• Film

Elvis Presley: il biopic di Baz Luhrmann slitta al 2022

L’uscita del biopic di Baz Luhrmann con Austin Butler e Tom Hanks che racconterà vita e carriera di Elvis Presley slitta al 2022.

Il sito Deadline riporta che la data di uscita del film biografico su Elvis Presley del regista Baz Luhrmann è slittata. Il biopic, ancora senza titolo, doveva uscire sul grande schermo e in simultanea su HBO Max nel novembre di quest’anno, ma Warner Bros. ha annunciato che il film debutterà nelle sale il 3 giugno 2022, invece del 5 novembre 2021. Un posticipo così prolungato potrebbe permettere al biopic di avere una corsa nelle sale tradizionale.

Austin Butler è protagonista nel film biografico come Presley mentre Tom Hanks interpreta il Colonnello Tom Parker, il manager che controllava ogni aspetto della vita di Presley. Il film è descritto come incentrato sull’ascesa alla celebrità di Presley, con un focus particolare sul rapporto della leggenda musicale con Parker.

Baz Luhrmann torna dietro la macchina da presa a sette anni dall’adattamento Il Grande Gatsby con protagonista Leonardo DiCaprio e anche stavolta il regista ha assemblato un cast impressionante. A Butler (I morti non muoiono, C’era una volta… a Hollywood) come Elvis e Hanks come Parke rsi aggiungono Olivia DeJonge la moglie Priscilla Presley, mentre Helen Thomson e Richard Roxburgh saranno Vernon e Gladis Presley, i genitori di Elvis. Il cast è completato da Luke Bracey nei panni di Jerry Schilling, professionista dell’industria musicale americana che oltre a Elvis ha gestito i Beach boys, Jerry Lee Lewis e Lisa Marie Presley, la figlia di Elvis; Dacre Montgomery sarà il regista e produttore Steve Binder che ha diretto diversi speciali televisivi tra cui il “’68 Comeback Special” di Elvis; David Wenham sarà il cantautore country canadese Hank Snow; Kate Mulvany interpreterà Marion Keisker la prima persona a registrare Elvis Presley il 18 luglio 1953 preso la Sun Records; Leon Ford vestirà invece i panni di Tom Diskin, l’assistente del Colonnello Parker. Il cast include anche Xavier Samuel, Natasha Bassett, Josh McConville, Charles Grounds e Gareth Davies.

Luhrmann che è produttore del film con sua moglie, Catherine Martin, ha scritto anche la sceneggiatura con Craig Pearce, partner di scrittura anche per i precedenti “Il grande Gatsby” e Moulin Rouge!.

I Video di Cineblog