David di Donatello 2009: 16 candidature per Il Divo, 11 per Gomorra, ecco tutte le candidature

David di Donatello 2009: 16 candidature per Il Divo, 11 per GomorraPaolo Sorrentino batte Matteo Garrone. Per la prima volta, al momento, Il Divo di Paolo Sorrentino batte l'eterno rivale degli ultimi 12 mesi, ovvero quel Gomorra che ha vinto praticamente tutte le sfide dirette. L'evento è accaduto quest'oggi con le attese nomination ai David di Donatello. 16 per il capolavoro di Sorrentino, 11 per quello di Garrone, entrambi candidati anche come Miglior Regista.

A scontrarsi contro i due favoritissimi, per il David di Miglior Film dell'anno, Ex di Fausto Brizzi, 10 nomination, Tutta la vita Davanti di Virzì, 5 nomination, Si può fare di Giulio Manfredonia, 9 nomination, e Il papà di Giovanna di Pupi Avati, con 4 nomination. Venerdì 8 maggio scopriremo i vincitori della 53esima edizione dei premi David di Donatello, che verrà trasmesso in diretta dalle 19 su Rai Sat Cinema e in differita su Rai1 dalle 23.

A scontrarsi come Miglior Attore dell'anno, invece, ci saranno Luca Argentero, per Diverso da chi?', Claudio Bisio, per Si puo' fare, Valerio Mastandrea, per Non pensarci, Silvio Orlando, per Il papa' di Giovanna e Tony Servillo, per Il divo. Come Migliori Attrici Protagoniste avremo in nomination Donatella Finocchiaro, per Galantuomini, Claudia Gerini, per Diverso da chi?', Valeria Golino, per Giulia non esce la sera, Ilaria Occhini, per Mar Nero e Alba Rohrwacher, per Il papa' di Giovanna. Prime impressioni? Cliccate pure su continua per vedere tutte le candidature...

MIGLIOR FILM
Il divo di Paolo Sorrentino
Gomorra di Matteo Garrone
Ex di Fausto Brizzi
Si può fare di Giulio Manfredonia
Tutta la vita davanti di Paolo Virzì

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA

Luca Argentero ('Diverso da chi?')
Claudio Bisio ('Si può fare')
Valerio Mastandrea ('Non pensarci')
Silvio Orlando ('Il papà di Giovanna')
Toni Servillo ('Il divo')

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Donatella Finocchiaro ('Galantuomini')
Claudia Gerini ('Diverso da chi?')
Valeria Golino ('Giulia non esce la sera)
Ilaria Occhini ('Mar Nero')
Alba Rohrwacher ('Il papà di Giovanna')

MIGLIOR REGISTA
Matteo Garrone ('Gomorra')
Paolo Sorrentino ('Il divo')
Fausto Brizzi ('Ex')
Giulio Manfredonia ('Si può fare')
Pupi Avati ('Il papà di Giovanna')

MIGLIOR REGISTA EMERGENTE
Gianni Di Gregorio ('Pranzo di Ferragosto')
Marco Pontecorvo ('Pa-ra-da')
Marco Amenta ('La siciliana ribelle')
Umberto Carteni ('Diverso da chi?')
Toni D'Angelo ('Una notte')

MIGLIORE SCENEGGIATURA

Paolo Sorrentino ('Il Divo')
Fausto Brizzi, Marco Martani e Massimiliano Bruno ('Ex')
Maurizio Braucci, Ugo Chiti, Gianni Di Gregorio, Matteo Garrone, Massimo Gaudioso, Roberto Saviano ('Gomorra')
Fabio Bonifacci e Giulio Manfrodonia ('Si può fare')
Francesco Bruni e Paolo Virzì ('Tutta la vita davanti')

MIGLIOR PRODUTTORE

Augusto Allegra, Isabella Cocuzza, Giuliana Gamba, Arturo Paglia ('Cover Boy – L'ultima rivoluzione')
Andrea Occhipinti, Nicola Giuliano, Francesca Cima, Maurizio Coppolecchia ('Il Divo')
Domenico Procacci ('Gomorra')
Matteo Garrone ('Pranzo di Ferragosto')
Angelo Rizzoli ('Si può fare')

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Piera Degli Esposti ('Il Divo')
Sabrina Ferilli ('Tutta la vita davanti')
Maria Nazionale ('Gomorra')
Micaela Ramazzotti ('Tutta la vita davanti')
Carla Signoris ('Ex')

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

Giuseppe Battiston ('Non pensarci')
Claudio Bisio ('Ex')
Carlo Buccirosso ('Il Divo')
Luca Lionello ('Cover Boy – L'ultima rivoluzione')
Filippo Nigro ('Diverso da chi?')

MIGLIORE FOTOGRAFIA

Luca Bigazzi ('Il Divo')
Arnaldo Catinari ('I Demoni di San Pietroburgo')
Marco Onorato ('Gomorra')
Italo Petriccione ('Come Dio Comanda')
Vittorio Storaro ('Caravaggio')

MIGLIORE MUSICISTA
Teho Teardo ('Il Divo')
Bruno Zambrini ('Ex')
Baustelle ('Giulia non esce la sera')
Paolo Buonvino ('Italians')
Pivio e Aldo De Scalzi ('Si può fare')

MIGLIORE CANZONE

IL CIELO HA UNA PORTA SOLA ('Ex')
PIANGI ROMA ('Giulia non esce la sera')
HERCULANEUM ('Gomorra')
PER FARE A MENO DI TE ('Solo un padre')
SENZA FARSI MALE ('L'uomo che ama')

MIGLIORE SCENOGRAFO
Giancarlo Basili ('Sanguepazzo')
Paolo Bonfini ('Gomorra')
Giantito Burchiellaro ('Caravaggio')
Lino Fiorito ('Il Divo')
Francesco Frigeri ('I Demoni di San Pietroburgo')

MIGLIORE COSTUMISTA
Alessandra Cardini ('Gomorra')
Mario Carlini e Francesco Crivellini ('Il Papà di Giovanna')
Daniela Ciancio ('Il Divo')
Elisabetta Montaldo ('I Demoni di San Pietroburgo')
Lia Morandini ('Caravaggio')

  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: