Home Fantascienza Transformers: Paramount conferma un film crossover live-action con i G.I. Joe

Transformers: Paramount conferma un film crossover live-action con i G.I. Joe

Dal CinemaCon di Las Vegas Paramount Pictures ufficializza lo sviluppo di un film live-action crossover che vedrà coinvolti i franchise di Transformers e G.I. Joe.

12 Aprile 2024 11:32

Paramount Pictures ha ufficializzato lo sviluppo di un film live-action crossover che vedrà coinvolti due proprietà iconiche, i Transformers e i G.I. Joe. L’annuncio è stato dato in occasione del panel tenuto dallo studio al CinemaCon di Las Vegas.

Transformers Il Risveglio nuove clip e poster internazionali del prequel Rise of the Beasts
Leggi anche:
Transformers: Il Risveglio: nuovi video e poster internazionali del prequel “Rise of the Beasts”

Il presidente e amministratore delegato della Paramount Pictures, Brian Robbins, ha anche annunciato una partnership estesa con Lorenzo di Bonaventura, il prolifico produttore dietro la saga cinematografica dei “Transformers” basata sugli iconici giocattoli mutaforma e il franchise di action figures di culto “G.I. Joe”.

Il film Transformers & G.I. Joe, ancora senza titolo è il sequel dell’ottimo Transformers – Il risveglio uscito la scorsa estate, che si è rivelato a sorpresa uno dei migliori film del franchise, in grado di catturare le atmosfere, l’azione e le dinamiche delle serie tv d’animazione Rombi di tuono e cieli di fuoco per i Biocombat e Beast Machines: Transformers. Il film si concludeva con l’organizzazione governativa segreta che reclutava Noah Diaz (Anthony Ramos) – e i suoi alleati alieni Autobot – nei G.I. Joe.

I produttori del franchise di “Transformers”, Steven Spielberg, Michael Bay, Mark Vahradian, Tom DeSanto e Don Murphy sono tutti a bordo per il nuovo film.

Brian Robbins, Presidente e CEO di Paramount Pictures al CinemaCon 2024 (Photo by Jerod Harris/Getty Images for CinemaCon)

 

A febbraio, di Bonaventura ha dichiarato a ComicBook: “Manterremo la promessa che abbiamo fatto”, riferendosi alla scena finale di Transformers – Il risveglio. “Ne abbiamo parlato fin dall’inizio del franchise perché i fan dicevano: ‘Dai, quando farete Joe?!'” ha detto di Bonaventura. “La verità è che ci sono così tanti fantastici personaggi dei Transformers che non sentivamo il bisogno di correre e realizzare G.I. Joe. Ma ci vuole anche un approccio organico, altrimenti sembra un esercizio di cinismo.”

Anche Steven Caple Jr., regista di “Transformers – Il risveglio”, ha spiegato a The Hollywood Reporter come è nato il crossover nel suo film.

Sì, si trattava di trovare un modo per utilizzare la tecnologia dei GI Joe perché sono conosciuti per la loro tecnologia. H pensato: “Forse non dobbiamo passare attraverso i personaggi classici come Snake Eyes e Duke e tutti questi altri personaggi. Forse c’è un modo in cui possiamo usare altri personaggi che non sono stati utilizzati così tanto.” Ci sono diverse serie ed edizioni e anche diverse fazioni di GI Joe. C’è anche G.I. Joe: Renegades e diverse sue ramificazioni. Così ho iniziato a pensarci e ne ho proposto delle versioni allo studio e ai produttori. Ho indicato una direzione in cui volevo andare e dei modi per ampliare il progetto.” universo in generale. I film di Transformers hanno portata e dimensioni, ma abbiamo trascorso molto tempo qui sulla Terra, quindi penso che ci sia di più là fuori. Anche nelle graphic novel dei Transformers, ci sono altri pianeti e cose del genere, così mi sono detto: “Stiamo semplicemente pensando troppo in piccolo”. Quindi, se abbiamo intenzione di fare i film numero otto, nove e dieci, forse c’è un modo per rendere tutto più ampio e ramificato.

Transformers e G.I. Joe – I crossover a fumetti

Dal CinemaCon di Las Vegas Paramount Pictures ufficializza lo sviluppo di un film live-action crossover che vedrà coinvolti i franchise di Transformers e G.I. Joe. I due franchise Hasbro si sono incontrato per la prima volta nel 1987 con G.I. Joe and the Transformers, una serie a fumetti limitata di quattro numeri pubblicata dalla Marvel Comics. Quella serie raccontava della collaborazione degli Autobot Optimus Prime e Bumblebeee il Team G.I. Joe, che includeva Hawk, Roadblock e Snake-Eyes, per combattere Cobra e i malvagi Decepticon.

Nel 2003, la Image Comics ha pubblicato la serie in sei numeri G.I. Joe vs. The Transformers, a cui hanno fatto seguito tre serie sequel pubblicate dal 2004 al 2007 da Devil’s Due Publishing. IDW ha poi pubblicato una serie in stile retrò, intitolata Transformers vs. Joe (2014-2016). L’anno scorso la Skybound di Robert Kirkman ha lanciato l’universo Energon, un universo condiviso da Transformers e G.I. Joe che comprende nuove serie in corso e limitate.

Con il debutto della serie apripista “Void Rivals“, con Robert Kirkman ai testi e Lorenzo de Felici ai disegni, lo scorso anno in ottobre ha debuttato Transformers #1 di Daniel Warren Johnson in veste di autore unico (“Optimus Prime avrebbe dovuto condurre gli Autobot alla vittoria. Invece, il destino di Cybertron è sconosciuto e i sui alleati sono finiti chissà dove così come i loro nemici, i Decepticon. Con questi titani che spostano la guerra sulla Terra, una sola cosa è chiara: il pianeta non sarà più lo stesso. Nuove alleanze si stringono. Nuove linee vengono ridisegnate. E l’unica speranza di sopravvivenza per l’umanità è Optimus Prime.”).

A dicembre 2023 ha debuttato l’albo Duke #1, una miniserie che ha aperto la nuova era per i G.I. Joe con testi di Joshua Williamson e disegni di Tom Reilly ai disegni (“Una storia mai vista prima: le origini dei G.I. Joe e Cobra in un mondo che è scosso dall’arrivo degli Autobot e dei Decepricon. Quando Conrad S. Hauser, nome in codice DUKE, indaga sui misteri dietro i Transformers, le risposte lo condurranno verso la genesi di forze del bene e del male che il mondo non avrebbe mai immaginato.”).

Il 18 giugno 2024 debutta Cobra Commander #1, di Joshua Williamson e Andrea Milana (“La minaccia Cobra inizia QUI. In un mondo in cui l’organizzazione Cobra non si è ancora formata, i sinistri piani di un uomo di utilizzare la misteriosa sostanza aliena conosciuta come Energon mandano onde d’urto in tutto il mondo. Chi è il comandante Cobra? Da dove viene? E quali orrori ha intenzione di scatenare che sconvolgeranno il mondo – e forse l’universo – nel profondo?”).

Fantascienza