Italian Pavilion: gli eventi della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura a Venezia 79

Tutti i progetti della DGCA del MiC che si terranno nello spazio dell’Italian Pavilion, durante la 79esima edizione della Mostra di Venezia.

Nell’ambito della 79esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura ha presentato ufficialmente gli appuntamenti che si terranno nello spazio dell’Italian Pavilion, luogo di incontro e condivisione tra tutti gli addetti dell’industria cinematografica italiana che saranno presenti a Venezia, organizzato da Cinecittà SpA.

Dal 1° al 6 settembre 2022, si terranno panel, tavole rotonde, case studies e special screenings che sarà possibile seguire anche sul sito ufficiale di Italian Pavilion, attraverso contenuti multimediali.

Venezia 79, Italian Pavilion: i progetti della DGCA del MiC

Focus on France

Si partirà il 1° settembre con Focus On France – Italy and France: Co-production and Distribution, incontro in collaborazione con CNC e Unifrance per fare il punto sull’andamento del fondo di coproduzione bilaterale e della distribuzione audiovisiva.

Seguirà la sezione Distribution and Exhibition in France and Italy: Today’s Challenges, con ospiti Nicola Maccanico (AD, Cinecittà), Eric Lagesse (CEO, Pyramide Distribution), Simone Gialdini (Direttore Generale ANEC e Presidente Cinetel) e Antonio Medici (CEO, Bim Distribuzione).

Infine, ci sarà una seconda sessione, Mapping Italian/French Co-Production Status, con la partecipazione di Michel Plazanet (Vice Direttore Affari Internazionali ed Europei, CNC), Iole Maria Giannattasio (Responsabile Affari Internazionali e Giuridici e dell’Unità di Ricerca, DGCA-MiC), Giovanni Pompili (Kino Produzioni), Caroline Bonmarchand (Avenue B Productionse), Dominique Boutonnat (Presidente CNC) e Nicola Borrelli (Direttore Generale DGCAMiC).

La giornata si chiuderà con la proiezione del documentario Passione Cinema, diretto da Francesco Ranieri Martinotti.

Il legame tra Italia e Hollywood

Il 2 settembre, si terrà l’evento Economic Impact of Audiovisual and Cinema Productions on States and Regions in USA and Italy, in collaborazione con la Motion Picture Association, durante il quale si parlerà di quanto può influire, in termini economici, la realizzazione di un prodotto audiovisivo su un determinato territorio.

I lavori inizieranno con con una prima sessione internazionale, There Is No Business Like Show Business, con Iole Maria Giannattasio, Nicola Maccanico, Lee Rosenthal (Presidente Worldwide Physical Production, Paramount Pictures and Nickelodeon Studios) e Andrew Hall (NBCUniversal International Ltd).

Una seconda sessione vedrà la partecipazione di Maria Pia Ammirati (Direttrice Rai Fiction), Marco Valerio Pugini (Presidente Panorama Films and Italian Association of Production Service Companies, A.P.E.), Madeleine de Cock Buning (Vice Presidente Public Policy EMEA for Netflix) e Nicola Borrelli.

A seguire, una tavola rotonda durante la quale verrà analizzato il legame tra Italia e Hollywood in occasione dei 100 anni della Motion Picture Association, con la presentazione del docu-film diretto da Marco Spagnoli, Hollywood, Cinecittà: L’industria cinematografica americana e l’Europa. Tra i partecipanti, ci saranno Enzo Sisti (Produttore ed Executive Producer), Stan McCoy, Gioia Levi (Carol Levi and Company), Osvaldo De Santis (ex Presidente e AD Twentieth Century Fox, Membro CDA di Sky) e Piera Detassis (Presidente e Direttore Artistico della Fondazione Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello).

Domenica 4 settembre, si terrà il panel Protecting the Film Industry Post Digital Services Act, What Now? in collaborazione con FAPAV – Federazione per la Tutela delle Industrie dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali e Motion Picture Association, con la partecipazione di Federico Bagnoli Rossi (Presidente e General Manager, FAPAV), Stefano Azzi (CEO, DAZN Italy), Maja Cappello (European Audiovisual Observatory), Fabrizio Ioli (Warner Bros. Discovery Italy and Spain), Giampaolo Letta (Vice Presidente e CEO, Medusa Film) e Massimiliano Capitanio (Commissario AGCOM).

In chiusura, la proiezione di una serie di cortometraggi selezionati dal Blue Planet Sci-Fi Film Festival.

Riflettori sull’industria audiovisiva asiatica

Il 3 settembre, si terrà l’evento Focus on India – Italy and India: Building a Common Audience, durante il quale gli operatori internazionali presenti si confronteranno sugli strumenti e sulle strategie per promuovere le rispettive cinematografie.

L’iniziativa, alla quale parteciperà il Ministro di Stato per gli Affari Esteri dell’India, Meenakhashi
Lekhi
, fa parte di un progetto più ampio organizzato da Cinecittà per la DGCA del MiC che ha l’obiettivo di garantire un avvicinamento a Bollywood.

Il 4 settembre, invece, si terrà la tavola rotonda Focus on the Philippines – Fostering Creative Collaborations. Common Strategies and Opportunities in collaborazione con l’ambasciata filippina a Roma e il Film Development Council of the Philippines (FDCP), durante la quale verranno analizzate le caratteristiche del mercato filippino e le eventuali opportunità per le imprese italiane. Tra gli ospiti, ci saranno Nicola Borrelli, Iole Maria Giannattasio, Benedetto Habib (Presidente Produttori ANICA) e Chiara Sbarigia (Presidente Cinecittà).

Il 5 settembre, si terrà il panel Focus on China – Distribution, Remakes, International Productions: What’s New in China?, per comprendere l’andamento della distribuzione e della produzione audiovisiva in Cina.

Il 6 settembre, invece, ci sarà l’incontro Cultural Collaborations between Italy and Thailand, un panel per favorire la cooperazione artistica e culturale tra Italia e Thailandia.

In chiusura, la proiezione di Me and the Magic Door-Discovering Italian Architecture in Bangkok di Marco Gatti.

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →