Inu-Oh: trailer inglese, clip e colonna sonora del lungometraggio anime di Masaaki Yuasa

Tutto quello che c’è da sapere su “Inu-Oh”, il nuovo lungometraggio anime del regista Masaaki Yuasa proiettato al Festival di Venezia.

Il 12 agosto ha debuttato nei cinema americani Inu-Oh, il nuovo film d’animazione del regista di anime giapponese Masaaki Yuasa che nel 2021 ha fatto tappa nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia. La storia parla dell’amicizia tra un musicista non vedente di nome Tomona e un ballerino deforme di nome Inu-Oh, che raggiungono un grande successo e fama esibendosi insieme.

Trama e cast

La trama ufficiale: Inu-Oh è nato con caratteristiche fisiche singolarissime e gli adulti, sconvolti, ne hanno coperto il corpo con indumenti e il viso con una maschera. Un giorno incontra Tomona, un suonatore di biwa cieco. Mentre questi suona una delicata canzone su una vita contrastata, Inu-Oh scopre di essere molto bravo a danzare. I due diventano amici inseparabili e soci. Usano il loro talento per sopravvivere ai margini della società, ma canzone dopo canzone diventano sempre più famosi. Grazie alle canzoni, dal palcoscenico Inu-Oh incanta il pubblico e lentamente si trasforma in un essere di bellezza senza pari. Ma perché Tomona è cieco? Perché Inu-Oh è nato con caratteristiche fisiche così singolari? Il film è la storia dell’amicizia di Inu-Oh e Tomona, che danzano e cantano per raggiungere la verità e cancellare la maledizione che li ha colpiti.

Il cast di doppiatori originali del film include Avu-chan (Inu-ho), Mirai Moriyama (Tomona), Kenjirô Tsuda (Padre di Inu-Oh), Yutaka Matsushige (Padre di Tomona), Tasuku Emoto (Shogun Ashikaga Yoshimitsu).

Inu Oh – trailer e video

Trailer ufficiale in lingua originale pubblicato il 26 luglio 2021

Primo teaser trailer ufficiale sottotitolato in inglese pubblicato il 28 luglio 2021

Secondo Trailer ufficiale sottotitolato in inglese pubblicato il 15 giugno 2022

Nuova featurette sottotitolata in inglese pubblicata il 4 agosto 2022

Nuove clip ufficiali sottotitolate in inglese pubblicate il 14 agosto 2022

Curiosità

  • “Inu-Oh” è basato su una storia classica che racconta la vita di “King Dog”, un interprete giapponese di drammi musicali del XIV secolo nel momento della sua transizione dall’arte popolare del “sarugaku”, una forma di intrattenimento simile al circo d’oggi, che consisteva soprattutto in acrobazie, pantomime e danze accompagnate da tamburi, alle tradizioni formalizzate di “Noh” e “kyôgen”.
  • L’anime è diretto dall’acclamato regista giapponese Masaaki Yuasa dei film Mind Game, Ride Your Wave e della serie tv Japan Sinks: 2020 di Netflix.
  • La sceneggiatura di “Inu-Oh” è di Akiko Nogi (I Am a Hero), adattata dal libro “The Tale of the Heike” di Hideo Furukawa.

Note di regia

 

Un attore chiamato Inu-oh è esistito realmente seicento anni fa. Fece tremare il mondo ma quasi non ne è rimasta traccia. Lo scrittore Hideo Furukawa, affiancandolo a Tomona, ha raccontato la storia di due giovani che sfidano il fato per dare forma ai propri destini. È però una storia moderna: o ci si adatta al fato e alle mode per raggiungere la gloria o si rinuncia ai riconoscimenti per vivere secondo i propri principi. I due offrono una ricompensa agli sconfitti raccontando la propria storia. Questo film offre la stessa cosa, ma sostiene anche chi soffre per aver vissuto secondo i propri principi. Forse, come gli OOPArt, Inu-oh e la musica di Tomona sono veramente esistiti. Ci sono storie che non conosciamo, ma questo film testimonia la loro. [Masaaki Yuasa]

Il libro “The Tale of the Heike”

Hideo Furukawa nasce l’11 luglio 1966 a Kōriyama, nella prefettura di Fukushima, luogo tristemente noto per l’incidente nucleare dell’11 marzo 2011. Furukawa inizia a lavorare nel campo dell’editoria come scrittore freelance, si occupa del debug di videogiochi e al contempo inizia a scrivere per il teatro: all’età di 25 anni ha al suo attivo quasi 30 opere teatrali. Le sue conoscenze in campo teatrale gli permettono di entrare in contatto con il mondo della novelizzazione (trasposizione letteraria) dei videogiochi che poi abbandonerà per pubblicare il suo primo romanzo originale dal titolo 13 nel 1998.

La sinossi ufficiale del romanzo: Il racconto degli Heike del XIV secolo è l’Iliade giapponese, una rappresentazione commovente delle guerre della fine del XII secolo tra i clan Heike e Genji. Nessun lavoro ha avuto un impatto maggiore sulla successiva letteratura, teatro, musica, film e manga giapponesi, anzi sul senso del proprio passato del popolo giapponese. È stata anche una delle principali fonti di fantasy in inglese basato sul Giappone medievale. Con le xilografie dell’artista del diciannovesimo secolo Teisai Hokuba, uno dei principali studenti del grande Hokusai, la straordinaria presentazione di Royall Tyler di questa pietra di paragone della cultura giapponese ricrea l’epopea orale così come è stata effettivamente eseguita e trasmette il linguaggio ricco e vigoroso dell’originale.

Il romanzo “The Tale of the Heike” è disponibile in edizione inglese su Amazon.

La colonna sonora

 

  • Le musiche originali di “Inu-Oh” sono di Yoshihide Ôtomo, compositore e polistrumentista giapponese diventato famoso a livello internazionale negli anni ’90 come leader del gruppo rock sperimentale Ground Zero e da allora ha lavorato in una varietà di contesti, che vanno dall’ improvvisazione libera al noise, jazz, avant-garde e classica contemporanea. È anche una figura pionieristica nella scena “EAI” ed è presente in importanti dischi di etichette come la Erstwhile Records. Ha composto musica per molti film, fiction televisive e spot pubblicitari.
  • La colonna sonora del film include il brano “INU-HIME” di Queen Bee.

TRACK LISTINGS:

1. Birth (Otomo Yoshihide) 2:22
2. A Thousand Biwa Players (Otomo Yoshihide) 1:02
3. Journey (Otomo Yoshihide) 1:53
4. Dengaku (Otomo Yoshihide) 1:29
5. Masked Creature (Otomo Yoshihide) 0:44
6. Growth (Otomo Yoshihide) 3:36
7. Encounter (Otomo Yoshihide) 0:57
8. Prayer (Otomo Yoshihide) 0:50
9. Divine Sword (Otomo Yoshihide) 2:40
10. Soliloquy (Inu-oh (CV: Avu-chan)) 0:29
11. Ghosts of the Heike Clan (Otomo Yoshihide) 1:13
12. INU-OH I (Tomoichi (CV: Mirai Moriyama)) 5:15
13. Burial Mound of Arms (Inu-oh (CV: Avu-chan)) 5:36
14. INU-OH II (Tomoichi (CV: Mirai Moriyama)) 5:14
15. The Whale (Inu-oh (CV: Avu-chan)) 7:04
16. Viewing the Cherry Blossoms (Otomo Yoshihide) 3:09
17. Sinister Designs (Otomo Yoshihide) 0:52
18. INU-OH III (Tomoari (CV: Mirai Moriyama)) 1:19
19. Dragon Commander (Inu-oh (CV: Avu-chan) & Tomoari (CV: Mirai Moriyama)) 13:17
20. Ending Theme (Otomo Yoshihide) 4:40

La colonna sonora di “Inu-Oh” è disponibile su Amazon.

Foto e poster