• Film

Ghostbusters: Legacy – nuova featurette “Passing the Proton Pack”

Disponibile una nuova featurette di Ghostbusters: Legacy incentrata su Jason e Ivan Reitman, padre e figlio, regista e produttore del film.

Sony ha presentato una nuova featurette in lingua originale  per uno dei sequel più attesi di sempre, Ghostbusters: Legacy di Jason Reitman purtroppo slittato di oltre un anno a causa della pandemia, e che ora esce finalmente nelle sale a novembre.

“Ghostbusters: Legacy” è un sequel diretto dei primi due film, l’originale del 1984 e il sequel del 1989, e riporta sul grande schermo la classica Ecto-1 e alcuni degli attori originali. Il cast principale include Carrie Coon, Finn Wolfhard, Mckenna Grace e Paul Rudd, oltre a Bill Murray, Annie Potts, Sigourney Weaver, Dan Aykroyd, Bokeem Woodbine e Ernie Hudson.

La featurette si concentra sul regista Jason Reitman e suo padre Ivan Reitman, che ha diretto i Ghostbusters degli anni ottanta, e sulla loro relazione e il passaggio di testimone che ha portato a questo sequel.

Tutto accade per una ragione…In “Ghostbusters: Legacy”, quando una mamma single e i suoi due figli arrivano in una piccola città, iniziano a scoprire la loro connessione con i Ghostbusters originali e l’eredità segreta lasciata dal nonno. Pare che la storia avrà qualcosa a che fare con Ivo Shandor e il Culto di Gozer, di cui si parlava nel film originale.

Ivan Reitman ha avuto la possibilità di vedere il film durante la pandemia e secondo quanto raccontato dal figlio Jason in un’intervista ciò che il padre ha visto lo ha commosso fino alle lacrime.

Mio padre non è uscito di casa molto a causa di Covid. Ma ha fatto un test, ha indossato una mascherina e si è recato presso lo studio della Sony per guardare il film con i dirigenti. Dopo ha pianto e mi ha detto: “Sono così orgoglioso di essere tuo padre”. Ed è stato uno dei momenti più belli della mia vita.

Jason Reitman ha parlato anche del riuscire a cogliere quel mix di horror e commedia che ha reso l’originale del 1984 un classico e il reboot al femminile un vero disastro.

La sensazione a cui mi sono aggrappato è che, sebbene sia molto divertente, mi ha davvero spaventato. È stata davvero la mia prima esperienza con un film horror. Ero ad una riunione del sindacato dei registi e mi è capitato di essere seduto accanto a Steven Spielberg – quando gli ho detto che stavo lavorando a Ghostbusters, di punto in bianco ha detto, “Il fantasma della biblioteca – tra i dieci migliori spaventi di tutti i tempi”. Ed è vero.

La sceneggiatura del film è di Gil Kenan (Monster House) che purtroppo tra i suoi crediti può “vantare” la regia del superfluo  remake del classico Poltergeist prodotto da Sam Raimi, speriamo che “Ghostbusters: Legacy” possa riscattarlo in tal senso. Prodotto da Ivan Reitman, Sony farà uscire “Ghostbusters: Legacy” nei cinema di tutto il mondo a partire dall’11 novembre 2021.