Ready Player Two è in sviluppo, la conferma di Ernest Cline

Lo scrittore Ernest Cline in una recente intervista ha confermato che l’adattamento cinematografico del suo romanzo sequel Ready Player Two è in sviluppo.

Lo scrittore Ernest Cline in una recente intervista con il sito Inverse ha confermato che un adattamento cinematografico del suo romanzo sequel Ready Player Two è attualmente nelle prima fasi di sviluppo. Cline ha scritto l’adattamento dell’originale Ready Player One uscito nel 2018, diretto da Steven Spielberg e basato su un romanzo di culto di Cline.

Il libro “Ready Player One” di Ernest Cline è stato un fenomeno della cultura pop dal suo debutto nel 2011, grazie in gran parte alla sua ossessione per film, TV, videogiochi e fumetti. In un futuro in cui le persone trascorrono più tempo nella realtà virtuale che nel mondo reale, il protagonista del libro si immerge nell’intrattenimento dei bei tempi andati in un intrigante mix virtuale di tecnologia / nostalgia. La trama ci porta in un 2045 in cui il mondo è sull’orlo del caos, le persone hanno trovato la salvezza nell’OASIS, un enorme universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday (Mark Rylance). A seguito della morte di Halliday, la sua immensa fortuna andrà in dote a colui che per primo troverà un Easter egg nascosto da qualche parte all’interno dell’OASIS, dando il via ad una gara che coinvolgerà il mondo intero. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts (Tye Sheridan) deciderà di prendere parte alla gara, verrà coinvolto in una vertiginosa caccia al tesoro in questo fantastico universo fatto di misteri, scoperte sensazionali e pericoli.

Cline nell’intervista lascia intendere che sta seguendo da molto vicino il progetto aggiungendo che la situazione complicata dalla pandemia globale sta in qualche modo interferendo con la normale celerità della fase di sviluppo.

È nelle prime fasi in questo momento, soprattutto perché Hollywood è nel limbo in questo momento. Ma posso dire dall’esperienza di fare il primo film che tutti si sono divertiti molto.

Le parole di Cline sembrano confermare che per l’adattamento Ready Player Two tornerà lo stesso team che abbiamo visto lavorare all’originale, tra cui Steven Spielberg che non solo ha diretto il film ma ha supportato Cline nella scrittura del romanzo. Il film “Ready Player One” ha incassato 580 milioni di dollari nel mondo ed è stato generalmente sottovalutato dalla critica, chi scrive ha letto il libro e visto il film e il lavoro fatto per adattare cotanto immaginario è stato davvero meritevole.

La trama di “Ready Player Two” riprende poco dopo gli eventi del primo capitolo. Wade viene a sapere di una nuova invenzione segreta dal creatore di OASIS James Halliday. L’interfaccia neurale Oasis consente agli utenti di sperimentare OASIS con tutti e cinque i sensi e registrare le loro esperienze di vita reale. La popolarità di ONI porta all’apparizione di un nuovo easter egg piantato nell’OASIS da Halliday, che manda Wade in una missione per recuperare i sette frammenti dell’anima della sirena.

Warner Bros. non ha ancora ufficializzato “Ready Player Two”, ma se Cline si è sbilanciato un progetto sarà senza dubbio in essere. Per quanto riguarda il cast, Tye Sheridan protagonista dell’originale nei panni di Wade Watts è pronto a tornare nel sequel, mentre Olivia Cooke ha confermato che anche lei ha un contratto per tornare come Atremis nel sequel. Nel frattempo Cline ha in sviluppo anche un adattamento cinematografico del suo secondo romanzo “Armada” con Dan Mazeau (La furia dei titani, Flashpoint) reclutato da Universal per la sceneggiatura.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Libri

Tutto su Libri →