• Film

Golden Globes 2022: NBC cancella la trasmissione della prossima edizione

NBC si unisce al coro di protesta di Hollywood contro la HFPA e la mancata riforma del sistema di voto non trasmettendo i Golden Globes 2022.

La NBC ha annunciato la cancellazione della trasmissione programmata dei Golden Globe Awards 2022, sulla scia dei boicottaggi di massa degli studi di Hollywood, affiancati da Netflix, Amazon e WarnerMedia contro La Hollywood Foreign Press Association (HFPA).

La scelta della NBC arriva dopo le proteste contro la mancanza di maggiore diversità nelle organizzazioni di voto che al contrario degli Oscar appare restia a riformare il processo che porta alla consegna dei premi. Numerosi attori indipendenti hanno criticato la drastica mancanza di rappresentanza diversificata dell’HFPA negli ultimi tempi, tra loro le attrici comiche e conduttrici Tina Fey e Amy Poehler e l’attore Tom Cruise che si è espresso contro l’HFPA restituendo i suoi tre Golden Globes ricevuti per Jerry Maguire, Nato il 4 luglio e Magnolia. Contro i Golden Globes si sono espressi anche Scarlett Johansson e Mark Ruffalo meglio noti come Vedova Nera e Bruce Banner dell’Universo Cinematografico Marvel; secondo il sito EW, la Johansson afferma di aver affrontato “domande e osservazioni sessiste” da parte dei membri dell’HFPA in passato, alcuni addirittura al limite delle molestie sessuali.

È il motivo esatto per cui, per molti anni, ho rifiutato di partecipare alle loro conferenze. L’HFPA è un’organizzazione che è stata legittimata da artisti del calibro di Harvey Weinstein per accumulare slancio per il riconoscimento dell’Academy e l’industria ha seguito l’esempio. A meno che non sia necessaria una riforma fondamentale all’interno dell’organizzazione, credo sia giunto il momento di fare un passo indietro rispetto all’HFPA e di concentrarci sull’importanza e la forza dell’unità all’interno dei nostri sindacati e del settore nel suo complesso.

A quanto riferisce il sito Deadline, la NBC ha annunciato che i Golden Globes non andranno in onda sulla rete nel 2022. “Continuiamo a credere che l’HFPA sia impegnata in una riforma significativa”, ha detto la NBC in una dichiarazione ufficiale. “Tuttavia, un cambiamento di questa portata richiede tempo e lavoro, e siamo fermamente convinti che l’HFPA abbia bisogno di tempo per farlo bene. Pertanto, la NBC non trasmetterà i Golden Globes del 2022. Supponendo che l’organizzazione esegua il suo piano, speriamo di essere in grado di mandare in onda lo spettacolo nel gennaio 2023″.

E’ da diverso tempo che i Golden Globes sono al centro di polemiche e feroci critiche a causa di decisioni alquanto bizzarre, vedi nominare nel 2018 l’horror Scappa – Get Out nella categoria miglior film – Musical o commedia e quest’anno includere Minari, un film americano su una famiglia coreana americana, nelle categorie Miglior film in lingua straniera.

A questo punto la HFPA deve fare una scelta, restare piantata in un passato in cui il bisogno diversità continua ad essere mascherato con un sistema di voto ormai fuori tempo massimo, oppure fare quel passo avanti decisivo che il mondo dello spettacolo ha già cominciato a fare da tempo.

I Video di Cineblog