è nata quando qualcuno ha suggerito che il dispositivo del viaggio nel tempo fosse usato per correggere errori del mondo reale come il ruolo di Ryan Reynolds in Lanterna Verde che gli scrittori hanno ritenuto essere “l’idea più divertente di sempre, e una grande idea per concludere il film” . Ulteriori filmati del team X-Force sono stati girati per il marketing del film per nascondere il fatto che la maggior parte dell’X-Force viene immediatamente uccisa nel film. Grazie alla maschera di Deadpool, il team creativo è stato in grado di cambiare il dialogo del personaggio fino al completamento ufficiale del film; Reynolds ha colto l’occasione per continuare ad aggiungere nuove battute al film fino all’ultimo. Il montaggio iniziale del film di David Leitch durava circa due ore e dodici minuti, con “ritocchi” fatti per ridurre la durata alle due ore definitive.
  • La scena della morte della X-Force era originariamente vista mentre atterravano in un campo minato, ma i realizzatori on sono riusciti a spiegare il perché ci sarebbe stato un campo minato in quel posto.
  • (a circa 1 ora e 50 minuti) Nella scena a metà dei titoli di coda, Deadpool si riferisce a Testata Mutante Negasonica come “Undici” a causa della sua precedente acconciatura e dei poteri mutanti, che somigliano a quelli della “Undi” di Millie Bobby Brown nella serie tv Stranger Things.
  • (a circa 1 ora e 28 minuti) Dopo che Deadpool viene pugnalato alla testa con un palo della recinzione, fa delle avance molto suggestive verso Colosso, che lo guarda con disgusto. In Ultimate X-Men, Colosso è un personaggio gay che esce con Nightcrawler.
  • “Deadpool 2” costato 110 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 786.

La colonna sonora

  • Le musiche originali di “Deadpool 2” composte da Tyler Bates (300, Watchmen, Guardiani della Galassia, John Wick) hanno fatto notizia poiché la partitura di Bates è diventata la prima colonna sonora nella storia ad essere pubblicata con l’etichetta “Parental Advisory: Explicit Content”. L’etichetta “Parental Advisory” è un’etichetta affissa dalla Recording Industry Association of America (RIAA) agli audio e alle registrazioni negli Stati Uniti contenenti uso eccessivo di linguaggio profano e/o altri riferimenti. Normalmente l’etichetta in questione è prevalentemente usata per gli album hip hop e rock, ma alcuni dei brani composti da Bates per Deadpool 2, interpretati da un coro di 38 voci, cantano versi del tipo “You Can’t Stop This Motherf***er” e “Holy S**t Balls!”.
  • Tyler Bates ha sostituito Junkie XL come compositore, dopo che quest’ultimo ha lasciato “Deadpool 2” a seguito dell’abbandono del regista Tim Miller.
  • La canzone “Ashes”di Céline Dion è nata perché David Leitch stava cercando un modo per fare un po’ di spazio tra la morte di Vanessa e l’inizio del film.
  • Nel video musicale per la canzone originale del film di Céline Dion, “Ashes”, Wade fa riferimento a Titanic (1997) e dopo aver visto che Céline è probabilmente troppo brava per il suo stupido film si rende conto all’improvviso “Dio, avrei dovuto chiedere agli N Sync”. Céline confonde anche Deadpool con Spider-Man.
  • (a circa 1 ora e 21 minuti) La musica di Bollywood che sta suonando nell’auto di Dopinder è “Yun Hi Chala Chal”, una canzone dalla colonna sonora del film di Bollywood del 2004 Una luce dal passato.
  • La resa dei conti culminante tra Deadpool, Cable e Russel è impostata sulla canzone “Tomorrow” di Annie. In particolare dalla versione del film Disney realizzato per la tv del 1999, The Wonderful World of Disney: Annie (1999).
  • (a circa 1 ora e 40 minuti) La musica in crescendo sulla scena della “morte” di Deadpool verso la fine del film è la stessa colonna sonora usata in Logan – The Wolverine (2017) per la scena della morte di Wolverine.

LE CANZONI DEL FILM:

1. Ashes – Celine Dion
2. Welcome To The Party – Diplo, French Montana & Lil Pump (prod. Zhavia Ward)
3. Nobody Speak – DJ Shadow feat. Run The Jewels
4. In Your Eyes – Peter Gabriel
5. Take On Me (MTV Unplugged – Summer Solstice) – A-ha
6. If I Could Turn Back Time – Cher
7. 9 to 5 – Dolly Parton
8. All Out Of Love – Air Supply
9. We Belong – Pat Benatar
10. Tomorrow – Alicia Morton
11. Mutant Convoy – Tyler Bates
12. Bangarang (featuring Sirah) – Skrillex

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

LE MUSICHE ORIGINALI DEL FILM:

1. X-Men Arrive
2. Fighting Dirty
3. Hello Super Powers
4. Escape
5. Vanessa
6. Weasel Interrogation
7. Holy S*** Balls
8. Mutant Convoy
9. The Name is Cable
10. Sorry for Your Loss
11. You Can’t Stop this Mother F***er
12. Ice Box
13. Docking
14. Make the Whole World our B**ch
15. Pity D**k
16. Knock Knock
17. Let Me In
18. Maximum Effort
19. The Orphanage
20. Cable Flashback
21. Genuine High Grade Lead
22. Courage Mother F***er

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →