• Film

Kevin Smith rivela la top 10 dei suoi film preferiti dell’Universo Cinematografico Marvel

Il regista indipendente e fumettista Kevin Smith ha stilato una classifica con i suoi 10 film preferiti dell’Universo cinematografico Marvel.

Con Spider-Man: No Way Home che sta sbancando nel mondo e un 2022 che ci ha portato il film di Black Widow, il debutto di Shang-Chi e degli Eterni e che ci porterà entro l’anno Doctor Strange 2 (6 maggio), Thor 2 (8 luglio) e Black Panther 2 (11 novembre), il regista Kevin Smith ha colto l’occasione per stilare una personale classifica dei suoi film preferiti dell’Universo Cinematografico Marvel (UCM), lista che considerando i gusti di Smith non riserva alcuna sorpresa.

Kevin Smith oltre ad essere un regista indipendente di fama mondiale, ha diretto le commedie di culto Clerks – Commessi, Generazione X e più recentemente il reboot Silent Bob – Ritorno a Hollywood, è anche un grande appassionato di fumetti e supereroi, ha scritto episodi per le serie tv The Flash e Supergirl, la commedia Fanboys parodia sulla rivalità tra i fan di Star Wars e quelli di Star Trek, ha scritto la sceneggiatura del Superman Lives di Tim Burton mai realizzato e ha scritto storie per diversi fumetti Marvel e DC come “Daredevil/Bullseye: The Target”, “Devil: Diavolo Custode” con illustrazioni di Joe Quesada, “Batman: Cacophony” e “Batman: Spirale Crescente”, ha contribuito alla serie regolare di Freccia Verde / Green Arrow e ha scritto la miniserie “Uomo Ragno/Gatta Nera: La malvagità degli uomini” disegnata da Terry Dodson.

La Top 10 di Kevin Smith

10. Doctor Strange

9. Captain America: Civil War

8. Guardians of the Galaxy Vol 2

7. Thor: Ragnarok

6. Captain America: The Winter Solider

5. Black Panther

4. Guardians of the Galaxy

3. Avengers: Infinity War

2. Avengers: Endgame

1. Iron Man

La Top 10 di Cineblog

10. Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli

9. The Avengers

8. Captain America: The Winter Soldier

7. Thor: Ragnarok

6. Black Panther

5. Iron Man

4. Doctor Strange

3. Avengers: Endgame

2. Avengers: Infinity War

1. Guardiani della Galassia

Chi è Kevin Smith?

Kevin Patrick Smith (nato il 2 agosto 1970) è un regista indipendente, attore, comico, scrittore di fumetti, autore e podcaster americano. È diventato famoso con la commedia low budget Clerks (1994), che ha scritto, diretto, co-prodotto e interpretato nel ruolo del personaggio Silent Bob del duo di sballati Jay e Silent Bob. Jay e Silent Bob sono apparsi anche nei film successivi di Smith Generazione X (1995), In cerca di Amy (1997), Dogma (199), Jay & Silent Bob… Fermate Hollywood! (2001), Clerks II (2006) e Jay e Silent Bob – Ritorno a Hollywood (2019), ambientati principalmente nel suo stato natale, il New Jersey. Sebbene non siano strettamente sequenziali, i film hanno elementi di trama incrociati, riferimenti ai personaggi e un canone condiviso noto come “View Askewniverse”, dal nome della società di produzione di Smith, View Askew Productions, che ha co-fondato con Scott Mosier. Dal 2011, Smith ha realizzato principalmente film horror, tra cui Red State (2011) e le commedie horror Tusk (2014) e Yoga Hosers – Guerriere per sbaglio (2016), questi ultimi due parte di una trilogia pianificata di horror  ambientati in Canada e soprannominati “True North trilogy”. Smith ha anche lavorato per Warner Bros. solo in veste di regista dirigendo la commedia d’azione Poliziotti fuori – Due sbirri a piede libero (2010) con Bruce Willis e Tracy Morgan. Smith possiede Jay e Silent Bob’s Secret Stash a Red Bank, New Jersey, un negozio di fumetti che è diventato l’ambientazione del reality show Comic Book Men (2012-2018). Conduce anche il programma televisivo di recensioni di film Spoilers. In qualità di podcaster, Smith è co-conduttore diversi spettacoli sul suo SModcast Podcast Network, tra cui SModcast, Fatman Beyond e lo spettacolo dal vivo Hollywood Babble-On. Dal 1999 è sposato con l’attrice e giornalista Jennifer Schwalbach Smith. La loro figlia Harley Quinn Smith, chiamata come il personaggio dei fumetti di Batman, è diventata anche lei attrice ed è apparsa in diversi film diretti dal padre. Il 26 febbraio 2018 comunica tramite i suoi profili social di essere stato ricoverato d’urgenza dopo un arresto cardiaco.

Fonte: Moviesanywhere