Tom Hanks e Robert Zemeckis adattano il fumetto “Here”, il romanzo “Stato di terrore” di Hillary Clinton diventa un film

Tom Hanks e Robert Zemeckis produttori per l’adattamento del fumetto Here e il romanzo Stato di terrore di Hillary Clinton diventa un film.

I talenti da premio Oscar dietro il classico Forrest Gump, l’attore Tom Hanks, il regista Robert Zemeckis e lo sceneggiatore Eric Roth, stanno collaborando per un nuovo progetto cinematografico. Il trio farà squadra per portare sul grande schermo un adattamento della graphic novel Here.

La storia è incentrata su una stanza “e si concentra sulle molte persone che la abitano nel corso degli anni, dal passato al lontano futuro”. “Here” è stato scritto e illustrato da Richard McGuire e pubblicato nel 2014. Il film sarà co-prodotto dalla Playtone di Hanks e dalla ImageMovers di Zemeckis.

La trama ufficiale del fumetto: Ecco la graphic novel unica di Richard McGuire basata sulla leggendaria e omonima striscia a fumetti del 1989. L’innovativo fumetto “Here” di Richard McGuire è stato pubblicato sotto la direzione di Art Spiegelman su RAW nel 1989.Costruita in sei pagine di vignette ad incastro, datate per anno, compressi nel tempo e nello spazio per raccontare la storia dell’angolo di una stanza – e dei suoi abitanti – tra gli anni 500.957.406.073 aC e 2033 dC. La striscia rimane uno dei contributi più influenti e ampiamente discussi al mezzo, ed è stata ora sviluppata, ampliata e reimmaginata dall’artista in questa graphic novel a figura intera a colori, un must per ogni fan del genere.

Fonte: Deadline

Stato di terrore, il romanzo thriller nata dalla collaborazione di Hillary Clinton e della scrittrice Louise Penny è stato acquisito dalla Madison Wells, la società di intrattenimento di Gigi Pritzker per trarne un adattamento cinematografico.

“Stato d terrore” racconta di un intrigo che si dipana presso il Dipartimento di Stato e segue un Segretario di Stato alle prime armi, Ellen Adams, che viene inaspettatamente introdotta nell’amministrazione da un presidente neoeletto, suo avversario politico e personale”.

L’ex First Lady ed ex Senatrice Hillary Clinton è stata anche Segretario di Stato dopo aver perso nelle elezioni presidenziali del 2008 contro Barack Obama. Clinton e Penny serviranno anche come consulenti del progetto, oltre che come produttrici esecutive.

Madison Wells che si descrive come un’azienda “con un forte orientamento verso storie su donne toste, così come su persone che amano superare i confini”, hanno anche prodotto i recenti film Gli occhi di Tammy Faye con Jessica Chastain e India Sweets and Spices con la Sophia Ali del recente film di Uncharted.

Pritzker parlando del progetto ha dichiarato: “Sono stato un fan di questo genere di letteratura per tutta la vita e una volta che ho messo le mani su questo libro, non potevo più metterlo giù. Raramente abbiamo l’opportunità di vedere le donne come protagoniste in un thriller internazionale complesso come questo. Ho avuto la fortuna di lavorare con persone straordinarie per raccontare storie importanti. Tuttavia, essere in grado di collaborare con queste due donne esperte ed esemplari per adattare questa storia avvincente che hanno creato insieme è un punto culminante della carriera e rappresenta professionalmente il nostro impegno nel raccontare storie significative attraverso film, TV, teatro dal vivo e podcast”.

Penny ha aggiunto: “Proprio quando pensavo che la collaborazione per State of Terror con la mia fantastica amica Hillary non potesse essere più esaltante, arriva la straordinaria opportunità di lavorare con Gigi e Rachel alla Madison Wells. Parliamo di donne toste! Insieme promettiamo di creare una produzione che intratterrà, emozionerà, darà una pausa di riflessione e forse anche una risata, commuoverà gli spettatori e infrangerà i confini. In cammino!”

Clinton ha dichiarato: “È particolarmente emozionante collaborare con un team di donne così talentuoso e non potremmo essere più entusiasti di vedere questa storia prendere vita”.

La trama ufficiale del romanzo: Una serie di attentati che sconvolge grandi città europee. Una amministrazione americana appena insediata che cerca di riprendere le fila della politica internazionale dopo l’incompetenza di quella che l’ha preceduta. E un presidente che non ha alternative se non affidarsi al suo piú feroce nemico, il segretario di Stato Ellen Adams. Tenace, autoironica e all’occorrenza implacabile, Ellen Adams non ha vita facile nel governo. Come se non bastasse, di rientro da una disastrosa missione diplomatica che ha tutta l’aria di essere stata una trappola politica allestita apposta per lei, è costretta ad affrontare una crisi terroristica di gravità inaudita. Con l’apparato statale compromesso e la credibilità ai minimi termini, non sarà facile ricostruire legami e alleanze, riconquistare la fiducia dei Paesi amici. Ma ancora piú difficile sarà trovare una coesione interna per sventare la spaventosa cospirazione internazionale. Per farlo, Ellen dovrà mettere insieme un gruppo di lavoro di sicura lealtà, e portare il presidente dalla sua parte.

Il romanzo “Stato di terrore” è disponibile su Amazon.

Fonte: Variety

Ultime notizie su Libri

Tutto su Libri →