• Film

Face/Off: il regista Adam Wingard conferma sequel e non un remake

Il regista di Godzilla vs Kong utilizza i social media per annunciare che il suo “Face/Off” sarà un sequel diretto dell’originale.

Il cult d’azione anni novanta Face/Off tornerà sul grande schermo con un sequel diretto dell’originale e non un remake, a confermarlo il regista Adam Wingard in un aggiornamento condiviso sui social media.

“Face/Off” uscito nel 1997 per il sottoscritto è il miglior film della fase hollywoodiana del regista di culto John Woo. La trama segue John Travolta e Nicolas Cage, rispettivamente nei panni di un agente dell’FBI e di un terrorista, nemici giurati, che assumono l’aspetto fisico l’uno dell’altro tramite un rivoluzionario e fantascientifico intervento chirurgico. Prima produzione americana in cui Woo ha ricevuto un maggiore controllo creativo, “Face / Off” ha guadagnato il plauso della critica per le interpretazioni di Cage e Travolta, la regia, le sequenze d’azione, la colonna sonora di John Powell, la profondità emotiva, l’originalità e l’umorismo. Il film è stato anche un successo commerciale con 245 milioni di dollari incassati in tutto il mondo ed è stato nominato ad un Oscar nella categoria miglior montaggio sonoro.

Adam Wingard ha utilizzato il suo account personale di Instagram per confermare che il progetto a cui sta lavorando con Simon Barrett sarà quindi un sequel diretto del classico di Woo, il regista non ha fornito ulteriori informazioni, ma è chiaro che questo aggiornamento a sorpresa è arrivato per tranquillizzare quella parte di fan entrati in fibrillazione all’idea di vedere la stessa storia con attori diversi.

Non avrei MAI reimmaginato o rifatto FACE / OFF. È un film d’azione perfetto. Simon Barrett e io stiamo scrivendo un SEQUEL diretto! 🙂 🙂

Adam Wingard è uno specialista in thriller e horror, suoi gli apprezzati You’re Next e The Guest, ma anche i deludenti e male accolti Blair Witch e Death Note. Wingard è anche il regista dell’atteso Godzilla vs Kong in arrivo a marzo.

Non è chiaro se Wingard e Barrett stiano scrivendo una sceneggiatura ex novo o stiano rielaborando la bozza preesistente scritta da Oren Uziel (22Jump Street).