Stasera in tv: “Pattini d’argento” su Rai 1

Rai 1 stasera propone “Pattini d’argento”, dramma romantico di produzione russa del 2020 diretto da Michail Lokšin e interpretato da Fëdor Fedotov, Sof’ja Priss, Aleksej Gus’kov e Severija Janušauskaitė.

Pattini d’argento, su Rai 1 il film romantico diretto da Michail Lokšin, con protagonisti Fëdor Fedotov e l’esordiente Sonya Priss, una produzione russa ispirata tratta dall’omonimo romanzo del 1865 di Mary Mapes Dodge.

Pattini d’argento – Cast e doppiatori

Fëdor Fedotov: Matvej
Sonya Priss: Alisa Marija Augusta von Schlesenberg-Vjazemskaja
Aleksej Gus’kov: ministro Vjazemskij
Severija Janušauskaitė: Severina Genrichovna
Kirill Zajcev: Principe Arkadij Trubeckoj
Jurij Borisov: Aleksej “Alex” Tarasov
Aleksandra Revenko: Margo
Timofej Tribuncev: Pëtr
Jurij Kolokol’nikov: il Granduca
Denis Lavant: Fourier
Cathy Belton: miss Jackson

Doppiatori italiani

Renato Novara: Matvej
Federica Simonelli: Alisa Marija Augusta von Schlesenberg-Vjazemskaja
Massimiliano Lotti: ministro Vjazemskij
Elena Canone: Severina Genrichovna
Mattia Bressan: Principe Arkadij Trubeckoj
Andrea Oldani: Aleksej “Alex” Tarasov
Roberto Accornero: Pëtr
Davide Farronato: il Granduca
Oliviero Corbetta: Fourier
Germana Pasquero: miss Jackson

Pattini d’argento – Trama e trailer

La trama ufficiale: Il XX secolo è alle porte a San Pietroburgo. Matvey è un ragazzo di 18 anni di umili origini e la sua unica ricchezza sono un paio di pattini d’argento che ha ereditato dal padre. Alisa è la figlia di un ufficiale di alto rango e si sente incatenata dalle rigide regole che l’autorità paterna le ha imposto. Le strade di Matvey e Alisa sono destinate ad incrociarsi….

Curiosità sul film

  • L’esordiente Michail Lokšin dirige il film da una sceneggiatura di Roman Kantor, autore in precedenza per le serie tv To the Lake e Avrora.
  • Il film trasferisce l’ambientazione dai Paesi Bassi alla San Pietroburgo di fine secolo e modifica i due protagonisti da fratello a sorella, a due ragazzi di diversa estrazione sociale che vivono una travagliata storia d’amore in stile “Romeo & Giulietta”.
  • Quando nel film Alice tiene il suo esame, è supportata da uno scienziato senior. È Dmitri Mendeleev (1834-1907), famoso scienziato russo, inventore della tavola periodica degli elementi. Nel 1869 presentò la sua scoperta alla Russian Chemical Society. In realtà il Prof. Mendeleev si dimise dall’Università di San Pietroburgo nel 1890 e smise di insegnare, quindi non sarebbe stato coinvolto nell’insegnamento agli studenti quando si svolgono gli eventi rappresentati nel film (1899-1904).
  • Per dare autenticità al film, molti dei gioielli, tra cui la collana e l’anello di Alisa e la tiara di Severina, sono reali. Prestati alla produzione da Garrard & Co. Limited di Londra, i pezzi sono stati valutati in diversi milioni di dollari e sono stati tenuti sotto controllo durante le riprese.
  • Presumibilmente, la produzione del film ha avuto problemi con il Servizio federale russo per la supervisione delle risorse naturali, poiché le piattaforme di legno utilizzate dalle troupe televisive hanno riversaato vernice tossica nel ghiaccio, inquinando diversi corpi idrici di San Pietroburgo, tra cui il fiume Mokya e il Kryukov Canale.
  • Il film segna il debutto cinematografico dell’attrice Sonya Priss.

Il romanzo originale

“Pattini d’argento” (Hans Brinker, or the Silver Skates) è un romanzo del 1865 della scrittrice statunitense Mary Mapes Dodge (1831 – 1905). Figlia di scienziati, l’autrice fu anche editrice americana per bambini e leader riconosciuta nella letteratura giovanile per quasi un terzo del diciannovesimo secolo. Dodge è stata associata a St. Nicholas Magazine per più di trent’anni, ed è diventata una delle riviste per bambini di maggior successo durante la seconda metà dell’Ottocento, con una tiratura di quasi 70.000 copie. Riuscì a convincere molti dei più grandi scrittori del mondo a contribuire alla rivista dei suoi figli come Mark Twain, Louisa May Alcott, Robert Louis Stevenson e Rudyard Kipling, quest’ultimo le raccontò una storia ambientata nella giungla indiana e Dodge gli chiese di scriverlo per il St. Nicholas Magazine. Kipling non aveva mai scritto racconti per bambini, ma promise che ci avrebbe provato. Il risultato finale di quella promessa fu Il libro della giungla.

“Pattini d’argento” pubblicato per la prima volta nel 1865, è ambientato nei Paesi Bassi ed è un un colorato ritratto immaginario della vita olandese dell’inizio del XIX secolo. Il titolo del libro si riferisce ai bellissimi pattini d’argento da assegnare al vincitore della gara di pattinaggio sul ghiaccio a cui Hans Brinker spera di partecipare. Il romanzo ha introdotto lo sport del pattinaggio di velocità olandese agli americani, e nei media statunitensi Hans Brinker è ancora considerato il prototipo del pattinatore di velocità. Il libro è anche noto per aver reso popolare la leggenda del ragazzino olandese che tappa una diga con il dito.

“Pattini d’argento” è stato adattato in diversi film e commedie, tutti incentrati sulla drammatica competizione di pattinaggio sul ghiaccio come culmine della storia, in linea con il libro. Gli adattamenti cinematografici includono:

  • Un musical televisivo della Hallmark Hall of Fame del 1958 diretto da Sidney Lumet e interpretato da Tab Hunter nei panni di Hans.
  • Un film Disney del 1962 realizzato per la televisione, con Rony Zeaner.
  • Un film musicale per la televisione della NBC del 1969, con Robin Askwith nei panni di Hans.
  • Un film d’animazione australiano del 1991 prodotto da Burbank Animation Studios.
  • Un adattamento o omaggio moderno molto libero del 1998, Brink!, un film originale di Disney Channel. La storia si svolge a Los Angeles, in California, e si concentra sul pattinaggio in linea competitivo piuttosto che sul pattinaggio sul ghiaccio. Nel cast Erik von Detten nei panni di Andy “Brink” Brinker.

La sinossi ufficiale del romanzo: Nessuno sul ghiaccio è più abile dei fratelli Hans e Gretel Brinker. Vincere la gara di pattinaggio sarebbe quindi facile, e con il premio potrebbero pagare le cure al proprio papà, rimasto senza memoria dopo un terribile incidente. Peccato che i bambini ricchi correranno con dei velocissimi pattini di acciaio, invece che di legno come i loro. Hans e Gretel dimostreranno che il segreto per avere ciò che si desidera è dare, con l’anima e il cuore. Età di lettura: da 8 anni.

Il romanzo “Pattini d’argento” è disponibile su Amazon.

Pattini d’argento – La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore britannico Guy Farley (Book od Blood, Submerged, I colori dell’anima, Wake of Death, L’uomo che sognava con le aquile, Identikit di un delitto, L’amore e la guerra).

1. The Grand Bakery (3:15)
2. Ice Skating (Clair De Lune) (2:57)
3. The Palace (1:56)
4. Alice Studies (1:46)
5. Ice Gang (2:21)
6. Secrets and Earrings (3:45)
7. Miss Jackson (2:15)
8. The Art of Stealing (2:12)
9. A Guilded Cage (2:15)
10. Ice Revellers (3:45)
11. Awakening (1:10)
12. The Sting (2:30)
13. Spiritual World (5:28)
14. Arkady’s Fight (3:14)
15. Father (1:48)
16. Alice Escapes (1:59)
17. Ice Hustle (2:46)
18. Surrounded (2:47)
19. Alive (3:46)
20. Palace Escape (2:49)
21. Jump for Your Life (2:40)
22. The Wedding (3:13)
23. Family (1:47)
24. Love Theme (2:45)

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →