Vision2030: in Sicilia la prima edizione del premio cinematografico dedicato alla tutela dell’ambiente

Dal 9 all’11 dicembre in Sicilia si terrà la prima edizione di Vision2030, premio cinematografico dedicato alla tutela dell’ambiente.

Dal 9 all’11 dicembre in Sicilia presso il Teatro Tina Di Lorenzo di Noto si terrà la prima edizione di Vision2030, premio che nasce con l’intento di diventare il punto di riferimento nazionale per il dibattito e la promozione di opere cinematografiche, audiovisive e artistiche inerenti ai 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Molte saranno le personalità nazionali e internazionali che interverranno con attività e dibattiti e che parteciperanno come giuria della kermesse.

Promossa dal Ministero della Cultura, Comune di Noto con il Patrocinio di Asvis, Unioncamere in collaborazione con “Dire Fare Cambiare”, “Tadàn Produzioni” e “Siamo in diretta”, con la direzione artistica di Giulia Morello.

L’evento, prodotto da Smile Vision, sarà suddiviso in tre giornate per approfondire il tema della cultura sostenibile: etica, a dimensione umana e nel pieno rispetto dell’ambiente. Si terranno proiezioni di documentari riguardanti tematiche strettamente legate all’Agenda 2030, talk e panel che coinvolgono realtà locali e nazionali tra le più attive nel contesto cinematografico e ambientale, confronto pubblico con gli enti promotori di protocolli Green per la produzione cinematografica, allo scopo di sensibilizzare in primis la filiera produttiva e di riflesso il pubblico partecipante con particolare attenzione alle nuove generazioni.

Molte attività vedranno un coinvolgimento attivo e diretto del pubblico: pulizie della costa con Legambiente; Virtual Reality in collaborazione con Rai Cinema , silent disco in collaborazione con Yourban2030 che, realizzerà per l’occasione uno smart wall in biopiastrelle presso la stazione dei bus di Noto, trasformando la parete in un muro d’arte connettivo, capace di offrire una connessione wi fi 5G ai cittadini e di veicolare contenuti del Comune di Noto.

L’11 dicembre, a conclusione della manifestazione. verranno assegnati diversi premi da una giuria di qualità: dal miglior documentario ambientale, al miglior film prodotto con protocolli per il cinema sostenibile ai premi assegnati dai principali sponsor e partner della manifestazione.

Una prestigiosa opportunità per le imprese del territorio, che in un momento particolare come quello che abbiamo vissuto, e ancora stiamo vivendo, possono ritrovare nella manifestazione una forte spinta per il rilancio e una promozione di qualità. Il Festival sostiene eccellenza, valorizzazione del capitale umano, crescita economica sostenibile, produttività e competitività. Saranno coinvolte le attività commerciali e le associazioni di Noto che ospitano l’evento per sostenere le economie locali e promuovere il km 0 e diminuire gli spostamenti di merci e persone.

L’evento di premiazione si svolgerà l’11 dicembre a conclusione della manifestazione, durante il quale verranno assegnati i premi:

  • Miglior documentario ambientale
  • Green Ciak (realizzato con protocollo di sostenibilità)
  • Buone pratiche (premio al comune di Noto)
  • Premi e menzioni speciali assegnati da aziende sponsor dell’iniziativa

A tal fine si segnala che il termine ultimo dell’invio dei documentari per il concorso è il 29 novembre tramite piattaforma FilmFreeway.

IL PROGRAMMA UFFICIALE

LUNEDÌ 5

11:30
Talk ONLINE “L’Agenda 2030”

MARTEDÌ 6

17:00
Talk ONLINE “Obbiettivo 5, Parità di genere con particolare riferimento al settore del Cinema” Partecipano: MIC, Dire fare
cambiare, Woman in film, Mujeres nel Cinema, Unita, Alice nella Città

MERCOLEDÌ 7

11:30
Talk ONLINE “Protocolli Green in ambito cinematografico” Ecomuvi, Edison, T- Green, Sardegna Film Commission

VENERDÌ 9

Apertura premio Vision 2030
Proiezione film di Damiano Damiani con dibattito in presenza dei figli del regista, in occasione del centenario della sua nascita
(da confermare)

SABATO 10

9:30
Pulizia spiagge in collaborazione con Legambiente
10:00 – 18:00 — Via Pola, Noto
YOURBAN2030 – Smart Wall
Allestimento opera
12:00 — Museo del Mare di Noto
Talk “Obbiettivo 14, inquinamento dei mari e microplastiche” a cura di Legambiente con Marco Spinelli
12:45 — Museo del Mare di Noto
Aperitivo di benvenuto
14:00 — Teatro Tina di Lorenzo
I° documentario in concorso
Proiezione e presentazione
15:15 — Teatro Tina di Lorenzo
Simulazione MUN Diritti umani
Presentazione a cura dei Diplomatici
16:30 — Teatro Tina di Lorenzo
II documentario in concorso
Proiezione e presentazione
17:30 — Teatro Tina di Lorenzo
III documentario in concorso
Proiezione e presentazione
18:30 — Via Pola, Noto
YOURBAN2030 – Smart Wall
Conclusione giornata
20:00
Aperitivo di apertura
A seguire
Silent disco aperta al pubblico

DOMENICA 11

10:00 – 18:00 — Via Pola, Noto
YOURBAN2030 – Smart Wall
Allestimento opera
10:00 — Teatro Tina di Lorenzo
Simulazione MUN Diritti umani
Presentazione a cura dei Diplomatici
11:00 — Teatro Tina di Lorenzo
IV documentario in concorso
Proiezione e presentazione
12:00 — Teatro Tina di Lorenzo
Simulazione MUN Diritti umani
Presentazione a cura dei Diplomatici
15:00 — Teatro Tina di Lorenzo
V documentario in concorso
Proiezione e presentazione
16:00 — Teatro Tina di Lorenzo
VI documentario in concorso
Proiezione e presentazione
18:00 — Via Pola, Noto
YOURBAN2030 – Smart Wall
Inaugurazione opera
19:00 — Teatro Tina di Lorenzo
Premiazioni
20:30
Buffet di gala conclusivo

Media partner dell’evento saranno: Rai per il Sociale (Rai per la sostenibilità), Rai Cinema, e Comingsoon.it; come partner istituzionali Cumo Noto e Ente Fauna Siciliana, partner culturali Cinema sostenibile, Yourban2030, Isola del Cinema e Kano sartoria sociale; partner tecnici Pic Event Solution e Cleverage – Web & Digital Agency; inoltre, UNPLI Sicilia, UNPLI (Unione nazionale pro loco d’Italia), Premiere Film, Associazione Diplomatici, Legambiente Noto e altri partner che entreranno.

Produttore: Giovanni Stella / Direzione artistica: Giulia Morello / Direzione marketing: Federica Alderighi / Organizzazione: Carlo Aragona