• Film

Killing Old People Club: regista di Squid Game annuncia nuovo progetto cinematografico

Hwang Dong-hyuk regista e creatore della serie tv “Squid Game” dirige “K.O. Club” un film basato su un racconto di Umberto Eco.

Squid Game, la controversa serie tv coreana si è trasformata in un fenomeno al pari dello spagnolo La casa di carta, e ora Hwang Dong-hyuk regista e sceneggiatore sudcoreano nonché creatore della famigerata serie tv, ha firmato per dirigere un nuovo progetto cinematografico dal titolo Killing Old People Club.

Secondo quanto riferito da Variety, Dong-hyuk ha già scritto un trattamento di 25 pagine di “Killing Old People Club”, secondo lui, sarà sicuramente dell’altro materiale “controverso” che farà discutere. Il film dal titolo di lavorazione “K.O. Club”, è ispirato a un romanzo scritto da Umberto Eco e Dong-hyuk ha anche affermato che il film sarà “più violento di Squid Game” e ha aggiunto che “potrebbe doversi nascondere dagli anziani dopo l’uscita del film”.

Il regista durante l’intervista ha anche raccontato di un un suo recente incontro con Steven Spielberg, l’iconico regista americano ha elogiato “Squid Game”, dicendo che ha cambiato in meglio l’industria cinematografica e televisiva, che aveva visto l’intera serie tv in tre giorni e che avrebbe voluto “rubargli il cervello”. “È stato come il più grande complimento che abbia mai ricevuto in vita mia perché è il mio eroe del cinema. Sono cresciuto guardando i suoi film”.

Hwang Dong-hyuk dopo una serie di cortometraggi ha debuttato nel 2007 con il lungometraggio drammatico My Father, su un soldato americano che arriva in Corea e rintraccia in carcere il padre biologico. Nel 2011 dirige Silenced, dramma ambientato in una scuola per non udenti, dove giovani studenti sordi sono stati aggrediti sessualmente dai membri della facoltà per un lungo periodo di tempo. Nel 2014 Dong-hyuk dirige la sua prima commedia, Miss Granny, su una vedova di 74 anni che dopo essersi resa conto che sta diventando un peso per la sua famiglia, riacquista misteriosamente il suo aspetto da ventenne. Nel 2017 altro genere, con il dramma d’azione storico The Fortress ambientato nel 1636, quando il re Injo e i suoi servitori sono costretti a rifugiarsi sulle montagne dopo l’attacco dell’esercito della dinastia Qing.

Il regista Hwang Dong-hyuk al momento sta ultimando la sceneggiatura della seconda stagione di “Squid Game” e spera di portarla su Netflix entro la fine del 2024.