• Film

Rupert Grint e Dave Bautista in “Knock at the Cabin”, Frank Grillo nell’horror “Year 2”

Rupert Grint e Dave Bautista nel misterioso Knock at the Cabin di Shyamalan, Frank Grillo vs licantropi nell’horror d’azione “Year 2”.

Nuovi casting per Knock at the Cabin, il nuovo atteso film del regista M. Night Shyamalan reduce dal thriller-horror Old, una storia che rievocando atmosfere da Ai confini della realtà ha incassato 90 milioni di dollari nel mondo da un budget di 18 milioni.

Shyamalan per il suo nuovo film ha reclutato Rupert Grint meglio noto come il Ron Weasley nella saga di Harry Potter, l’attrice nigeriana Nikki Amuka-Bird vista in La vita straordinaria di David Copperfield e Panama Papers, e il nerboruto ex wrestler Dave Bautista noto per il ruolo di Drax il distruttore nei film dei Guardiani della Galassia, visto di recente nel ruolo di Glossu Rabban Harkonnen nel nuovo Dune di Denis Villeneuve, acclamata pellicola recentemente candidata a 10 Premi Oscar.

Se Dave Bautista è alla sua prima collaborazione con Shyamalan, Rupert Grint  e Nikki Amuka-Bird sono stati già diretti dal regista, Grint nella serie tv Servant e Amuka-Bird nel thriller-horror Old. “Knock at the Cabin” è in sviluppo presso Universal Pictures, ma come  è consuetudine di Shyamalan non ci sono ancora dettagli sulla trama del film, che però sappiamo uscirà nelle sale il 3 febbraio 2023.

 

Per quanto riguarda i prossimi impegni di Rupert Grint, rivedremo l’attore nella prossima stagione della serie tv “Servant”, recentemente rinnovata per una quarta e ultima stagione, e sarà nel primo episodio della serie antologica horror Guillermo del Toro’s Cabinet of Curiosities di Netflix; Nikki Amuka-Bird è invece nel cast del giallo The Outfit con Mark Rylance, Zoey Deutch e Dylan O’Brien in uscita il 18 marzo negli Stati Uniti ed è nel cast di Persuasione, adattamento dell’omonimo racconto di Jane Austen con protagonista Dakota Johnson, il film è attualmente in post-produzione e uscirà entro l’anno.

Per quanto riguarda Dave Bautista, l’attore è produttore e protagonista dell’action fantascientifco Universe’s Most Wanted in cui veste i panni di un pacificatore intergalattico che cerca di impedire ad un gruppo di pericolosi detenuti alieni evasi e precipitati in ua piccola cittadina americana di conquistare il mondo. Inoltre l’indaffaratissimo Bautista sarà tra i nuovi sospettati del regista Rian Johnson e dell’attore Daniel Craig nel mistery con delitto Knives Out 2 e riprenderà il ruolo di Drax prima nello speciale televisivo natalizio The Guardians of the Galaxy: Holiday Special in onda a dicembre 2022 e successivamente nel sequel Guardiani della Galassia 3 che Bautista sta attualmente girando e che uscirà nel 2023. Il nome di Bautista è anche legato a In the Lost Lands di Paul W.S. Anderson (Resident Evil), un fantasy basato sul racconto “Nelle terre perdute” di George R.R. Martin e incluso nell’antologia “I re di sabbia”. La trama segue una maga (Milla Jovovich) che si reca nelle Terre Perdute alla ricerca di un potere magico che permette a una persona di trasformarsi in un licantropo.

Fonte Deadline

Frank Grillo (Boss Level) ha firmato per recitare in un bizzarro horror dal titolo Year 2 che viene descritto come “La notte del giudizio con licantropi”. Nel film Grillo interpreta lo scienziato Wesley Marshall che intraprende una corsa contro il tempo un anno dopo che una Superluna ha innescato un gene latente negli esseri umani, che ha trasformato le persone in licantropi quando sono stati illuminati dal chiaro di luna. L’evento ha portato a quasi un miliardo di morti e ora che la Superluna è tornata Marshall deve trovare una cura. Quando sua cognata e sua nipote affrontano un assalto di licantopi nella loro casa pesantemente fortificata, lo scienziato deve decidere se salvare il mondo o salvare la sua famiglia.

Steven C. Miller (Silent Night, I predoni, Escape Plan 2) dirige “Year 2” da una sceneggiatura di Matthew Kennedy (Inheritance). La progettazione e la costruzione dei licantropi è supervisionata da Alec Gillis di Amalgamated Dynamics, parte dei team che ha ottenuto le nomination agli Oscar per Starship Troopers e Alien 3. La pre-produzione del film e la creazione delle creature hanno già preso il via. La distribuzione italiana di “Year 2” sarà curata da Notorious Pictures.

Per quanto riguarda il futuro, Frank Grillo ha altri nove progetti in ballo: uno pronto ad uscire, sei in post-produzione e due in fase di pre-produzione. Iniziamo con l’action A Day to Die in uscita il prossimo 4 marzo e in cui Grillo recita con Bruce Willis e Kevin Dillon. I sei film i post-produzione sono nell’ordine: il thriller The Yacht con Ruby Rose e Patrick Scwarzenegger (Una tenace festaiola lotta per sopravvivere dopo che tre ladri si sono impossessati del suo yacht di lusso, descritto come “Panic Room su uno yacht”); il thriller di guerra Operation Seawolf con Dolph Lundgren (Negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, la Germania, alla disperata ricerca di un’ultima presa per sconfiggere le potenze alleate, guarda alle ultime armi e soldati rimasti); il dramma d’azione Little Dixie (Grillo è un uomo che dopo aver facilitato una fragile tregua tra il governatore e il cartello, si ritrova solo a proteggere l’unica cosa incontaminata della sua vita: sua figlia Little Dixie); il film d’azione Lights Out (Grillo è un ex soldato alla deriva che con l’aiuto di un ex detenuto si trasforma in combattente clandestino contro poliziotti corrotti e sicari); il dramma d’azione Paradise Highway al fianco di Morgan Freeman e Juliette Binoche (Una camionista è costretta a contrabbandare merci illecite per salvare suo fratello dalla letale gang di una prigione. Con gli agenti dell’FBI sulle sue tracce, la coscienza di Sally è messa a dura prova quando la sua ultima consegna si rivela essere un’adolescente); il dramma biografico Lamborghini (Grillo vesti i panni di Ferruccio Lamborghini, il fondatore dell’iconica casa automobilistica scomparso nel 1993). Concludiamo con i due ultimi progetti in fase di pre-produzione: il thriller d’azione King of Killers, su un gruppo di sicari internazionali che hanno un contratto per eliminare l’assassino più pericoloso del mondo, solo per scoprire che sono loro quelli braccati, e il film d’azione Hounds of War, dopo una missione andata storta, solo un membro di un gruppo di mercenari viene lasciato in vita e toccherà a lui vendicare i suoi compagni.

Fonte: Bloody Disgusting