The Class: trailer e anticipazioni del film con Anthony Michael Hall ispirato a Breakfast Club

Tutto quello che c’è da sapere su “The Class”, una moderna rivisitazione del cult “Breakfast Club” con il ritorno di Anthony Michael Hall.

Dal 9 settembre nei cinema americani The Class, una commedia indipendente descritta come una “moderna rivisitazione di Breakfast Club”. The Class segue un gruppo di studenti di una scuola superiore costretti a trascorrere il sabato in punizione per un esame non passato.

Trama e cast

La trama ufficiale: Emblematico dei problemi molto sofisticati e spesso inespressi affrontati dagli adolescenti di oggi, The Class esamina sei studenti delle scuole superiori a cui hanno offerto un’ultima possibilità di diplomarsi frequentando un corso di recupero di un giorno. Gli studenti si ritrovano un sabato seduti accanto a compagni di classe che non hanno mai avuto il tempo di conoscere durante il normale semestre. Controllando i loro telefoni cellulari e facendo battute stupide, i ragazzi si prestano a malapena attenzione l’un l’altro. Stanno anche avendo problemi a concentrarsi sull’incarico di scrivere una scena e recitarla con un partner. È ancora più frustrante per l’assistente preside, il signor Faulk (Anthony Michael Hall), che, insieme all’istruttrice di classe, la signora Long (Debbie Gibson), sta trascorrendo parte del fine settimana a supervisionare la classe. Mentre Faulk cerca costantemente di tenere i ragazzi in riga, la signora Long è chiaramente l’avvocato degli studenti: vuole solo dare loro la libertà di esplorare il loro io interiore e acquisire un senso del valore dell’espressione personale. Il tempo scorre, ma i ragazzi non vanno da nessuna parte quando vengono lasciati soli al lavoro, finché le loro osservazioni irriverenti alla fine provocano dei veri sentimenti da parte di Michael. Colpiti dal suo momento molto reale, i restanti cinque a turno raccontano ciascuno la propria storia e iniziano a capirsi e ottenere rispetto l’uno per l’altro e, cosa più importante, per se stessi.

Il cast di “The Class” include Charlie Gillepsie (Julie and the Phantoms), Lyric Ross che vedremo nel 2023 nella nuova serie tv Marvel Ironheart come la migliore amica della protagonista (Dominique Thorne), Hanna Kepple (Cobra Kai), Juliette Celozzi (Shattered), John Kapelos (The Umbrella Academy), Colin McCalla (Ruthless), Michael Sebastian e la partecipazione della cantante e attrice Debbie Gibson (Lucifer) e Anthony Michael Hall (Halloween Kills) che era nel cast di “Breakfast Club”.

The Class – trailer e video

Curiosità

  • “The Class” è diretto dall’attore e produttore Nicholas Celozzi al suo terzo lungometraggio da regista. Celozzi torna dietro la macchina da presa a 25 anni dall’avventura d’azione Deep Cover diretta nel 1997.
  • L’attore Anthony Michael Hall, visto di recente nel sequel horror Halloween Kills, nel “Breakfast Club” originale interpretava il nerd Brian Johnson.
  • La cantante e attrice Debbie Gibson divenne popolare a cavallo fra gli anni ottanta e novanta, quando appena 17enne diventò la più giovane cantante a scrivere e interpretare un singolo (Foolish Beat) che raggiunse la vetta della prestigiosa classifica Billboard Hot 100, singolo incluso nel suo album d’esordio “Out of the Blue” del 1987 certificato triplo disco di platino. Gibson aè apparsa non accreditata nel film Ghostbusters del 1984 e ha rtecitato in episodi di popolari serie tv anni ’90  come Beverly Hills 90210, Street Justice e Una bionda per papà. Più recentemente l’attrice è apparsa nel decimo episodio della quinta stagione di Lucifer dove ha cantato in duetto con Tom Ellis la hit “Every Breath You Take” dei Police.
  • “The Class” segna il debutto cinematografico dell’attrice Hannah Kepple, che ha recitato nella serie tv Cobra Kai nel ruolo di Moon.
  • Le musiche originali del film sono del compositore Robert Rettberg (In viaggio con Flora, The Oogieloves in the Big Balloon Adventure, serie tv The Hollywood Judge).

L’originale “Breakfast Club”

“Breakfast Club” è scritto, prodotto e diretto da John Hughes (Sixteen Candles – Un compleanno da ricordare, La donna esplosiva, Una pazza giornata di vacanza) e interpretato da Emilio Estevez, Paul Gleason, Anthony Michael Hall, Judd Nelson, Molly Ringwald e Ally Sheedy. Il film racconta la storia di cinque adolescenti delle scuole superiori che scontano una detenzione di sabato sotto la supervisione del loro autoritario preside interpretato da Paul Gleason (Una poltrona per due, Trappola di cristallo). Breakfast Club esce nelle sale americane il 7 febbraio 1985 incassando 45,8 milioni di dollari da un budget di appena 1 milione di dollari. Il film ottiene il plauso della critica, che lo considera uno dei film di Hughes più memorabili e riconoscibili.

I media hanno successivamente indicato i cinque attori principali del film come membri di un gruppo soprannominato “Brat Pack”, un riferimento scherzoso al gruppo “Rat Pack” degli anni ’60 formato da da Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr., Peter Lawford e Joey Bishop. Il soprannome venne usato anche negli anni ’80 con il “Brit Pack”, un gruppo di giovani attori britannici sempre più popolari che includeva Gary Oldman, Tim Roth, Colin Firth e Daniel Day-Lewis, e negli anni 2000 con i “Frat Pack” altro gruppo di attori composto dai fratelli Owen e Luke Wilson, Ben Stiller e Vince Vaughn.

Inizialmente c’erano piani per diversi sequel del film, che sarebbero usciti con cadenza decennale, come una vera e propria reunion del “Breakfast Club” che avrebbe mostrato i protagonisti durante le fasi della loro vita. Ciò non accadde a causa della relazione instabile tra John Hughes e Judd Nelson (John Bender). Hughes dopo l’uscita di “Braekfast Club” dichiarò che non avrebbe mai più lavorato con Nelson. Inoltre, non era chiaro se Hughes avesse ancora del rancore nei confronti di Molly Ringwald (Claire Standish) con cui il regista aveva spesso collaborato. I due ebbero un litigio alla fine degli anni ottanta, dopo che Ringwald decise di passare dai film per adolescenti a ruoli più adulti, interrompendo così la sua collaborazione con Hughes.

Nel 2016 “Breakfast Club” è stato selezionato per la conservazione nel National Film Registry degli Stati Uniti dalla Biblioteca el congresso come opera “culturalmente, storicamente o esteticamente significativa”.

La canzone che si sente all’inizio e alla fine del film, “Don’t You (Forget About Me)”, è stata scritta appositamente per il film da Keith Forsey e Steve Schiff, ed è diventata uno dei maggiori successi dei Simple Minds.

Nel 2005 gli MTV Movie Awards hanno deciso di assegnare a “Breakfast Club” il Silver Bucket Of Excellence Award poiché ritenuto il film più influente nella MTV Generation; alla cerimonia erano presenti Molly Ringwald, Ally Sheedy, Anthony Michael Hall e Paul Gleason.

Foto e poster