• Film

Warner Bros. pianifica un Multiverso per l’Universo Esteso dei Film DC

Walter Hamada, presidente di DC Films conferma che Warner Bros sta pianificando un Multiverso per i film dell’Universo Esteso DC.

Il travagliato Universo Esteso DC, universo condiviso lanciato ufficialmente da Warner Bros. con Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder e proseguito con Suicide Squad e il film sulla Justice League, titoli che sono andati incontro alla stroncatura della critica e alle proteste di una parte di fan insoddisfatti della visione “dark” plasmata da Snyder allo scopo di non farne una sbiadita scopiazzatura dell’Universo Cinematografico Marvel.

Purtroppo la critica schierata contro l’acerrimo nemico “Snyder” e fan che volevano in pratica che l’UEDC diventasse una costola dell’UCM ci siamo ritrovati con i film di Justice League e Aquaman infarciti di gag e un umorismo forzato onde accontentare la critica e i succitati fan, mentre i film di Wonder Woman e Shazam! si sono rivelati sorprendentemente equilibrati senza il bisogno di “scimmiottare” i film Marvel.

Ora il sito Collider segnala un recente articolo del New York Times in cui Walter Hamada, presidente di DC Films e supervisore dei film dell’UEDC, conferma che sta arrivando un multiverso anche per i film della DC.

Per riassumere, significa che alcuni personaggi (Wonder Woman interpretato da Ms. Gadot, per esempio) continueranno le loro avventure sulla Terra 1, mentre nuove incarnazioni (Mr. Pattinson come “The Batman”) popoleranno la Terra 2. “The Flash”, un film che uscirà nelle sale nel 2022, collegherà i due universi e presenterà due Batman, con Mr. Affleck che tornerà come uno e Michael Keaton che tornerà come l’altro. Il signor Keaton ha interpretato Batman nel 1989 e nel 1992.

L’UEDC seguirà quindi l’esempio dell’UCM che con il prossimo film di Spider-Man introdurrà l’elemento Multiverso con il ritorno degli Spider-Man dei franchise passati e il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch che fungerà da connessione tra gli universi, così come il Flash di Ezra Miller lo sarà nell’UEDC.

Nel frattempo l’anno prossimo potremo goderci, richiesto a gran voce, il film della Justice League nella versione originariamente concepita da Zack Snyder prima che Warner Bros., Joss Whedon, una certa critica zelante e una fetta rumorosa di fan contribuissero a stravolgerne il tono originale.

Fonte: New York Times

 

I Video di Cineblog