Rachel Shenton nel cast del reboot horror The Strangers di Lionsgate

L’attrice e sceneggiatrice premio Oscar Rachel Shenton nel cast del reboot / remake horror The Strangers di Lionsgate.

Lionsgate ha annunciato il rilancio del franchise horror The Strangers con una nuova trilogia di film reboot. Il primo di questi film attualmente in fase di riprese e ora apprendiamo dal sito Bloody Disgusting che nel cast c’è anche Rachel Shenton, attrice e sceneggiatrice premiata nel 2018 con un Oscar al miglior cortometraggio live-action per The Silent Child, film di Chris Overton che Shenton ha scritto e interpretato. Shelton completa un cast che include anche Ema Horvath, Froy Gutierrez, Madelaine Petsch e Gabriel Basso.

La trama di “The Strangers” segue il personaggio di Madelaine Petsch (Riverdale) che “guida attraverso il paese con il suo fidanzato di lunga data (Froy Gutierrez di Hocus Pocus 2) per iniziare una nuova vita nel Pacifico nord-occidentale”. La loro macchina però si guasta a Venus, in Oregon, dove sono costretti a passare la notte in un Airbnb appartato, dove sono terrorizzati dal tramonto all’alba da tre sconosciuti mascherati”. Shenton interpreta Debbie, la sorella del personaggio di Petsch.

Al timone del reboot Renny Harlin, regista degli action Cliffhanger – L’ultima sfida con Stallone e 12 Rounds con John Cena nonché di horror come il buon Nightmare 4, il discreto Il passo del diavolo e il pessimo The Covenant. Harlin dirige “The Strangers” da una sceneggiatura scritta da Alan R. Cohen e Alan Freedland (Parto col folle, The Freak Brothers).

Una dichiarazione del produttore cinematografico Courtney Solomon: “Quando abbiamo deciso di rifare The Strangers, abbiamo sentito che c’era una storia più grande da raccontare, che poteva essere potente, agghiacciante e terrificante come l’originale e poteva davvero espandere quel mondo. Girare questa storia come una trilogia ci permette di creare uno studio del personaggio iperreale e terrificante. Siamo fortunati ad unire le forze con Madelaine Petsch, un talento straordinario il cui personaggio è la forza trainante di questa storia”.

Il produttore Mark Canton ha aggiunto: “Quando hai due appassionati di horror come Courtney Solomon e Renny Harlin che si uniscono, hai tutto ciò di cui hai bisogno per creare un intrattenimento incredibilmente intelligente, snello e avvincente. I fan del film originale rimarranno sbalorditi; il nuovo pubblico scoprirà il mondo intensamente snervante di The Strangers.

Eda Kowan, EVP Acquisitions & Co-Productions di Lionsgate, ha dichiarato: “The Strangers attinge a paure così primordiali che sarà sempre rilevante, ma ciò che distingue davvero questo progetto è il modo in cui i realizzatori hanno ampliato la storia e dato a questi personaggi una nuova vita.”

Il commento del regista Renny Harlin ha dichiarato: “Mia madre ha instillato in me l’amore per i film attraverso il mondo di Hitchcock e di altri maestri della suspense e dell’horror. La mia svolta a Hollywood è avvenuta con il successo di Nightmare 4. È giusto che io possa tornare al mio genere preferito con la trilogia incredibilmente ben scritta di The Strangers. I personaggi e la trama sono tutti radicati nella realtà e mi offrono un infinito arazzo di immagini inquietanti nel portare in vita questi film”.

L’originale “The Strangers” è un film slasher del 2008 scritto e diretto da Bryan Bertino al suo debutto alla regia. La trama segue Kristen (Liv Tyler) e James (Scott Speedman) la cui permanenza in una casa di vacanza viene interrotta da tre criminali mascherati che si infiltrano nella casa. La sceneggiatura è stata ispirata da due eventi della vita reale: gli omicidi multipli della famiglia Tate Manson e una serie di irruzioni avvenute nel quartiere di Bertino da bambino. Alcuni giornalisti hanno notato somiglianze tra il film e gli omicidi del cottage di Keddie avvenuti a Keddie, in California, nel 1981, sebbene Bertino non lo abbia citato come riferimento. Realizzato con un budget di 9 milioni di dollari, il film è stato girato in una location nella zona rurale della Carolina del Sud nell’autunno del 2006. Il film è diventato un successo a sorpresa con un incasso di 82 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film di Bertino è un thriller del prolifico filone “Home Invasion”, un sottogenere che mette in scena traumatiche, claustrofobiche e spesso brutali intrusioni di psicopatici in ambito domestico, vedi You’re Next, Them – Loro, Il terrore del silenzio, Funny Games e La notte del giudizio. Il sequel The Strangers: Prey at Night di Johannes Roberts (47 Metri) uscito nel 2018 sposta l’azione all’aperto, ampliando lo scenario e mettendo in scena un thriller-horror “on the road”. La trama di “Prey at Night” segue un famiglia in viaggio per trascorrere un po’ di tempo con dei parenti lontani. La trasferta prende una piega pericolosa quando giungono in uno sperduto camping di roulotte e lo trovano misteriosamente abbandonato. Nel buio della notte, tre psicopatici mascherati fanno loro visita per spingerli oltre il limite umano. Il film costato 5 milioni ne incasserà nel mondo circa 32.

 

Ultime notizie su Film horror

Tutto su Film horror →