Venezia 79, The Whale: trama, cast e anticipazioni del film di Darren Aronofsky

Tutto quello che c’è da sapere su “The Whale”, il nuovo film di Darren Aronofsky con Brendan Fraser in Concorso a Venezia 79.

Sarà I Wonder Pictures a distribuire nei cinema italiani The Whale, il nuovo dramma psicologico di Darren Aronofsky, che sarà presentato in Concorso alla 79° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. “The Whale” segna il ritorno dietro la macchina da presa del regista di film cult come Π – Il teorema del delirio, Requiem for a Dream e Il cigno nero.

Trama e cast

La trama ufficiale: “The Whale” è la storia di Charlie, un professore d’inglese che soffre di grave obesità e tenta di riallacciare i rapporti con la figlia adolescente, che si è allontanata da lui, per cercare un’ultima possibilità di riscatto.

Nei panni di Charlie il pluripremiato Brendan Fraser, protagonista della trilogia de La Mummia e di Crash. Al suo fianco Sadie Sink, amata protagonista della serie di culto Netflix Stranger Things. Sink è Ellie, la figlia con cui Charlie cerca di riconnettersi dopo molti anni. Nel cast anche Samantha Morton, due volte candidata all’Oscar, Ty Simpkins, il giovane protagonista della saga horror Insidious, e la candidata al Golden Globe Hong Chau.

Curiosità

  • Darren Aronofsky dirige “The Whale” da una sceneggiatura di Samuel D. Hunter, autore della pièce teatrale su cui è basato il film.
  • Il team che ha supportato il regista Darren Aronofsky dietro le quinte ha incluso il direttore della fotografia Matthew Libatique (Madre!), il montatore Andrew Weisblum (Il cigno nero), gli scenografi Mark Friedberg (Joker) & Robert Pyzocha (La stanza delle meraviglie) e il costumista Danny Glicker (7 sconosciuti a El Royale).
  • Le musiche originali del film sono del compositore Rob Simonsen (Cercasi amore per la fine del mondo, Foxcatcher: Una storia americana, Stonewall, Stonewall, Tuo Simon).
  • I premi vinti dall’opera teatrale originale: 2013 Lucille Lortel Award, Best Play / 2013 Drama Desk Special Award for Significant Contribution to Theatre / 2013 GLAAD Media Award, Outstanding New York Theatre / 2013 Drama League Award, Outstanding Production of a Play / 2013 Outer Critics Circle Awards, Outstanding New Off-Broadway Play / 2013 John Gassner Award, Oustanding New American Play.
  • Il film è prodotto da A24 e dallo stesso Aronofsky con la sua Protozoa Pictures.
  • “The Whale” segna la seconda collaborazione tra I Wonder Pictures e A24, casa di produzione e distribuzione internazionale che negli ultimi anni ha portato alla ribalta mondiale nuovi grandi talenti. Tra questi i Daniels, registi di Everything Everywhere All at Once, maggiore incasso nella storia di A24 – che arriverà nelle sale italiane il 6 ottobre, distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection.

Nota dello sceneggiatore

Adattare la mia opera in una sceneggiatura è stato un vero lavoro d’amore per me. Questa storia è profondamente personale e sono molto grato che avrà la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio. Sono stato un fan di Darren da quando ho visto Requiem for a Dream quando ero una matricola del college a scrivere le mie prime opere teatrali, e sono così grato che stia portando il suo talento e la sua visione singolari in questo film. [Samuel D. Hunter]

Il romanzo “The Whale”

Le opere di Samuel D. Hunter includono The Whale, A Bright New Boise, The Few, A Great Wilderness, Rest, Pocatello, Lewiston, Clarkston e, più recentemente, The Healing e The Harvest. Hunter ha ricevuto una borsa di studio “Genius Grant” di MacArthur nel 2014, un Whiting Writers Award nel 2012, l’Otis Guernsey New Voices Award nel 2013, lo Sky Cooper Prize nel 2011, la PONY/Lark Fellowship nel 2008 e un dottorato onorario dell’Università dell’Idaho. Le sue opere sono state prodotte a New York presso Playwrights Horizons, Lincoln Center Theatre, Rattlestick Playwrights Theatre, Clubbed Thumb e Page 73, e in tutto il paese. Il suo lavoro è stato sviluppato alla O’Neill Playwrights Conference, alla Ojai Playwrights Conference, alla Seven Devils e alla PlayPenn. Due antologie pubblicate del suo lavoro sono disponibili in versione romanzo. Originario dell’Idaho settentrionale, Sam vive a New York. Si è laureato in drammaturgia alla New York University, all’Iowa Playwrights Workshop e alla Juilliard.

 

La sinossi ufficiale del romanzo: Acclamato per le sue caratterizzazioni gentili e complesse, le commedie coraggiose e divertenti di Samuel D. Hunter esplorano la tranquilla disperazione che attraversa molte vite americane. “La Balena” racconta la storia dell’ultima possibilità di redenzione di un recluso di oltre 270 chilogrammi, dello scoprire la bellezza nei luoghi più inaspettati quando si avvicina alla figlia che non vede da tempo e che è gravemente infelice.

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →