Stasera in tv: “Migliori nemici” su Rai 1

Rai 1 stasera propone “Migliori nemici”, dramma biografico del 2019 di Robin Bissell con Taraji P. Henson, Sam Rockwell e Anne Heche.

Cast e personaggi

Taraji P. Henson: Ann Atwater
Sam Rockwell: Claiborne Paul Ellis
Babou Ceesay: Bill Riddick
Anne Heche: Mary Ellis
Wes Bentley: Floyd Kelly
Nick Searcy: Garland Keith
Bruce McGill: Carvie Oldham
John Gallagher Jr.: Lee Trombley
Nicholas Logan: Wiley Yates
Gilbert Glenn Brown: Howard Clement

Doppiatori italiani

Laura Romano: Ann Atwater
Pasquale Anselmo: Claiborne Paul Ellis
Andrea Lavagnino: Bill Riddick
Daniela Abbruzzese: Mary Ellis
Guido Di Naccio: Floyd Kelly
Pierluigi Astore: Garland Keith
Fabrizio Temperini: Carvie Oldham
Alberto Bognanni: Lee Trombley
Paolo Vivio: Wiley Yates
Roberto Draghetti: Howard Clement

La trama

Basato su una storia vera, “Miglior nemici” è incentrato sull’improbabile relazione tra Ann Atwater (Taraji P. Henson), un’esplicita attivista per i diritti civili, e C.P. Ellis (Sam Rockwell), un leader locale del Ku Klux Klan che con riluttanza ha co-presieduto un vertice della comunità, combattendo per la desegregazione delle scuole a Durham, nella Carolina del Nord, durante l’estate del 1971 carica di razzismo. Gli incredibili eventi che si sono svolti avrebbero cambiato Durham e il vite di Atwater ed Ellis per sempre.

Curiosità

  • “Migliori nemici” segna il debutto alla regia di Robin Bassell produttore di Hunger Games, Free State of Jones, Seabiscuit – Un mito senza tempo e Pleasantville.
  • Il film è l’adattamento cinematografico del libro “The Best of Enemies: Race and Redemption in the New South” scritto da Osha Gray Davidson.
  • Taraji P. Henson ha recitato in Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher (2008), ruolo che le è valso la candidatura all’Oscar per la miglior attrice non protagonista. L’attrice ha interpretato anche Cookie Lyon nella serie tv Empire, ruolo che le è valso un Golden Globe. Nel 2016 la rivista Time ha inserito Henson nella lista delle 100 persone più influenti del mondo.
  • Sam Rockwell nel corso della sua carriera ha vinto l’Orso d’argento per il miglior attore al Festival di Berlino per Confessioni di una mente pericolosa e si è aggiudicato un Golden Globe un Premio BAFTA, uno Screen Actors Guild Award, un Independent Spirit Award e un premio Oscar al miglior attore non protagonista per il suo ruolo in Tre manifesti a Ebbing, Missouri.
  • “Migliori nemici” è stato girato in Georgia. La scena del ristorante è stata girata al Ross’s Diner di Cartersville, alcune scene del bar sono state girate all’American Legion a Tucker e le scene del municipio sono state girate a Macon, in Georgia, utilizzando il municipio locale.
  • Sam Rockwell e Bruce McGill sono già apparsi in Il genio della truffa (2003) e in Lawn Dogs (1997).

Il libro originale

“The Best of Enemies: Race and Redemption in the New South” è stato pubblicato per la prima volta. l’autore, scrittore freelance, fotografo e podcaster Osha Grey Davidson (nata nel 1954) ha adattato un’opera teatrale scritta da Mark St. Germain nel 2011. Tra i lavori di Davids ricordiamo l’articolo per il Rolling Stone su Lori Piestewa, la prima donna nativa americana a morire in combattimento per gli Stati Uniti. Davidson è membro della Society of Environmental Journalists e membro del Center for Human Rights dell’Università dell’Iowa.

La sinossi ufficiale del romanzo: CP Ellis è cresciuto nella povera sezione bianca di Durham, nella Carolina del Nord, e da giovane si è unito al Ku Klux Klan. Ann Atwater, una madre single della povera parte nera della città, ha lasciato il suo lavoro di domestica per unirsi alla lotta per i diritti civili. Durante gli anni ’60, mentre il paese lottava con la questione esplosiva della razza, Atwater ed Ellis si incontrarono su lati opposti della questione dell’integrazione nella scuola pubblica. I loro incontri erano accusati di odio e sospetto. In una sorprendente serie di trasformazioni, tuttavia, ognuno di loro è venuto a vedere come l’altro era stato sfruttato dalla rigida struttura di potere del Sud, e hanno stretto un’amicizia che è fiorita in un contesto di inesorabile fanatismo. Ricco di dettagli sui ritmi della vita quotidiana nel sud della metà del XX secolo, The Best of Enemies offre un vivido ritratto di una relazione che ha sfidato ogni previsione. Collocando questa storia molto personale in un contesto più ampio, Osha Grey Davidson dimostra che la razza è intimamente legata alle questioni di classe e che la cooperazione è possibile, anche nelle situazioni più divisive, quando le persone iniziano ad ascoltarsi a vicenda.

La colonna sonora

  • Le musiche originali di “Migliori nemici” sono del compositore brasiliano Marcelo Zarvos (Il traditore tipo, Wonder, Barriere, Penguin Bloom, The Guilty).
  • La colonna sonora include i brani: “Blue Bayou” di Roy Orbison, “Hand Clapping Song” e “Cissy Strut” di The Meters, “Those Magic Moments” di Yvonne De Vaney, “Knock Three Times” di Billy ‘Crash’ Craddock, “A Whiff of Perfume” di Werner Tautz, “Queen Bitch” di David Bowie, “Grandma’s Hands” di Bill Withers, “Something’s Got a Hold On Me” di James Cleveland, “We’ll Meet Again” di Vera Lynn, “À La Heart” di Fred Lasser, “Hurdy Gurdy Man” di Donovan, “The Meaning of Living” di Yvonne De Vaney, “Tired of Being Alone” di Michael Grimm, “Preach” di John Legend.

TRACK LISTINGS:

1. Opening 2:33
2. Voting Begins 1:17
3. Endangered Species 2:43
4. Flames 2:51
5. Senate Selection 1:58
6. Final Votes 4:23
7. Picking Sides 2:08
8. Larry In Trouble 1:41
9. White Hood 2:29
10. Organize 1:49
11. Ann Goes To Murdock 0:56
12. Gunfire at Night 2:28
13. Exalted Cyclops 3:27
14. Empty Chair 3:21
15. The Debate 1:00
16. Coward 2:32
17. Klan Visit 2:52
18. The Best of Enemies 5:15

La colonna sonora di “Migliori Nemici” è disponibile su Amazon.

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →