• Film

E’ morto Gilbert Gottfried, il signor Peabody di “Piccola peste”

E’ scomparso a 67 anni l’attore e comico Gilbert Gottfried noto per ruoli in “Beverly Hills Cop II, “Piccola peste” e “Aladdin”.

E’ scomparso a 67 anni l’attore e doppiatore americano Gilbert Gottfried, famoso oltreoceano come comico e per aver dato la voce del pappagallo di Jafar, Iago, nel franchise d’animazione Disney Aladdin. La notizia della scomparsa di Gottfried è stata dalla sua famiglia, la moglie produttrice cinematografica Dara Kravitz e i loro due figli, Lily e Max. La morte Gottfried è dovuta a una lunga malattia, al momento non specificata. Al triste annuncio è seguita un’ondata di tributi da parte di colleghi comici, partner di set e fan. È sopravvissuto a sua moglie, la produttrice cinematografica Dara Kravitz, e ai loro due figli, Lily e Max.

Gilbert Gottfried inizia la sua carriera di comico a New York dove ancora adolescente partecipa a vari spettacoli aperti al pubblico città dove si guadagna l’appellativo di “comico dei comici”. Dopo una lunga gavetta nella stand-up comedy, nel 1980 entra a far parte del cast del leggendario Saturday Night Live, seguirà il debutto sul grande schermo in un paio di comparsate nelle commedie House of God (1984) e Facoltà di medicina – Qui non si sana (1985) e uno dei suoi ruoli più noti, quello dell’improvvisato manager aziendale “Sidney Bernstein” nel sequel Beverly Hills Cop II (1987), la critica loda il comico (“Gilbert Gottfried ruba la scena con un sequenza unica”); lo stesso anno appare anche in una serie di promo per la neonata MTV e fa la sua prima apparizione in una serie tv come guest nella sitcom I Robinson.

Gli anni novanta segnano un altro ruolo molto popolare di Gottfried sul grande schermo, l’attore interpreta il Dottor Igor Peabody nel film Piccola peste (1990) con il compianto John Ritter, direttore dell’orfanotrofio dove risiede Junior, la peste del titolo. Peabody è un imbroglione e bugiardo che su richiesta delle esasperate suore che gestiscono l’istituto fa sempre di tutto per liberarsi di Junior che però sistematicamente torna all’ovile. Gottfried riprenderà il ruolo nel sequel Piccola peste torna a far danni (1991) e nel film tv Piccola peste s’innamora (1995).

Negli Stati Uniti Gottfried è anche famoso per aver prestato la voce a “Iago”, il saggio pappagallo del malvagio Jafar nel classico Disney Aladdin (1992), la sua voce si legò talmente al ruolo che Gottfried doppierà Iago in tutti i sequel successivi, nella serie TV di Aladdin, Aladdin On Ice e nei primi due videogiochi di Kingdom Hearts. Il remake live-action di “Aladdin” del 2019 è stata la prima volta che Gottfried non ha doppiato il personaggio, sostituito da Alan Tudyk. Il successo del ruolo di Iago porterà Gottfried verso una prolifica carriera di doppiatore che include ruoli in nel film d’animazione Thumbelina – Pollicina (1994), nella commedia Il dottor Dolittle (1998) con Eddie Murphy e più recentemente nel film d’animazione Animal Crackers (2017) di Netflix.

Altri crediti di Gottfried includono ruoli in Don, un cavallo per amico, Senti chi parla 2, Autostrada per l’inferno, nei sequel Sharknado 4, Sharknado 5: Global Swarming e L’ultimo Sharknado – Era ora!, nella parodia Un milione di modi per morire nel West e nella serie tv Critters: A New Binge.

Prima della sua morte Gilbert Gottfried si stava preparando a girare la commedia Hassle at the Castle diretta dal regista Giorgio Serafini (Texas 46, Game of Death, Hard Rush). Nel cast Jon Lovitz e Don Rickles, quest’ultimo scomparso il 6 aprile 2017.

Fonte: Variety